Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Il presidente Napolitano a Macao per la mostra della Regione su Matteo Ricci

“Un onore per tutti i marchigiani e un significativo riconoscimento alla figura di un figlio della nostra terra: Padre Matteo Ricci”. Così il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ha accolto la visita del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, venerdì al Macao Museum of Art, alla mostra dedicata al missionario marchigiano realizzata dalla Regione Marche sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica italiana.

leggi tutto        

Napolitano alla mostra su Matteo Ricci. Spacca: “Un onore per tutti i marchigiani”

Il Presidente della Repubblica ha visitato ieri la mostra di Macao che sarà prolungata fino al 7 novembre.

Spacca e Napolitano alla mostra su Padre Matteo Ricci

"Un onore per tutti i marchigiani e un significativo riconoscimento alla figura di un figlio della nostra terra: Padre Matteo Ricci". Così il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ha accolto la visita del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano al Macao Museum of Art, alla mostra dedicata al missionario marchigiano realizzata dalla Regione Marche sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

leggi tutto        

Il Presidente Napolitano vuole portare la mostra su Matteo Ricci al Quirinale. Spacca: “Un onore per tutti noi”

“Un onore per tutti i marchigiani e un significativo riconoscimento alla figura di un figlio della nostra terra: padre Matteo Ricci”.

Così il governatore Spacca ha accolto la visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al Macao Museum of Art, alla mostra dedicata al missionario marchigiano realizzata dalla Regione sotto l’Alto patronato proprio del presidente della Repubblica.

leggi tutto        

Presentato un nuovo libro su Matteo Ricci, missionario gesuita in Cina

di Tiziana Campisi

L’amicizia e la fede i due pilastri sui quali padre Matteo Ricci ha costruito un ponte fra Oriente e Occidente: è quanto emerge dal libro “Matteo Ricci in China” presentato ieri nella Sala Marconi della nostra emittente. Pubblicato dalla Pontificia Università Gregoriana in collaborazione con il ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Cina, il volume include il Trattato sull’amicizia e alcune lettere dell’illustre gesuita, oltre ad un cd, realizzato dalla nostra redazione cinese, che ne racconta la vita. Il servizio di Tiziana Campisi:

leggi tutto        

Napolitano chiude mostra Ricci a Macao.

C'è volontà capire Cina

Macao, 29 ott. (Apcom) - La mostra sul padre gesuita Matteo Rcci è piaciuta al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che l'ha visitata oggi a Macao. Il capo dello Stato si è complimentato per la ricchezza di contenuti e il successo di pubblico, ma ha detto "oggi i tempi sono completamente cambiati". Secoli fa bisognava vestirsi come i cinesi, alla stessa maniera in cui fece il Ricci, per calarsi nella cultura locale e trarne apprezzamento e benefici. Ora "basta avere la volontà di capire".

leggi tutto        

Un gesuita a Roma

Nella sezione Risonanze del Festival il docufilm su Matteo Ricci, il frate che evangelizzò la Cina 400 anni fa. Viganò: "Del suo spirito visionario avremmo bisogno anche oggi"

Un gesuita al Festival di Roma. E' Matteo Ricci, un gesuita nel regno del drago, docufilm realizzato da Gjon Kolndrekaj che oggi sarà presentato al Festival Internazionale del Film di Roma nella sezione "risonanza" (ore 18.30 presso il Tempio di Adriano in Piazza di Pietra).

leggi tutto        

MARCHE, Spacca: visita Napolitano chiude anno intensi rapporti Cina

Ancona, 28 ott - ''La visita del presidente Giorgio Napolitano chiude in maniera solenne un anno intenso e proficuo per le relazioni tra le Marche e la Cina''. Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, ha commentato cosi' l'arrivo del Capo dello Stato, in occasione della visita ufficiale in Cina, alla mostra di Macao ''Matteo Ricci. Incontro di civilta' nella Cina dei Ming'' organizzata dalla Regione Marche in occasione dei 400 anni dalla morte del missionario gesuita maceratese.

leggi tutto        

Il Presidente Napolitano ha reso omaggio alla tomba di Padre Matteo Ricci

La visita a Pechino del Capo dello Stato

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in visita di Stato in Cina, e’ andato stamani a rendere omaggio alla tomba di Matteo Ricci, il gesuita missionario ed esploratore maceratese, profondo conoscitore della Cina, di cui ricorre il quarto centenario della morte.

leggi tutto        

Matteo Ricci: il 28 ottobre a Roma un volume e un docufilm

Nell’ambito delle iniziative per i 400 anni della morte di Matteo Ricci, verrà presentato il 28 ottobre a Roma presso la sede di Radio Vaticana (Piazza Pia 3, Roma – ore 16) il volume “Matteo Ricci in China. Inculturation Through Friendship and Faith” che, curato da padre Christopher Shelke SJ e Mariella Demichele, propone alcuni documenti inediti sulla figura del grande missionario, tratti dagli archivi della Compagnia di Gesù.

leggi tutto        

«Ricci, lezione valida ancora oggi»

di Valerio Bressan (videointervista)

Padre Criveller presenta «Vita di Matteo Ricci», traduzione dal cinese della biografia scritta nel 1630 da Giulio Aleni sul grande confratello gesuita

Il testo biografico scritto in cinese da Giulio Aleni nel 1630, che racconta la vita del gesuita fondatore della Chiesa Cattolica in Cina, ritorna oggi alla luce in lingua italiana.

Il merito è di padre Gianni Criveller, missionario del PIME, di stanza a Pechino dopo anni di lavoro in Hong Kong, curatore e autore della sezione critica del volume. In questo video, girato da Valerio Bressan, racconta perché «Vita di Matteo Ricci» sia un documento in grado di veicolare valori importanti anche quattrocento anni dopo la sua prima pubblicazione.

leggi tutto        

Un libro su Matteo Ricci

appuntamento con l'autore

Fra i tanti autori che si sono cimentati nella narrazione della vita del missionario gesuita di Macerata che nel XVI secolo aprì all’Europa le porte della Cina, ben pochi possono vantare la competenza in materia di Filippo Mignini, direttore dell'Istituto Matteo Ricci di Macerata.

leggi tutto        

Exhibition Celebrates Early Catholic Missionary in China

di Heda Bayron

An exhibition at the Macau Museum of Art this month celebrates the 400th anniversary of the death of an Italian missionary who became the first Westerner to enter the Forbidden City. Some hope that renewed interest in Matteo Ricci's contributions to China will help ease differences between Beijing and the Catholic Church.

First Westerner in Forbidden City

leggi tutto        

Napolitano: Presidente in Cina per riconoscimento ruolo Pechino nel mondo

Roma, 21 ott - Comincia domenica prossima 24 ottobre la visita di Stato in Cina del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il viaggio del Capo dello Stato (gia' in Cina nel 1984 in veste di dirigente dell'allora Pci) si concludera' sabato 30 ottobre e vedra' il Presidente fare tappa, oltre che a Pechino, a Shanghai, Macao, Hong Kong.

leggi tutto        

Lamezia Terme: Padre Matteo Ricci celebrato dai giovani rotariani.

Il Rotaract club cittadino ha organizzato nella Chiesa della Pietà un incontro regionale in occasione del quarto centenario della commemorazione di padre Matteo Ricci col presidente del Rotary Tommaso Valter Greco, del consigliere regionale Mario Magno e del parroco don Giancarlo Leone. Sono intervenuti Renato Zaffina coordinatore nazionale della Federazione italiana shiatsu e padre Stefano Del Bove della Niels Stensen Foundation and Cultural Center di Firenze.

leggi tutto        

L'orologio di Matteo Ricci al Padiglione Italia dell'expo di Shanghai.

Il meccanismo del Gorla è rientrato in questi giorni in città per una mostra a palazzo Buonaccorsi

E tornato in questi giorni a Macerata da Shanghai l'orologio meccanico che Matteo Ricci donò all'imperatore Wanli, nella ricostruzione fatta dal maestro orologiaio Alberto Gorla.

l'ex premier Romano Prodi con il presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani ammirano l'orologio ricciano

leggi tutto        

Il presidente della Repubblica Napolitano renderà omaggio alla tomba di Padre Matteo Ricci a Pechino e visiterà la mostra di Macao

Previste per il 27 e 29 ottobre le due tappe in onore del gesuita maceratese del viaggio presidenziale

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano

leggi tutto        

Regione Marche: Napolitano visiterà la mostra a Padre Matteo Ricci

(AGENPARL) - Roma, 18 ott - "Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha confermato la sua presenza il prossimo 29 ottobre alla mostra promossa dalla Regione Marche e dedicata a Padre Matteo Ricci, in corso a Macao. La partecipazione a questo evento è stata inserita all’interno del programma della visita ufficiale in Cina del Capo dello Stato, prevista per la fine di ottobre e già annunciata il 7 ottobre scorso in occasione della visita a Roma del primo ministro della Repubblica Popolare Cinese, Wen Jiabao".

leggi tutto        

Fede, scienza e amicizia nelle “Letture ricciane” del Rotary Matteo Ricci

Di fronte ad un pubblico attento si è tenuta la Presentazione del libro “Letture Ricciane” , frutto di un progetto del Rotary Club Macerata Matteo Ricci .

leggi tutto        

Macerata. Incontro in Comune con la delegazione del distretto Xu-Hui

Le città di Matteo Ricci e di Xu Guangqi sempre più vicine. Sottoscritta una manifestazione d'intenti per la cooperazione in vcari settori

In un clima di grande cordialità si è svolta ieri mattina, nella sala Giunta del Municipio, la cerimonia di benvenuto alla delegazione istituzionale della municipalità cinese di Xu Hui, distretto di Shanghai.

leggi tutto        

Inaugurata la mostra sulla cartografia antica della città

L'interesse del vice sindaco dello Xu-Hui per la città antica di padre Matteo Ricci

E' stata inaugurata ieri dal sindaco Romano Carancini e dal vice sindaco del distretto Xu-Hui di Shanghai Leng Xusheng in visita ufficiale alla città, la mostra "Macerata al tempo di padre Matteo Ricci", promossa dal Comitato per le Celebrazioni ricciane e dal Comune.
Presenti anche il prefetto Vittorio Piscitelli e il sub commissario della Provincia Tiziana Tombesi, insieme agli assessori comunali Irene Manzi e Stefania Monteverde ed ad un folto pubblico.

leggi tutto        

Ricci "star" tra Parigi e Brescia

In Francia una mostra sul gesuita d’Asia, in Lombardia pubblicata la sua prima biografia dell’allievo Aleni

Il 2010 ha visto diverse celebrazioni in occasione del 400° anniversario della morte di padre Matteo Ricci (1552-1610), il missionario marchigiano pioniere dell’annuncio cristiano nella Cina imperiale.

