Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Quattro secoli di incomprensioni il primo scontro sul nome di Dio

di Renata Pisu

Che incontro straordinario avrebbe potuto essere quello tra Gesù, il quale colloquia con il Padre, e Confucio che lapidariamente sostiene "il Cielo non parla". Un continuo malinteso - scusa, cosa hai detto?

leggi tutto        

Messagio del Santo Padre

di IOANNES PAULUS II

Messaggio del Santo Padre ai Partecipanti al Convegno Internazionale "Matteo Ricci: Per un Dialogo tra Cina e Occidente"

1. Con intima gioia mi rivolgo a voi, illustri Signori, in occasione del Convegno Internazionale, indetto per commemorare il 400° anniversario dell'arrivo a Pechino del grande missionario, letterato e scienziato italiano, padre Matteo Ricci, celebre figlio della Compagnia di Gesù. Rivolgo il mio saluto speciale al Rettore Magnifico della Pontificia Università Gregoriana e ai Responsabili dell'Istituto Italo-Cinese, le due istituzioni promotrici ed organizzatrici di questo Convegno.

leggi tutto        

Matteo Ricci, il primo tè nel deserto del Catai

di Claudia Gualdana

Donò orologi e ritratti di Gesù e ricevette in cambio l'etica di Confucio

Il Corriere della Sera

leggi tutto