Tra le iniziative più recenti va segnalata una mostra, intitolata appunto «Matteo Ricci», aperta fino al 6 febbraio prossimo al Palais de la découverte di Parigi.

leggi tutto        

In arrivo a Macerata una delegazione di Xu-Hui distretto di Shanghai

Giovedì prossimo (14 ottobre), le porte del Comune di Macerata si apriranno nuovamente alla Cina per accogliere la delegazione proveniente da Xu-Hui, il distretto di Shanghai che ha dato i natali a Xu Guangqi, letterato, scienziato e grande amico di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

Al lavoro la Commissione storica istituita per la causa di beatificazione di Padre Matteo Ricci

Oggi la prima riunione. L'indagine durerà un anno

Si è svolta oggi la prima riunione della Commissione storica istituita il 24 gennaio in occasione della riapertura da parte della Diocesi di Macerata – Tolentino – Recanati – Cingoli – Treia della Causa di Beatificazione e Canonizzazione di Padre Matteo Ricci S. J.

leggi tutto        

Mancano i fondi, per ora niente statua di Padre Matteo Ricci

di Maurizio Verdenelli

Stop all'opera sul più grande maceratese della storia commissionata allo scultore Cecco Bonanotte. Intanto il New York Times dedica un ampio servizio alle mostre cinesi su PMR

leggi tutto        

Lessons Learned From Matteo Ricci

This year, the 400 anniversary of the death of Matteo Ricci, Jesuit (1552-1610) has seen a number of events, seminars and academic meetings on this extraordinary missioner to China. He never entered Korea but influenced the life of early Korean Christians through his books. The importance of Ricci's contribution was discussed during the recent International Academic Meeting here in Korea, with excerpts from the talks appearing in the Catholic Times. A summary of the talks follows.

leggi tutto        

Macerata: grande successo di pubblico alla mostra "Sulle orme di Matteo Ricci"

Grande successo di pubblico e critica al Museo di palazzo Buonaccorsi a Macerata per la mostra “Inopera 2010 - Sulle Orme di Padre Matteo Ricci”. La rassegna, prorogata fino al 24 ottobre, si inserisce nell’ambito delle celebrazioni del IV centenario della morte del padre gesuita apostolo della Cina. Esposte oltre 100 opere di artisti contemporanei ispirate dal trattato “Dell’amicizia” redatto in lingua mandarina da padre Matteo Ricci e selezionate da un comitato scientifico presieduto dal direttore dei Musei Vaticani Antonio Paolucci.

leggi tutto        

Un Ratzinger di quattro secoli fa, a Pechino

di Sandro Magister

La straordinaria somiglianza tra il metodo missionario di Matteo Ricci nella Cina del Seicento e il dialogo tra cristianesimo e culture proposto oggi da Benedetto XVI

Nell'importante discorso tenuto a Londra nella Westminster Hall il 17 settembre, Benedetto XVI l'ha affermato nel modo più netto:

"Le norme oggettive che governano il retto agire sono accessibili alla ragione, prescindendo dal contenuto della rivelazione".

E quindi ha proseguito:

leggi tutto        

Ma Ricci ha annunciato Gesù?

di Gianni Criveller

False le accuse di aver trascurato il popolo e taciuto il Crocefisso

Siamo nel mese missionario per eccellenza, e proseguendo nella presentazione della figura di Matteo Ricci, il fondatore delle missioni moderne in Cina, non possiamo eludere la questione, talvolta posta, se il missionario gesuita, preoccupato come era di accomodarsi alla civiltà cinese, abbia omesso l'annuncio di Gesù, e in particolare di Cristo crocifisso.

leggi tutto        

The Western scientist-missionary allowed entry to China’s Forbidden City: Matteo Ricci

One of my all-time favorite gospel-translating saints is the 16th-century Jesuit missionary Matteo Ricci. By “gospel-translating,” I mean the apologetic and missionary move of entering a culture and finding the best points of connection to the gospel, thereby the better to present the gospel in a compelling way.
Here’s an excerpt from a sketch of Ricci that highlights this “translating” aspect of his ministry. Many thanks to Msgr. David Q. Liptak:

leggi tutto        

Matteo Ricci: "The Master from the West"

di James Martin, SJ

The editors of The New York Times evince something of a fascination for Matteo Ricci, the great Jesuit missionary to China. As well they should! The Italian Jesuit (1552-1610) was fascinating man living in a fascinating era who did fascinating things. A few months ago, the Times ran this piece about a grand world map that Ricci created in the early 1600s.

leggi tutto        

Missionary to the Forbidden City

di Sheila Melvin

MACAO — In early May of 1610, the renowned Italian missionary Matteo Ricci took to his bed in the small Beijing rectory he shared with his fellow Jesuits.

It was the Confucian exam season, when candidates from around China flocked to the capital to be tested, and Ricci had been besieged by visitors — sometimes 100 a day.

leggi tutto        

"Matteo Ricci tra Vangelo e cultura"

“Matteo Ricci non fece grandi opere di conversione, ma preparò il terreno perché altri potessero poi coltivarlo”. Così Manlio Sodi, docente alla Pontificia Università Salesiana e direttore di “Rivista Liturgica”, ha parlato del missionario maceratese presentando Giovedì 23 Settembre a Bologna il numero monografico della rivista dedicato a “Matteo Ricci tra Vangelo e cultura” (Edizioni Messaggero Padova). “Nella problematica relativa all’incontro tra Vangelo e cultura – ha spiegato Sodi – si muove tutto ciò che rientra nel contesto dell’adattamento e soprattutto dell’inculturazione.

leggi tutto        

Le Palais de la découverte accueille une exposition consacrée à Matteo Ricci, éminent missionnaire catholique de la Renaissance

Dans le cadre du 400ème anniversaire de la mort de Matteo Ricci (1552 - 1610), le Palais de la découverte accueille du 14 septembre 2010 au 6 février 2011 une exposition qui est consacrée à cet éminent missionnaire catholique de la Renaissance.
L'occasion de faire découvrir au grand public, à partir du niveau collège, ce personnage trop souvent méconnu, et qui fut cependant le pionnier des échanges scientifiques entre la Chine et l'Occident.

Une exposition temporaire en 21 panneaux

leggi tutto        

I custodi della tomba di Li Madou in visita alla città di Macerata

Sono stati accolti prima in Prefettura e poi in Comune

Questo pomeriggio nel Palazzo del Governo sono stati ricevuti dal Prefetto Piscitelli e dalle Autorità civili e religiose locali rappresentanti della Scuola Dell’Amministrazione della Municipalità di Pechino all’interno della quale si trova il Cimitero dei Gesuiti e la tomba di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

Delegazione di Pechino, due giorni a Macerata per Padre Matteo Ricci

Una delegazione cinese, proveniente dal prestigioso Beijing Administrative College, è in visita a Macerata domani e dopodomani (22 e 23 settembre).

leggi tutto        

Macerata e la via della seta. Una delegazione di Xi'An nella città di Padre Matteo Ricci


Ieri pomeriggio piazza della Libertà è diventata luogo di accoglienza e di incontro in occasione dell'arrivo in città di una delegazione composta da 32 cinesi impegnati in un viaggio che, da Xi'An, la porterà fino a Roma, passando per Venezia, con lo scopo di rivalutare la via della seta.

leggi tutto        

La delegazione 'Via della Seta' in visita in Regione

Una folta delegazione cinese in viaggio lungo l’antica Via della Seta è in visita nelle Marche. Il viaggio, iniziato in auto lo scorso 8 agosto da Xi'an, è finalizzato a far riconoscere la Via della Seta come patrimonio Unesco.

leggi tutto        

Treia: la città accoglie i ragazzi del progetto 'Agorà del Mediterraneo'


Il Mediterraneo è storicamente mare di incontro e confronto tra i popoli. Un mare che ha avuto, lo scorso mercoledì 15 settembre, il suo simbolico porto di fratellanza nel centro storico della città di Treia. Un “approdo” realizzato grazie all’impegno dei giovani delle parrocchie locali che hanno accolto, nel loro peregrinare spirituale, i loro coetanei del progetto «Agorà del Mediterraneo» del centro «Giovanni Paolo II» di Loreto.

leggi tutto        

Germania: Chinese in Europe - Trends and catholic perspective

VIII Colloquium Cina-Europa: i cinesi nel continente europeo Freising (Germania), 16 -19 ottobre 2010

L'ottava edizione dell' "European Catholic China Colloquium", organizzato dal China-Zentrum di Sankt Augustin, avrà come tema l'integrazione sociale e religiosa dei cinesi nel continente europeo ("Chinese in Europe - Trends and catholic perspectives"). La presenza attuale dei cinesi in diverse nazioni europee, le tendenze per il futuro e le risposte della Chiesa, saranno i temi affrontati e approfonditi da relazioni, lavori di gruppo, incontri su argomenti specifici.

leggi tutto        

Mission Arts Exhibit Commemorates Anniversary of Ricci’s Death


The University of San Francisco is commemorating the 400th anniversary of the death of Matteo Ricci, Jesuit pioneer of inculturation, with an exhibition that brings together missionary and secular art, artifacts, and books from the Spanish Pacific Empire. The exhibit, “Galleons and Globalization: California Mission Arts and the Pacific Rim,” spans the 16th to 19th centuries, when the Spanish influence predominated.

leggi tutto        

Agorà 2010

di Dott. Giuseppe Luppino Responsabile; Dott.ssa Francesca Cipolloni Addetta

Comunicato stampa della diocesi di Macerata

Oltre 100 giovani dei paesi del Mediterraneo e dell’Asia
dal 13 al 16 settembre a Macerata nel nome di Padre Matteo Ricci
per la IX edizione dell’Agorà dei Giovani.

leggi tutto        

Anche la Corea celebra il centenario ricciano: mostra a cura di Luigi Ricci

Matteo Ricci ha lasciato un’importante eredità anche nella cultura coreana attraverso la conoscenza personale e dell’opera del gesuita da parte di numerosi scienziati ed intellettuali coreani presenti alla corte imperiale cinese.

leggi tutto        

DI SẢN CỦA CHA RICCI

di Giuse Hải Đăng

leggi tutto        

Agorà 2010

Conferenza stampa di presentazione dell'Agorà dei Giovani del Mediterraneo.


Si è svolta oggi presso il Centro Giovanni Paolo II la conferenza stampa di presentazione dell'Agora dei Giovani del Mediterraneo, che si svolgerà dal 6 al 12 settembre.
Questa edizione avrà per tema " 'Siete voi il sale della terra. Siete voi la luce del mondo'. Padre Matteo Ricci modello di evangelizzazione e di inculturazione" ed è legata alle celebrazioni del IV centenario della morte del grande missionario maceratese Padre Matteo Ricci s.j. (Macerata 1552 - Pechino 1610).

leggi tutto        

San Giuliano, il vescovo omaggia padre Matteo Ricci "Seguiamo il suo esempio"

di Monsignor Claudio Giuliodori

Il testo dell'omelia pronunciata in duomo in occasione delle celebrazioni per il patrono

"La Festa del Patrono della nostra Città è sempre un momento toccante e importante per la vita sociale e religiosa della comunità maceratese.

leggi tutto        

Portrait of a Jesuit - Matteo Ricci

di Gianni Criveller e César Guillén-Nuñez

The superior man on grounds of culture meets with his friends, and by their friendship helps his virtue

Recently, the Macau Ricci Institute has published a short biography of Fr. Matteo Ricci, S.J., based on a collection of essays presented at the Institute respectively by Dr. Gianni Criveller and Dr. César Guillén Nuñez, dedicated to the memory of a great pioneer after whom our Institute is named.

leggi tutto        

MATTEO RICCI NHÀ TRUYỀN GIÁO KHÔNG MỆT MỎI

di Antôn-Phaôlô, S.J.

Đối với người Trung Hoa giáo sĩ thừa sai dòng Tên Matteo Ricci (1552-1610) là một nhân vật thần kỳ. Từ Âu Châu xa xôi, ông đã đến truyền giáo ở Trung Hoa dưới triều Minh Thần Tông (niên hiệu Vạn Lịch). Với vốn Hán học uyên thâm cũng như kiến thức toán học, thiên văn, địa lý sâu rộng, ông đã từng bước chinh phục con tim và khối óc của người Hoa, thay đổi cả cái nhìn của họ về thế giới chung quanh. Từ thời Tần-Hán, Hán tộc đã tự cho mình là cái nôi văn hóa của thế giới, và xem những dân tộc khác là kém văn minh.

leggi tutto        

【藝文】利瑪竇逝世四百周年文物特展 - 澳門

利瑪竇是一個以行動實踐其說教的人。他對人性和與他對話者的信心、對文化的敏感度和對科學的熱忱、他對他人的尊重和真誠的友誼、他對傳統和歷史的意識,都是他偉大人格和在十六世紀歐洲所受的人文教育的結果。他由與來自不同地域、持不同信仰的人對話和相遇構成的教育,是有益于創意,爲中國人的心智和靈魂服務的。利瑪竇,正如孔子那樣,都是出類拔萃的教育家,是西來的泰斗。他的道德文章至今在中國和歐洲皆地位崇高。

澳門,耶穌會來華使團的搖籃,將要舉行一個紀念中歐交流,幷與全世界共同紀念利瑪竇永恒精神和啓迪後世的遺産的杰出展覽,這是一個值得高興的歷史時刻。

澳門利氏學社 社長
萬德化 Artur K. Wardega, SJ

海嶠儒宗
利瑪竇逝世四百周年文物特展

地點:澳門藝術博物館

日期:二O一O年八月七日至十月三十一日

開放時間:上午十時至下午七時 逢週一休館,週日免費開放

主辦單位:

澳門民政總署
澳門藝術博物館
意大利馬爾凱大區
意大利駐香港及澳門總領事館
遼寧省博物館
澳門基金會
澳門利氏學社
臺灣何創時書法藝術基金會

leggi tutto        

Il maestro venuto da Occidente

di Filippo Mignini

L’esposizione su Matteo Ricci a Macao

La mostra su Matteo Ricci, inaugurata a Macao il 7 agosto, conclude, da un lato, l’itinerario avviato il 6 febbraio 2010 al Capital Museum di Pechino, proseguito allo Shanghai Museum e, terza tappa, al Nanjing Provincial Museum di Nanchino; dall’altro offre una nuova edizione, aggiornata nel titolo e nella sezione cinese, e arricchita con due importanti novità, corredate da una appendice dedicata alla presenza della cultura cristiana a Macao dopo Ricci fino alla soglie del Novecent

leggi tutto        

New Ricci statue a symbol of East and West friendship


A bronze statue of Italian Jesuit priest Matteo Ricci has been unveiled at the St. Paul’s College Site to commemorate his death over 400 years ago as well as his visit to Macau.
Ricci (1552 - 1610), who entered the religious order in 1571, came to Macau in 1582, after being a part of a missionary expedition to India in 1577.

leggi tutto        

Il maestro venuto da Occidente

L'esposizione su Matteo Ricci a Macao (Macao Art Museum)

La mostra su Matteo Ricci, inaugurata a Macao il 7 agosto 2010, conclude, da un lato, l'itinerario avviato il 6 febbraio 2010 al Capital Museum di Pechino, proseguito allo Shanghai Museum e, terza tappa, al Nanjing Provincial Museum di Nanchino; dall'altro offre una nuova edizione, aggiornata nel titolo e nella sezione cinese, e arricchita con due importanti novità, corredate da una appendice dedicata alla presenza della cultura cristiana a Macao dopo Ricci fino alle soglie del Novecento.

leggi tutto        

Inaugurata la mostra su Ricci a Macao, quarta tappa del tour cinese

In mostra per la prima volta la"Misteriosa Mappa visiva delle due forme", la più grande carta geografica universale composta da Ricci

Dopo Pechino‐Shanghai‐Nanchino, la mostra "Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming" che ha visto il crescente successo di critica e pubblico (quasi 400.000 visitatori) approda dal 7 agosto a Macao, città‐stato che si affaccia sul mar Cinese meridionale, nella prestigiosa sede del Macao Museum of Art.

leggi tutto        

«Non c'è posto nelle tv Rai per i film su Matteo Ricci»

di Tiziana Lupi

IL GESUITA MISSIONARIO

Il regista Gjon Kolndrekaj fa fatica a crederci. E non è il solo. Il suo docufilm Matteo Ricci, un gesuita nel regno del drago, che ripercorre la vita del «pioniere» della cristianità in Cina e che proprio oggi verrà presentato all’Expo di Shangai («dopo più di sessanta altre presentazioni»), ha suscitato l’interesse persino della televisione cinese ma non riesce a trovare un posto nelle reti del servizio pubblico italiano: «Capisco che i dirigenti della Rai abbiano i loro problemi.

leggi tutto        

Raduno regionale delle confraternite: Giuliodori invita le marchigiane


Il Raduno Regionale delle Confraternite in programma il 12 settembre a Macerata nell’anno in cui si celebra il IV Centenario della morte di P. Matteo Ricci (Macerata 1552 - Pechino 1610) è un evento di grande rilevanza ecclesiale, sociale e culturale.

leggi tutto        

Padre Matteo Ricci all'Expo 2010

di Giorgio Riccardi

leggi tutto        

Un’assoluta novità l’esposizione del mappamondo ricciano di Shenyang

di Filippo Mignini

Una delle due principali novità della mostra di Macao rispetto alle edizioni precedenti di Pechino, Shanghai e Nanchino è costituita dall’esposizione, assolutamente inedita, della più grande carta geografica universale composta da Ricci e stampata a Pechino nel 1603. Si tratta di uno dei due esemplari originali fino a oggi noti di questa edizione, conservato molto gelosamente nel Museo provinciale di Shenynang, nella Provincia del Liaoning. L’altro esemplare è di proprietà della Songsil University di Seoul, nella Corea del Sud.

leggi tutto        

Benedetto e Matteo missione e ragione

di Gianni Criveller

Annuncio del Vangelo e incontro con la cultura: sta qui l’esemplarità del grande gesuita.

«Matteo Ricci è un caso singolare di felice sintesi fra l'annuncio del Vangelo e il dialogo con la cultura del popolo a cui lo si porta. (...) Ricci non si reca in Cina per portarvi la scienza e la cultura dell'Occidente, ma per portarvi il Vangelo, per far conoscere Dio». Sono parole di Benedetto XVI, pronunciate il 29 maggio, nel corso di una storica udienza, tutta dedicata a Matteo Ricci. L'aula Paolo VI era gremita di ottomila fedeli e personalità della vita sociale e culturale, provenienti dalla diocesi di Macerata, città natale del grande gesuita, e dalle altre diocesi marchigiane.

leggi tutto        

Si è chiusa con successo la mostra di Nanchino dedicata a Matteo Ricci

Circa 75.000 le persone che hanno visitato il Nanjing Museum. La prossima tappa a Macao, con inaugurazione il 7 agosto

Si è conclusa domenica scorsa 25 luglio al Nanjing Museum la mostra "Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming", promossa dalla Regione Marche e dal Comitato per le Celebrazioni di Padre Matteo Ricci e curata da Filippo Mignini, direttore dell'Istituto Matteo Ricci.

leggi tutto        

Aperitivi culturali, al via con l'intervento del vescovo Giuliodori

Incontro Festival, la serie di aperitivi culturali organizzata dall'associazione Sferisterio Cultura, e sostenuta dall'Associazione Arena Sferisterio e, per la prima volta, anche dal Comune di Macerata, dopo l'anteprima di mercoledì, inizierà ufficialmente giovedi con l'intervento di Monsignor Claudio Giuliodori, vescovo della diocesi di Macerata.

leggi tutto        

La 26esima traduzione delle opere di Padre Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana rendiamo nota, ancora una volta, una porzione di testo tratta dall’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina.

leggi tutto        

Sferisterio Opera Festival, apertura con il Vespro della Beata Vergine di Claudio Monteverdi

L’apertura della stagione 2010 dello Sferisterio Opera Festival con il Vespro della Beata Vergine di Claudio Monteverdi è un evento di grande rilevanza culturale, spirituale e artistica. Una scelta che può apparire molto inusuale, fuori dagli schemi classici e forse per alcuni versi rischiosa. In realtà si tratta di uno degli eventi di maggiore novità nel panorama culturale italiano e non solo.

leggi tutto        

Anche la Corea celebra Padre Matteo Ricci

Il 9 settembre prossimo avrà luogo a Seoul il convegno internazionale dedicato a Matteo Ricci organizzato dal dott. Lucio Izzo, direttore del locale Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con e presso la Seoul National University, la piu’ grande e prestigiosa università della Corea.

leggi tutto        

A Palazzo Buonaccorsi la mostra “InOpera 2010/Sulle orme di Matteo Ricci”

di Maurizio Verdenelli

Fino al 12 settembre in esposizione grandi opere di molti artisti, tra cui Dante Ferretti

Ci sarà anche un’anteprima di Dante Ferretti a Palazzo Buonaccorsi. Il due volte Premio Oscar maceratese ha infatti inviato una grande opera in carboncino “Ingresso alla Città Proibita” che ha preparato per l’ultimo film in preparazione di Martin Scorsese, di cui lui cura la scenografia al pari di tutte le altre precedenti fatiche del celebre regista italo-americano.

leggi tutto        

Sulle orme di Padre Matteo Ricci, successo per il Pellegrinaggio diocesano in Cina

Un fremito di commozione profonda, accompagnato da qualche lacrima, era ben visibile sul volto di tutti i pellegrini quando domenica 11 luglio abbiamo celebrato la Santa Messa sulla tomba di P. Matteo Ricci a Pechino: è stato il momento culminante del pellegrinaggio in Cina che ha visto 200 maceratesi ripercorrere le tappe più significative della vita e della missione di P. Matteo Ricci nel Celeste Impero.

leggi tutto        

O “regresso” de Matteo Ricci a Macau

di DIANA DO MAR

ESTÁTUA DO JESUÍTA VAI SER COLOCADA EM AGOSTO JUNTO ÀS RUÍNAS

Exemplo de uma persistência extraordinária, Matteo Ricci cunhou, de forma indelével, as relações entre o Ocidente e o Oriente. E, numa altura em que se assinalam os 400 anos da morte do missionário jesuíta, Macau presta-lhe agora tributo com uma estátua, junto às Ruínas de São Paulo. A imagem vai conhecer a luz do dia a 7 de Agosto, data em que Matteo Ricci chegou a Macau

leggi tutto        

A Palazzo Buonaccorsi, mostra 'InOpera 2010. Sulle orme di Padre Matteo Ricci'

La Commissione Diocesana per le Celebrazioni del IV Centenario di p. Matteo Ricci hanno invitato agli artisti a riflettere sul tema dell’amicizia, così come fece il gesuita maceratese p.Matteo Ricci scrivendo nel 1596 l’opera De Amicitia.

Da questa iziativa scaturisce la rassegna espositiva InOpera 2010-Sulle orme di Padre Matteo Ricci che si svolgerà presso il Museo di Palazzo Buonaccorsi a Macerata dal 22 luglio al 12 settembre 2010.

leggi tutto        

Cina, l'Italia sempre più protagonista nella protezione della cultura

Due progetti, rispettivamente per la città di Pechino e per un villaggio a ridosso della Grande Muraglia, frutto di un lavoro comune tra docenti e studenti italiani e cinesi. Sono stati illustrati nella conferenza “Analisi architettonica e progettazione del territorio.

leggi tutto        

Matteo Ricci: Macerata, da luglio a settembre la rassegna INOPERA 2010

La Commissione diocesana di Macerata per le Celebrazioni del IV Centenario di padre Matteo Ricci (1552-1610), in collaborazione con la Fondazione cassa di risparmio della Provincia, ha invitato numerosi artisti a riflettere sul tema dell’amicizia, così come fece il gesuita maceratese scrivendo nel 1596 l’opera “De Amicitia”. Da questa iniziativa prende vita la rassegna espositiva “InOpera 2010 - Sulle orme di Padre Matteo Ricci”, in programma al Museo di Palazzo Buonaccorsi dal 22 luglio al 12 settembre. La mostra è divisa in due sezioni.

leggi tutto        

Riccardo Sessa (interview)

di Wang Fanfan

Italian Jesuit Missionary Matteo Ricci died in Beijing 400 years ago, after a lifelong devotion to the communications between the Italian and Chinese civilizations. This year while we commemorate his death, we also celebrate the 40th anniversary of diplomatic relations between the two countries. Italian Ambassador Riccardo Sessa has been in office since 2006, and he talks to the Global Times about Sino-Italian cooperation in both traditional and newly explored areas.

leggi tutto        

Monsignor Claudio Giuliodori per il 'Vespro della Beata Vergine' allo Sferisterio

“Senza Monteverdi forse non ci sarebbe stato Verdi. Perchè è proprio con Orfeo che nasce il primo melodramma della storia della musica”. Parole del Maestro Pier Luigi Pizzi, Direttore Artistico dello Sferisterio Opera Festival, che con Claudio Monteverdi aprirà la 46esima stagione lirica maceratese all’Arena Sferisterio, dedicata a Padre Matteo Ricci con il titolo “A maggior gloria di Dio”.

leggi tutto        

200 pellegrini in Cina sulle orme di Padre Matteo Ricci

È in corso il viaggio organizzato dalla Diocesi di Macerata che ripercorre le tappe del gesuita maceratese

La Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia è partita domenica 4 luglio alla volta di una «esperienza ricchissima di significati», che completa questo 2010 del tutto particolare intitolato alla straordinaria figura di Padre Matteo Ricci.

Comunicato stampa Diocesi di Macerata

leggi tutto        

Celebriamo il centocinquantenario: ma a 360 gradi

di Franco Cardini

Strano centocinquantesimo anniversario dell’unità d’Italia, che nasce tra contestazioni d’ogni tipo. Mettiamoci anche il nostro bravo cattozampino. Ma non nel senso che v’aspettate voi, le solite querimonie sui beni sottratti alla chiesa, sulle chiese profanate dai mazziniani, sulle monache violentate o sulle galline rubate dai garibaldini.

leggi tutto        

La 25sima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana rendiamo nota, ancora una volta, una porzione di testo tratta dall’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina. In questo brano, Ricci illustra una fra le più grandi innovazioni apportate dall’uomo nella storia dell’umanità: la stampa. L’invenzione della stampa in Cina sembra essere legata all’influenza e alla diffusione del buddismo in epoca Tang, quando divenne forte la richiesta di formule di preghiera, sutra e immagini sacre; infatti, la più antica incisione rinvenuta è un amuleto buddista risalente al 770 d.C.

leggi tutto        

Pellegrinaggio in Cina, l'augurio del sindaco Carancini al vescovo Giuliodori

Il sindaco Romano Carancini ha inviato una lettera di augurio al vescovo Claudio Giuliodori che il prossimo 4 luglio sarà alla guida del Pellegrinaggio in Cina, sulle orme di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

200 pellegrini in partenza per la Cina sulle orme di Padre Matteo Ricci

La Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia è pronta per partire alla volta di una "esperienza ricchissima di significati", che completa questo 2010 del tutto particolare intitolato alla straordinaria figura di Padre Matteo Ricci. Si svolgerà dal 4 al 14 luglio, infatti, il pellegrinaggio in Cina, guidato dal Vescovo S.E. mons. Claudio Giuliodori e organizzato in collaborazione con Opera Romana Pellegrinaggi, a cui prenderanno parte ben 200 persone provenienti anche da altre Diocesi italiane, tra cui Milano, Parma, Varese e Trento.

leggi tutto        

Italian sculptor carves a niche

di Wang Jie

ITALIAN sculptor Dionisio Cimarelli has lived and worked in China for six years. He is now completing a sculpture of Matteo Ricci for the Italy Pavilion at the Expo. Wang Jie reports.

Sculptor Dionisio Cimarelli is putting the finishing touches on a 1.5-meter-tall bronze sculpture of Italian missionary Matteo Ricci who introduced Western mathematics and science to China in the 16th century.

leggi tutto        

Delegazione maceratese a Weiden, Padre Matteo Ricci e I Pistacoppi

Grande successo a Weiden per I Pistacoppi. Il gruppo folcloristico maceratese si è esibito sabato scorso, durante la serata di gala organizzata per la celebrazione del ventesimo anniversario del gemellaggio tra le città di Weiden e di Annaberg-Buchholz, cui sono stati invitate tutte le città gemellate con la città tedesca.

leggi tutto        

La delegazione cinese della provincia dello Jangsu a Macerata

Con l'inaugurazione della mostra sul ricamo tradizionale cinese di Suzhou al Palazzo Buonaccorsi, hanno preso il via ieri pomeriggio gli appuntamenti di Percepire Jiangsu, il programma di iniziative definito a Nanchino dal sindaco Romano Carancini e dai rappresentanti del Dipartimento della Cultura del governo dello Jiangsu dopo l'assemblea plenaria con cui la regione Marche ha presentato gli aspetti del rapporto di collaborazione intrapreso con la provincia dello Jiangsu nei settori turismo e cultura, università, sviluppo

leggi tutto        

Al Buonaccorsi arriva il grande artigianato cinese, un concerto folk a teatro

Una mostra sull'artigianato di alta classe Wuxi e sull'antico ricamo Suzhou a Palazzo Buonaccorsi, e un concerto dello Jiangsu performing arts group giovedì al Teatro Lauro Rossi sono gli eventi che la provincia di Jiangsu ha voluto offrire alla città di padre Matteo Ricci nel IV centenario della morte del gesuita.

leggi tutto        

L'OPERA DEL PROF. G. BELLESI NEL CATALOGO INOPERA 2010 - SULLE ORME DI PADRE MATTEO RICCI

La Commissione Giudicatrice del concorso InOpera 2010 - Sulle Orme di Padre Matteo Ricci presieduta da Antonio Paolucci (Direttore dei Musei Vaticani), riunitasi il 20 Maggio 2010 ha individuato gli artisti che, per la valenza della loro ricerca, per la pertinenza al tema proposto, per la tecnica compositiva, per l'originalità dell'opera e per l'uso dei materiali, sono stati ammessi a partecipare alla mostra conclusiva.

leggi tutto        

最伟大的传教士

——纪念利玛窦神父逝世400周年

2010 年5月11日,是利玛窦神父逝世400周年祭日,以此诗文纪念这位最伟大的传教士。

江水连月沐风行,仙花寺内铎肇庆。
卅年辛苦缩衣食,一心为主望神京。
峨冠博带效佛儒,电舌波辩启暗明。
昼夜立言解几何,悦帝定中国心宁。
公愿天朝慕十字,逢龙卸甲身轻盈。
大人先生均须记,常祷善修泰西灵。
——悼利公玛窦神父

利玛窦作为一位学者,在中西学术思想交流史中占有不可替代的位置。然而,好多人不明白的一点是,利玛窦在中国所做的一切都是以一个神父的身份去努力实现并完成的。

在方豪神父的《中国天主教史人物利玛窦》中,有利玛窦神父的一个小传:明万历九年辛巳(1582年8月)至中国,先传教粤东诸郡,转入江西,后留金陵。二十八年庚子,同庞迪我齐方物进朝神宗,恩赉极厚,钦赐官职荣爵,固辞不受。蒙上垂恩,始安居京师。偕庞迪我僦屋以居。日用取给于光禄,遵上命也。至三十八年庚戌四月(1610年5月11日)卒,御赐祭葬,墓在北京阜城门外二里沟滕公栅栏。

leggi tutto        

La 24esima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana rendiamo nota, ancora una volta, una porzione di testo tratta dall’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina.

leggi tutto        

Sacerdote cinese porta al papa doni da Sheshan e Shanghai

P. Matteo Chu, ha portato a Benedetto XVI un dipinto e un bassorilievo provenienti dalla Chiesa di Shanghai. Il sacerdote, che vive a Taipei e ha molti legami con la Chiesa cinese, ha detto al pontefice il desiderio dei cristiani di iniziare il processo di beatificazione per Matteo Ricci e per Paolo Xu Guangqi.

Benedetto XVI ha ricevuto due doni da Shanghai, a nome dei vescovi e dei fedeli della diocesi. I doni sono stati consegnati da un sacerdote cinese alla fine dell’udienza generale di oggi in piazza san Pietro. I doni sono: un dipinto su tela, che raffigura la Madonna di Sheshan e sullo sfondo la preghiera scritta dal papa alla Vergine, riportata sulla Lettera ai cattolici cinesi; un bassorilievo della Madonna di Sheshan su legno antico della collina dove si trova il santuario nazionale.

leggi tutto        

Un museo in ricordo di Matteo Ricci

Quattrocento anni fa moriva Matteo Ricci, il gesuita matermatico ed esploratore che ha soggiornato per molti anni a Zahaoquin dando un importante apporto alla conoscenza della cultura cinese e al rapporto con l’oriente (riteneva che la cultura greca fosse quella più vicina al confucianesimo) contribuendo a far conoscere la scienza occidentale. Adottò anche nome e vestiti cinesi, e contribuì al recupero dei villaggi rurali e al lungofiume. Ora le autorità cinesi hanno deciso di ricordare l’opera di Ricci anche con la realizzazione di un grande museo a lui dedicato.

leggi tutto        

missioni e missionari

di Amicus Plato

Il Presidente Spacca dice che l’esito della missione in Cina è stato molto positivo: incontrati ben 530 operatori cinesi, ricevuti nientemeno che dal governatore della provincia di Jiangsu (praticamente l’omologo di Spacca) e non dal vicegovernatore. Caspita, questo sì che è un successo! La prima missione della Regione in Cina, nel 1988, guidata dall’allora presidente Massi, fu ricevuta dalla presidente della Banca centrale di Cina.

leggi tutto        

Symposium Aims to Build Europe-Asia Bridges

Pays Tribute to Father Matteo Ricci

A symposium began today at the University of Zurich, gathering international scholars to build bridges between Europe and Asia, natural sciences and the humanities, and different ways of thinking.

This was the objective laid out for the two-day symposium on the theme, "Europe in China -- China in Europe: Science and Technology as a Vehicle to Intercultural Dialogue."

leggi tutto        

Il viaggio di padre Matteo Ricci

Presentato il libro di Egidio Mariotti e Luciana Salvucci

Presentato giovedì scorso nella biblioteca nazionale di Macerata alla presenza di un folto pubblico il libro di Egidio Mariotti e Luciana Salvucci "Il viaggio di padre Matteo Ricci", pubblicato con il patrocinio del Comitato Celebrazioni ricciane e della Comunità dei Monti Azzurri.

leggi tutto        

China honra al misionero jesuita Matteo Ricci

Ricci, conocido como “Li Madou” por los chinos, fue el fundador de la primera iglesia de Pekín (la Catedral del Sur, donde celebraron oficios en su honor), pero también el primer occidental que entró en la Ciudad Prohibida, el compilador del primer diccionario chino y el autor del primer mapa oriental que recogía los saberes geográficos de Occidente.

leggi tutto        

Un nuovo libro su Padre Matteo Ricci firmato Laura Paolini

di Giorgia Giannetti

Non si finisce mai di conoscere Padre Matteo Ricci. E' stato presentato ieri in Provincia il nuovo libro firmato Laura Paolini "Dall'amicizia alla donazione di sè", edito da L'arcolaio, di Gian Franco Fabbri.

Apre la collana di Brogliacci Scuola e sarà consegnato a tutte le scuole della Provincia. E' "Dall'amicizia alla donazione di sè" il nuovo e insolito omaggio al gesuita maceratese dedicato ai giovani, perchè possano confrontarsi con i valori su cui Padre Matteo Ricci ha basato la sua esistenza.

leggi tutto        

Inaugurato ad Hong Kong un nuovo centro per diffondere il pensiero di p. Matteo Ricci

L’ “Hong Kong Ricci Heritage Society” è stato inaugurato nei giorni scorsi ad Hong Kong dai padri Gesuiti che lavorano ad Hong Kong, insieme ai sacerdoti e ai fedeli della diocesi, in occasione del IV centenario della morte del grande missionario gesuita p. Matteo Ricci. Secondo quanto riferisce Kong Ko Bao (il bollettino diocesano in versione cinese), durante l’inaugurazione, che si è svolta nel Collegio Matteo Ricci, padre A.

leggi tutto        

L'uomo che volle "parlare" con la Cina

di Marco Presti

Jonathan D. Spence colma un vuoto ne "Il palazzo della memoria di Matteo Ricci"

Una mostra in Vaticano (che ha avuto oltre quindicimila spettatori); un omaggio, al Capital Museum di Pechino, prima, allo Shangai Museum, dopo, e, fino a luglio, nel Nanjiin Museum; la scelta di farne il testimonial dell'Italia all'expo di Shanghai; le parole del papa che ne sottolineano la «straordinaria opera culturale e scientifica».
Matteo Ricci, il gesuita che alla fine del '500, intraprese un lungo viaggio, nello spazio e nella cultura, per raggiungere la Cina, mai, come quest'anno, ha raccolto una serie impressionante di attestazioni, di riconoscimenti, di omaggi.

>a href="http://www.gazzettadelsud.it/NotiziaArchivio.aspx?art=81450&Edizione=27&A=20100610">Gazzetta del Sud

leggi tutto        

Oriente e Occidente: l'incontro tra due culture attraverso il difficile cammino della Chiesa Cattolica nel mondo cinese

di Valeria Raso

Brano estratto dalla tesi

La Cina nel corso della sua storia ha considerato quella del credo una questione eminentemente privata, nel senso che non ha cercato di imporre una concezione religiosa in luogo di un’altra, in quanto in generale l’Imperatore era interessato alle implicazioni sociali del fenomeno religioso, i suoi funzionari erano liberi di scegliere quale religione seguire, purché questa non minacciasse gli equilibri sociali.

leggi tutto        

Europa trifft China: Es ist die Geschichte der mutigsten Männer ihrer Zeit

Ausstellung im Lichthof der Universität Zürich und Symposium

China wird heute als Gigant des Welthandels wahr­genommen, als scheinbar übermächtiger Konkurrent, und doch als großer Unbekannter. China, die Wirtschafts macht im Fernen Osten, ist im Wirtschafts­leben des Westens allgegen wärtig. In der Ausstellung 'Europa trifft China - China trifft Europa' sollen die Ursprünge europäisch-chinesischer Beziehungen sichtbar werden. "Die Ausstellung im Lichthof der Universität Zürich stellt das Wirken der Jesuiten in China vom 16. bis 18. Jahrundert im Hinblick auf den wissenschaftlichen Austausch dar", erklärte Dr. Paul Widmer gegenüber ZENIT.

leggi tutto        

Hong Kong Group Founded in Memory of Missionary

Commemorates 400th Anniversary of Father Ricci

A 17th-century missionary to China is being commemorated with the establishment of the Hong Kong Ricci Heritage Society.

Father Matteo Ricci (1552-1610) arrived in Peking in 1601 and the Chinese emperor allowed him to stay in the capital until his death on May 11, 1610. Macerata, his native diocese in Italy, re-launched his process of beatification last January.

leggi tutto        

Matteo Ricci and the introduction of Italian music

di Paolo Sabbatini

in China during the Ming Dynasty.

  Every air finds its source in the mind of man. Music is intimately connected with the essential relation of beings. Thus, to know sounds, without knowing airs, is to be like birds and beasts. To know airs, without knowing music, is the province of the vulgar herds of mankind. It is the province of the superior man alone to understand the principles of music.

From the Yueh Ch’i, Ancient Book of Rites, written prior to the 8th Century B.C.

leggi tutto        

Volley: Italia – Cina, i 14 convocati di Andrea Anastasi

Domenica 13 giugno (ore 18), al PalaRossini arriva la World League Italia. L’assessore Brasili: “Sport chiama impresa, evento dalle mille sfumature”.

leggi tutto        

Il sindaco Carancini getta le basi a Nanchino per la collaborazione culturale tra Macerata e Jiangsu

Sul tavolo tecnico tante iniziative che saranno discusse a Macerata a fine mese, tra cui una fiction TV su Padre Matteo Ricci.

Raggiunto a Nanchino dal sindaco Romano Carancini l’accordo tra il Comune di Macerata e il Dipartimento della Cultura del governo dello Jiangsu per la realizzazione del programma “Percepire Jiangsu”, che porterà in città a fine mese due eventi culturali e un gruppo di oltre 30 persone tra cui dirigenti e manager della cultura, dello spettacolo, del turismo e dell’editoria della provincia cinese. Dal 24 al 27 giugno, di terranno una mostra sul ricamo tradizionale cinese di Suzhou a Palazzo Buonaccorsi ed il 24 giugno il concerto del New Folk Music Concert al Teatro Lauro Rossi.

leggi tutto        

Le Marche in Cina, grande accoglienza a Nanchino

Gli ospiti sono stati ricevuti dal governatore della provincia dello Jiangsu Lou Zhijun

Ieri a Nanchino, dove è attualmente in corso la mostra dedicata a Padre Matteo Ricci, la delegazione marchigiana guidata dal presidente della Regione Gian Mario Spacca, in missione in Cina in occasione dell’Expò, ha ricevuto la migliore accoglienza riservata agli stranieri come a suo tempo accadde al gesuita maceratese.

leggi tutto        

L'ottimismo italiano parte da Shanghai

di Alberto Fattori

Shanghai ha celebrato la festa della Repubblica con due intense giornate, ricche di significativi eventi, il tutto a partire dal maestoso evento all'hotel Hilton, divenuto per una sera il centro dell'economia italiana, vista la presenza in contemporanea sia della comunità d'affari italiana in Cina, dei vertici di Confindustria impegnati nella missione imprenditoriale iniziata a Chongqing e dei rappresentanti dell'EXPO appena partito a Shanghai.

leggi tutto        

Il saluto di mons. Claudio Giuliodori al Santo Padre

In occasione dell’Udienza speciale concessa in occasione del IV Centenario di P. Matteo Ricci s.j. Vaticano, Aula Paolo VI - Sabato 29 maggio 2010

Beatissimo Padre,

leggi tutto        

Gli abiti del buon governo

di Elettra Casarin

Mostra di indumenti e accessori mandarinali nel IV centenario della morte di Matteo Ricci, intellettuale e missionario in Cina

Nell’ambito dei festeggiamenti per il centenario della sua fondazione, il Museo Popoli e Culture del PIME di Milano il 5 maggio scorso ha inaugurato la mostra Gli abiti del buon governo, esposizione dedicata alla figura di p. Matteo Ricci (Macerata 1552 - Pechino 1610) nel quarto centenario della sua morte.

leggi tutto        

Cultura: Macerata, al via progetto 'Leopardi e la Cina'

Il canale privilegiato che, nel nome di Padre Matteo Ricci, si e' aperto tra la Cina e le Marche potra' presto favorire la conoscenza nel Paese asiatico anche di Giacomo Leopardi. Cio' grazie ad un progetto predisposto dalla Provincia di Macerata in collaborazione con il Centro nazionale di studi leopardiani di Recanati (Macerata). Nella giornata inaugurale della mostra su Padre Matteo Ricci, che ha aperto oggi i battenti al museo di Nanchino, si legge in una nota, si sono svolti nella citta' cinese diversi incontri bilaterali tra autorita' italiane e cinesi.

leggi tutto        

Inaugurata oggi a Nanchino la mostra "Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming", terza tappa del programma espositivo della regione e del comitato celebrazioni ricciane

In mattinata la presentazione delle linee di cooperazione territoriale con la provincia di Jiangsu. Al tavolo tecnico della cultura cui ha partecipato il sindaco Carancini. Presentato l'Accordo per il progetto culturale "Percepire Jiangsu" e le iniziative che si svolgeranno a Macerata a fine giugno

Inaugurata oggi a Nanchino la mostra "Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming" allestita al Nanjing Museum, terza tappa del programma espositivo promosso dalla Regione Marche e dal Comitato Celebrazioni Padre Matteo Ricci per 400 anni dalla morte del grande gesuita maceratese.

leggi tutto        

A Nanchino mostra su padre Matteo Ricci, marchigiano che creò il primo ponte culturale con la Cina

Dopo il grande successo di pubblico e di critica ottenuto a Pechino e Shanghai, con quasi 300.000 visitatori in soli 3 mesi, la mostra “Matteo Ricci, incontro di civiltà nella Cina dei Ming” approda a Nanchino, antica capitale cinese.

leggi tutto        

Una porta aperta sulla Cina

di Gerolamo Fazzini

L'amicizia e il Vangelo sono stati il bastone di viaggio di p. Angelo Lazzaratto, missionario del Pime, che sulle orme di Matteo Ricci ha percorso il Celeste impero

«La porta dell’amicizia aperta da padre Matteo Ricci 400 anni fa ha permesso al messaggio evangelico di penetrare in profondità in Cina. Così si è espresso padre Angelo Lazzarotto, missionario del Pontificio Istituto Missioni Estere (PIME) nella terra di Confucio nel suo commosso saluto ai partecipanti al convegno “La porta dell’amicizia”, promosso dal Centro missionario Pime di Milano il 15 maggio scorso.

leggi tutto        

Il sindaco Romano Carancini ha incontrato a Shanghai il governo dello Xu Hui

Il sindaco Romano Carancini nel corso della missione istituzionale della Regione e a Shanghai, ha incontrato oggi i rappresentanti governativi di Xu-Hui, il distretto di Shanghai che ha dato i natali a Xu Guangqi letterato, scienziato amico e discepolo Matteo Ricci, figura fondamentale per la sua penetrazione nella cultura e società cinesi, da lui stesso descritto come uomo ingegnoso "grande colonna della cristianità", fedele protettore della missione cattolica in Cina.

leggi tutto        

La 23esima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana rendiamo nota, ancora una volta, una porzione di testo tratta dall’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina.

leggi tutto        

Ricci, un ponte verso la Cina

di Luca Aprea

A 400 anni dalla morte, l'Istituto Confucio dell'Università Cattolica ha voluto ricordare il celebre missionario gesuita. Grazie a lui la scienza occidentale arrivò alla corte dell'imperatore.

Farsi cinese con i cinesi. Era questo il motto, sempre attuale, di Matteo Ricci, celebre missionario gesuita. A 400 anni esatti dalla sua morte, avvenuta a Pechino, nella sua patria adottiva, la Cina, l’11 maggio 1610, l’Istituto Confucio ha organizzato l’incontro West Meets East. Un’occasione per ricordare la sua opera ma anche per promuovere le attività dell’Istituto all’interno dell’Università Cattolica di Milano.

leggi tutto        

Uno strategico cambio d’abito

di Gianni Criveller

Da monaco buddhista a letterato: un cambiamento radicale che si rivelò fecondo

Quando, il 10 settembre 1583, Matteo Ricci e Michele Ruggieri riuscirono ad ottenere il permesso di stabilirsi a Zhaoqing, l'allora capoluogo della provincia del Guandong e Guanxi, si rasarono la testa e indossarono l'abito simile a quello dei monaci buddhisti. Solo così le autorità civili, in particolare il prefetto della città Wang Pan, potevano giustificare una presenza estranea alle consuetudini dell'impero.

leggi tutto        

Concorso musicale della scuola Liviabella, mercoledì la premiazione

Mercoledì prossimo (2 giugno), alle 17,30, al teatro Don Bosco, si terrà la cerimonia di premiazione del 5° concorso musicale a tema "A maggior gloria di Dio", organizzato dalla scuola di musica Liviabella in collaborazione con lo Sferisterio Opera Festival e con il patrocinio di Comune e Provincia di Macerata.

leggi tutto        

Sulle antiche mura si proietta ogni sera il film antirazzismo

di Lucia Pecorario

Video sull’integrazione proiettato sul Duomo, Porta Frascati, Santa Maria in Castello

IN EFFETTI, a guardare si fermano in tanti. Sarà che è la prima volta che sulla fiancata del Duomo di Prato si proietta un video; sarà che in effetti incuriosiscono quelle immagini che sono un po’ un film un po’ un cartone animato, un po’ un documentario, e quelle parole che appaiono e scompaiono: integrazione, cultura, comunicazione, mentre sulle mura passano flash che vogliono raccontare i legami tra Italia e Cina.

leggi tutto        

La storia di Matteo Ricci e i rapporti Prato-Cina scorrono sui monumenti

di Valentina Ceccatelli

L'iniziativa curata da Marco Limberti e Giancarlo Torri Videoproiezioni, mostra e un premio al corto migliore

"Se i pratesi non vanno dalla cultura, noi portiamo la cultura ai pratesi": le videoproiezioni sul Duomo, sulle mura di piazza di Santa Maria in Castello e sulla cinta muraria di via Pomeria ne sono la prova. L'iniziativa fa parte della celebrazione "Matteo Ricci: un ponte fra oriente e occidente".

leggi tutto        

Udienza papale nel nome di padre Matteo Ricci, il saluto del presidente Spacca

In occasione dell'udienza speciale di Papa Benedetto XVI in Vaticano per il 4° centenario della morte di Padre Matteo Ricci, con la partecipazione di 8mila marchigiani nella Sala Nervi, il presidente della Regione Gian Mario Spacca ha portato il saluto delle Marche. Ecco il testo dell'intervento.

leggi tutto        

Jesuit who linked Rome with Beijing

di Lu Chang

A stature of Matteo Ricci stands at the entrance gate of Xuanwumen Catholic Church. Huang Huo / for China Daily

 

leggi tutto        

Giovanni Allevi dal Papa con Sotto lo stesso Cielo

di Maria Stefania Bochicchio

Sotto lo stesso Cielo è una cantata per coro e orchestra che domani Giovanni Allevi consegnerà (come prima stesura) a Papa Benedetto XVI, in Vaticano. L'occasione è l'udienza speciale che si terrà alle ore 12 in Sala Nervi, per commemorare il IV Centenario dalla morte di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

Sui muri del centro storico i video più significativi del concorso dedicato alla multiculturalità

Il rapporto tra Prato e la Cina raccontato per immagini proiettate sui muri del centro cittadino. Con l’evento Multiculturalità Multimediale giunge a conclusione la manifestazione “Matteo Ricci. Un ponte tra oriente e occidente”, la serie di iniziative pratesi organizzate per celebrare i 400 anni dalla morte del missionario gesuita che a cavallo tra ‘500 e ‘600, evangelizzò la terra del Dragone.

leggi tutto        

Glauben und Wissen im Gepäck

di Adrian Ritter, Redaktor von UZH News.

Vor 400 Jahren wurde der Jesuitenpater Matteo Ricci als einer der ersten Missionare zum Brückenbauer zwischen China und Europa. Eine Ausstellung im Lichthof der Universität Zürich und ein Symposium am 14. und 15. Juni widmen sich dem frühen Zusammentreffen von Ost und West.

Ost trifft West: Ausstellung im Lichthof der Universität Zürich zum 400. Todestag des Jesuitenpaters Matteo Ricci (links im Bild). (Bild: Adrian Ritter)

UZH

leggi tutto        

Jesuits hope for Ricci-Xu canonizations

di Francis Kuo

The Chinese province of the Society of Jesus hopes that Father Matteo Ricci, the pioneering Italian Jesuit missioner to China, and his Chinese collaborator Paul Xu Guangqi can be canonized together.

This is not only in line with the modern Church’s trend of cooperation between priests and laypeople, but would also encourage young Chinese men to think of a religious vocation and perhaps even join the Jesuits, said Father Louis Gendron, the provincial.

leggi tutto        

Padre Matteo Ricci, lo chiamavano Li Madou

di Simone Incontro

CENTENARIO. A 400 anni dalla morte si riaccende l'interesse per una straordinaria figura di religioso e intellettuale

Lo studioso Stefano Cammelli nel suo libro Ombre cinesi (Einaudi, 2006) dipinge un esauriente ritratto di Ricci: un intellettuale raffinato che impara a leggere e scrivere in cinese, pubblica in cinese, sbalordisce gli intellettuali cinesi divulgando nella loro lingua le più recenti scoperte dell'astronomia e della geografia del tempo. All'apice della sua fama letteraria cinese gli viene concesso, onore immenso e unico, di essere ricevuto a Pechino nella Città Proibita. Li Madou è la traslitterazione in cinese del nome Matteo Ricci.

leggi tutto        

Udienza Speciale del Santo Padre per ricordare Padre Matteo Ricci

Un incontro a lungo atteso e più volte citato come una delle “tappe” più importanti e significative nell’ambito delle Celebrazioni in onore del gesuita maceratese Padre Matteo Ricci (Macerata 1552 – Pechino 1610), a quattrocento anni dalla sua morte.

Il prossimo sabato 29 maggio, nell’Aula Paolo VI in Vaticano si terrà infatti l’Udienza speciale del Santo Padre Benedetto XVI, concessa alla Diocesi di Macerata – Tolentino – Recanati – Cingoli – Treia, alle Diocesi marchigiane e ai Gesuiti.

leggi tutto        

Dopo il successo di Shanghai, la mostra dedicata a Matteo Ricci si sposta a Nanchino

Circa trecentomila persone hanno visitato la mostra. L'inaugurazione allo Nanjing Museum sarà il 3 giugno.

Conclusa domenica scorsa 23 maggio allo Shanghai Museum, la mostra "Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming", promossa da Regione Marche e Comitato per le Celebrazioni di Padre Matteo Ricci e curata da Filippo Mignini, si sposta ora a Nanchino, quarta residenza di Ricci e città chiave nella sua esperienza, ospitata nel Nanjing Museum, uno dei più prestigiosi musei del Paese, dove verrà inaugurata il prossimo 3 giugno.

leggi tutto        

“…e capirono che arrivava da molto lontano.” 4° Concorso Letterario Nazionale “Il Salice Narrante”

Il CGS Vittorio Bachelet onlus presenta la 4° edizione del concorso letterario nazionale per narrativa breve IL SALICE NARRANTE.

L’evento è realizzato in collaborazione con la Consulta Giovani del comune di Tolentino, con il contributo della casa editrice Edizioni Montag e con il patrocinio del Comune di Tolentino e della Commissione Diocesana per le Celebrazioni del IV Centenario di Padre Matteo Ricci s.j.

leggi tutto        

Matteo Ricci e Xu Quanchi

Accanto al gesuita, l'emissione cita il letterato, scienziato e funzionario, uno dei primi cinesi a diventare cristiano

Un francobollo da 5 centesimi, e un altro da 3,30 euro, entrambi per il gesuita Matteo Ricci nel quarto centenario dalla scomparsa. Ma è soprattutto il primo che si fa notare, per il suo basso costo. “Si tratta -spiegano a «Vaccari news» dall'Ufficio filatelico e numismatico- di un valore di completamento utile per le Poste”, così da completare le affrancature. Lo stesso scopo, dunque, dell'analogo taglio uscito il 6 marzo 2008 nella serie dedicata alla Sistina, ed oggi esaurito.

leggi tutto        

La ventiduesima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

I nostri lettori più attenti sapranno già, dalla precedente puntata, che questo mese abbiamo deciso di dedicare le due rubriche ricciane al ricordo della scomparsa di Matteo Ricci, avvenuta quattrocento anni fa, l’11 maggio 1610. Abbiamo quindi estrapolato dall’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina la narrazione degli ultimi momenti di vita del gesuita.

leggi tutto        

Ancora su Matteo Ricci: lettura di Filippo Mignini a Pechino

利玛窦在意大利:从沉寂到发现

主讲人:菲利普•米尼尼 (Filippo Mignini)教授
日 期:2010年5月 30日(周日)16:00——18:00
地 点:意大利文化处(三里屯东二街2号)

讲座提要

讲座将向中国听众介绍利玛窦逝世四百年来意大利关于利玛窦的研究发展史。与他在中国的知名度相比,利玛窦在意大利被忽略了近三个世纪。在利玛窦逝世后不久,比利时耶稣会士金尼阁便开始着手将他的作品翻译成拉丁语,并于1615年署上自己的名字在德国出版。整个欧洲都认识了金尼阁,却忽略了真正的作者。在随后的几十年间,由于所谓的“中国礼仪之争”和罗马教廷就此发出的禁令(1704-1742年),让利玛窦这个名字彻底陷入沉寂之中。
有关利玛窦研究的新阶段开始于 1911年,伴随着清王朝被推翻,中国开始向现代社会过渡。在这一阶段,利玛窦的两部手稿先后出版,分别是《基督教远征中国史》(汉译名为《利玛窦中国札记》)和《书信集》。这段时期的主要特点是:利玛窦及其作品在罗马教廷内(1939年,比奥十二世)得到了重塑,意大利也制定了出版《利玛窦全集》的计划,由德礼贤神父主持。但遗憾的是,由于编者去世,这一计划也在五十年代初期中断了。

leggi tutto        

Dionisio Cimarelli presenta scultura a Matteo Ricci

Mercoledi scorso lo scultore Dionisio Cimarelli alla presenza dei media locali, oltre che di autorità italiane e altri invitati ha presentato con un cocktail nel suo nuovo studio di Changping Road il modello in creta della scultura di Matteo Ricci da poco terminato...

leggi tutto        

Un gesuita nel Celeste Impero

di Michele Genisio

400 anni fa moriva Matteo Ricci, pioniere del cristianesimo in Cina. Eventi e celebrazioni in tutto il mondo. Il suo metodo missionario fecondo ancor oggi.

A Pechino la sua tomba è conservata nel cortile della Scuola del partito; nella Città imperiale c’è l’osservatorio astronomico a lui intitolato; il filosofo Ge Zhaoguang, nella monumentale Storia del pensiero cinese, dedica a lui ben due poderosi capitoli. Sì, a Matteo Ricci, il gesuita pioniere delle missioni cattoliche in Cina. Lui, che è stato allo stesso tempo uomo di scienza – filosofo, astronomo, matematico e cosmografo – e ardente seguace di Cristo.

leggi tutto        

Rappresentanti della provincia di Jiangsu a Macerata

Incontro con amministratori e funzionari comunali e del Comitato per promuovere un evento il prossimo mese

Una delegazione della provincia cinese di Jiangsu, è oggi e domani in città per definire insieme agli amministratori e funzionari comunali i dettagli di due eventi che si terranno a Macerata a fine giugno. Si tratta di una mostra sull'artigianato di alta classe Wuxi e sull'antico ricamo Suzhou, nonché di un concerto al Teatro Lauro Rossi dello Jiangsu Group Folk Music Troup che la provincia di Jiangsu ha voluto offrire alla città di padre Matteo Ricci nel IV centenario della morte del gesuita.

leggi tutto        

Young Catholics learn about Ricci’s work

More than 400 Catholics, mostly young people, experienced an “encounter with Matteo Ricci,” a Jesuit activity to mark the 400th death anniversary of the pioneering Italian Jesuit missioner to China.

The May 18 gathering at the Tien Educational Center, a Catholic institute for youth activities, included a Mass and forum.
The event aimed at giving participants a better understanding of Father Ricci’s work and the charism of the Jesuit order.

leggi tutto        

Marche: Padre Matteo Ricci in mostra da Shanghai a Nanchino

hanghai ospitera' la piu' grande Esposizione Universale della storia; ricorrono i 40 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Repubblica Popolare Cinese e si celebra il IV centenario dalla morte di Padre Matteo Ricci, il gesuita marchigiano che apri' la via verso oriente.

leggi tutto        

Matteo Ricci: an encounter of civilisations

di Seamus Grimes, professor of geography at the National University of Ireland in Galway and a visiting professor of geography at East China Normal University, Shanghai.

Four hundred years ago, an Italian Jesuit introduced China to the best of the West.

With Shanghai in the middle of Expo-mania, one of the most impressive events is the Shanghai Museum’s commemoration of the Jesuit scholar Matteo Ricci. He introduced the Ming dynasty of the 16th century to the West.

leggi tutto        

Exhibitions / Global Positioning c. 1600: A Rare World Map


Matteo Ricci
Italian, 1552-1610
Kunyu wanguo quantu
(Complete map of all the nations of the world)

Published by Zhang Wentao, Beijing, 1602
Woodblock print
Overall measuring approximately 5.5 x 12.5 feet
James Ford Bell Trust

Saturday, May 15, 2010—Sunday, August 29, 2010
Cargill Gallery 103
Free Exhibition

leggi tutto        

Matteo Ricci szellemi öröksége és a mai Kína

di Magyar Kurír

Matteo Ricci jezsuita tudós, misszionárius halálának négyszázadik évfordulójára rendezett kétnapos konferenciát a Sapientia Szerzetesi Hittudományi Főiskola, A Faludi Ferenc Akadémia és a PPKE Dogmatikai Tanszéke. A konferencia első napján, hétfőn Kína gazdasága és a kínai katolikusok helyzete volt a középpontban.

Lukács János jezsuita tartományfőnök köszöntő szavai után a Bolognából idelátogató Stefano Titta SJ tartott előadást Matteo Riccinek az inkulturációban szerzett tapasztalatáról. Mint mondta, az inkulturáció Jézustól ered, Isten magát az inkulturációt tette az emberekhez való eljutás eszközévé. Ennek fontosságát II. János Pál pápa is hangsúlyozta kenyai útja során. Az inkulturáció ugyanis az elsődleges eszköze annak, hogy az evangéliumot megosszuk az emberiséggel – hangsúlyozta Titta.

leggi tutto        

Featured website - Matteo Ricci

The Shanghai diocese has launched the Year of Matteo Ricci, to celebrate gthe 400th anniversary of the birth of the Jesuit priest who engaged with China. This website, called the Ricci Centre, has details, timeline and links about his remarkable life.

http://www.riccicenter.com

leggi tutto        

La Cina di Maurizio Scarpari sarà presentata a Fermo

Presente anche il consigliere culturale dell'ambasciata cinese Zhang Jianda

Mercoledì 19 maggio 2010 alle ore 21,00 al Palazzo dei Priori di Fermo verrà presentata l'opera la Cina, a cura di Maurizio Scarpari, edita dalla casa editrice Einaudi, un incontro promosso dalla Provincia di Fermo e dall'Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia in collaborazione con la Regione Marche, il Comune di Fermo, l'Istituto per la Storia del Movimento di Liberazione della Marche di Fermo e il Punto Einaudi.

leggi tutto        

La diocesi di Shanghai inaugura l’Anno di Matteo Ricci invocando la sua intercessione per l’unità della Chiesa in Cina e auspicandone la beatificazione

“Invochiamo l’intercessione di p. Matto Ricci e di Xu Guang Qi per l’unità della Chiesa in Cina, auspichiamo e preghiamo per la loro beatificazione al più presto possibile. Confermo per l’ennesima volta che la linea e il metodo di evangelizzazione di p. Ricci sono giusti ed adatti a tuttoggi per la missione dell’evangelizzazione in Cina”. Con queste parole il Vescovo novantenne di Shanghai, Mons. Jin Lu Xian, confratello del gesuita p.

leggi tutto        

Jeremy Clarke, on Matteo Ricci, renaissance man and cross-cultural exemplar

di Jeremy Clarke

“For all [Matteo] Ricci’s academic and personal talent, his pre-eminent, enduring gift was a capacity to delight in the company of others. He was able to accomplish so much—translate geometrical principles into Chinese, engage pastorally in theological debates with some of the brightest Buddhists of his day, and joyfully welcome thousands of inquisitive scholars to his home—because of the mutual support and companionship of his friends.

leggi tutto        

La ventunesima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questo mese abbiamo deciso di dedicare le puntate della rubrica ricciana al ricordo della scomparsa di Matteo Ricci, avvenuta ormai quattrocento anni fa, l’11 maggio del 1610. Abbiamo così estrapolato dall’opera ricciana di Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina la narrazione degli ultimi momenti di vita del gesuita, il quale, ammalatosi per quel che a prima vista sembrava un semplice mal di testa, presto lascia intendere che, invece, non si sarebbe più rialzato.

leggi tutto        

Missionario e grande 'comunicatore' in cina, secoli prima dell'era digitale

“Matteo Ricci: missione e ragione. Una biografia intellettuale” è il titolo di un libro presentato ieri a Milano nel convegno internazionale "La porta dell'amicizia". Per l’editore ‘Pimedit’, ne è autore padre Gianni Criveller, missionario del Pime a Hong Kong, studioso di Matteo Ricci di fama internazionale. Non solo ponte tra le civiltà cinese e occidentale di quattro secoli fa, il missionario gesuita fu soprattutto mediatore culturale ante litteram.

leggi tutto        

利玛窦:中西文明交流的开拓者——纪念利玛窦逝世400周年

di 余三乐

利玛窦(Matteo Ricci,1552.10.6—1610.5.11),意大利耶稣会传教士,学者。明朝万历年间来到中国居住。其原名中文直译为玛提欧·利奇,利玛窦是他的中文名字,号西泰,又号清泰、西江。利玛窦当时颇受中国士大夫的敬重,被尊称为“泰西儒士”。他是天主教在中国传教的开拓者之一,也是第一位阅读中国文学并对中国典籍进行钻研的西方学者。他除传播天主教教义外,还广交中国官员和社会名流,传播西方天文、数学、地理等科学技术知识。他的著述不仅对中西交流作出了重要贡献,对日本和朝鲜半岛上的国家认识西方文明也产生了重要影响。今年5月11日,是利玛窦逝世400周年纪念日,本版特刊发两篇文章,纪念这位为中西文明交流作出重要贡献的传教士、科学家和汉学家。

leggi tutto        

Shanghai, nasce l’Istituto del Dialogo Xu-Ricci

Creato per sostenere il dialogo fra Oriente e Occidente, la struttura – che unisce il nome del gesuita morto 400 anni fa a quello del suo miglior amico cinese – cerca di essere un ponte fra i due mondi. Shanghai lancia anche il più grande dizionario sino-francese, il “Grand Ricci”.

L’università Fudan di Shanghai ha lanciato lo scorso 11 maggio l’Istituto del Dialogo Xu-Ricci, per commemorare il missionario italiano della Compagnia di Gesù nel 400esimo anniversario della sua morte . L’istituto, che risponde alla Facoltà locale di Filosofia, ha inaugurato la struttura con un colloquio per celebrare il contributo di p. Ricci al dialogo fra Est e Ovest.

leggi tutto        

Les clés numériques du chinois

di Eléonore Sulser

«Le Grand Ricci numérique», un monument sinologique et informatique paraît. Beau comme la rencontre d’un lettré de la Renaissance et de l’informatique, riche comme le dialogue entre Chine et Occident

Mardi 11 mai, au Musée de Shanghai (Shanghai Museum), a eu lieu un événement discret mais d’une haute portée symbolique pour les rapports entre la Chine et le reste du monde: la première présentation officielle du Grand Ricci numérique; un formidable dictionnaire sur CD-Rom, somme encyclopédique du chinois vers le français, produit d’une aventure savante, scientifique et humaine remarquable qui plonge ses racines dans l’histoire de la Chine et de ses rapports avec l’Occident.

leggi tutto        

穿越400年的中西文明碰撞回声

大明万历38年3月18日,公元1610年5月11日,在一病不起一个星期以后,耶稣会教士利玛窦(Matteo Ricci,1552-1610)在北京逝世,享年58岁。万历皇帝批准礼部奏请赐地,将利玛窦安葬于阜城门外(今二里沟)的一处由寺院改建的墓园。

为了纪念这位中西文化交流史上的著名使者逝世400周年,从今年初以来,北京、上海等地展开了一系列学术和展览活动,到本周达到了高潮。

在一般中国人眼里,说起西方了解中国的第一人,首先想到的自然是那位大名鼎鼎的威尼斯商人——马可·波罗。这当然没什么错,然而,虽然《马可·波罗游记》是有史以来第一部在西方产生过巨大影响的全面介绍中国社会的作品,但客观评价,夸夸其谈的马可·波罗在他的书里记载的中国实在是道听途说远多于真实,以至于当代国际上许多学者甚至怀疑马可·波罗是否真的到过中国,有人甚至还怀疑马可·波罗是否确有其人。

因此,有确凿历史记载的第一批真正承担起向西方传播“中国知识”使命的,主要是300年后来自意大利和葡萄牙的耶稣会教士,包括大名鼎鼎的沙勿略、范礼安、罗坚明、龙华民、汤若望、南怀仁……其中各方面成就最高的,无疑当数与徐光启有师生之谊的意大利人利玛窦。

leggi tutto        

Replica su èTV della serata di gala "Matteo Ricci. Memoria e Identità" svoltasi al TLR nella ricorrenza del IV Centenario ricciano

Sarà trasmessa martedì prossimo 18 maggio alle ore 23.15 su E'TV Marche, la serata di gala "Matteo Ricci. Memoria e Identità" svoltasi al teatro Lauro Rossi l'11 Maggio nel IV centenario Ricciano a cura del Comitato celebrazioni e dell'Istituto Matteo Ricci di Macerata e trasmessa in diretta su canale satellitare Sky 891.

leggi tutto        

“Per conoscere Matteo Ricci”: opera prima di Laura Paolini

E’ stato presentato in Provincia, a Macerata, il libro di Laura Paolini “Dall’amicizia alla donazione di sé: per conoscere Matteo Ricci”, edito dalla casa editrice L’Arcolaio, con il contributo dell’Amministrazione provinciale di Macerata.

leggi tutto        

Un convegno su due “amici del popolo cinese”: Matteo Ricci e padre Angelo S. Lazzarotto

Si chiama “La porta dell’amicizia” l’incontro internazionale che si tiene sabato 15 a Milano e che ricorda i 400 anni dalla morte di padre Matteo Ricci e l’85mo compleanno di padre Lazzarotto.

E’ intitolato “La porta dell’amicizia”, il convegno internazionale dedicato a due “amici del popolo cinese”, padre Matteo Ricci S.J., a 400 anni dalla morte (11 maggio 1610) e padre Angelo S. Lazzarotto, PIME, in occasione del suo 85mo compleanno.

leggi tutto        

Le scuole recanatesi celebrano Padre Matteo Ricci questa mattina all'Aula Magna del Comune)‏

In occasione delle celebrazioni per il quarto centenario dalla morte di Padre Matteo Ricci, il missionario gesuita maceratese conosciuto e amato in Cina e in tutta l'area asiatica, l' Assessorato alle Culture ed all'Istruzione, unitamente ad ARTEsetTIMA ha in programma per la giornata di oggi, Giovedì 13 Maggio, a partire dalle ore 10 presso l'Aula Magna del Comune di ricciRecanati un progetto per le scuole con la presentazione oltre ad un documentario su Padre Matteo Ricci quello dell'esposizione e premiazione dei lavori delle classi coinvolte che hanno partecipato al progetto stesso.

leggi tutto        

“Dialogo, sulle orme di Li Madou”

di Stefano Papetti

Un libro artistico di liriche di Gian Mario Maulo e immagini di Carlo Iacomucci su Padre Matteo Ricci (1610-2010)
Edizioni Ephemeria, Macerata 2010
Per contatti: pressrelease@alice.it

Con quest’opera di liriche ed acquerelli il poeta Prof. Gian Mario Maulo e il noto artista di Urbinate che opera a Macerata Carlo Iacomucci rendono omaggio al loro illustre concittadino Padre Matteo Ricci (Li Madou in cinese) a 400 anni dalla morte avvenuta a Pechino l’11 maggio 1610.

leggi tutto        

Memoria e identità nel nome di Matteo Ricci. Così la città ha onorato il suo illustre figlio

Gli eventi ricciani sono stati trasmessi in diretta web nel sito delle celebrazioni e la serata di memoria in diretta SKY

"Matteo Ricci è ancora vivo e vive tra noi nella misura in cui sapremo testimoniare e identificarci con la sua figura e i suoi insegnamenti". Così il sindaco di Macerata Romano Carancini ieri nella sala consiliare del Comune ha reso omaggio a padre Matteo Ricci, sottolineando come il suo messaggio universale debba essere quanto mai d'esempio nell'attuale contesto multietnico e multiculturale che impone il dialogo ed il rispetto tra culture.

leggi tutto        

Matteo Ricci e la Memoria al Salone del Libro di Torino

In programma due interventi dedicati al gesuita maceratese

Apre domani a Torino la XXIIIa edizione del Salone internazionale del Libro, cui sarà presente anche la Regione Marche con una sezione dedicata a Padre Matte Ricci.

leggi tutto        

Whispering Preacher Set Diplomatic Course

di James T. Areddy

Some 300 years after Marco Polo’s legendary visit to China, another Italian – Matteo Ricci – arrived in 1583, where he deployed a strategy for engaging the nation’s leadership that endures today.

Tuesday marked the 400th anniversary of the Jesuit Roman Catholic priest’s death in Beijing in 1610, and his memory was feted at a cocktail event and book launch in Shanghai.

leggi tutto        

CHINA - Shanghai diocese puts Ricci in focus for year

Shanghai diocese launched its “Year of Matteo Ricci” on May 11, the 400th death anniversary of the pioneering Italian Jesuit missioner to China.

The special “year,” which ends on Dec. 11, aims to boost evangelization work among priests, nuns and laypeople, said Bishop Aloysius Jin Luxian of Shanghai at the ceremony.

The event was held in Sheshan Seminary on the outskirts of the city.

leggi tutto        

Shanghai diocese puts Ricci in focus for year

Shanghai diocese launched its “Year of Matteo Ricci” on May 11, the 400th death anniversary of the pioneering Italian Jesuit missioner to China.

The special “year,” which ends on Dec. 11, aims to boost evangelization work among priests, nuns and laypeople, said Bishop Aloysius Jin Luxian of Shanghai at the ceremony.

The event was held in Sheshan Seminary on the outskirts of the city.

leggi tutto        

China honra a Matteo Ricci, introductor del catolicismo y la ciencia europea

di Antonio Broto

China recuerda hoy con actos religiosos y culturales el cuarto centenario de la muerte del jesuita italiano Matteo Ricci (1552-1610), el hombre que, además de introducir el catolicismo en el país, fue vital para que Oriente y Occidente se volvieran a encontrar tras siglos de aislamiento.

leggi tutto        

Marche: Moroder, padre Matteo Ricci eredita' preziosa per cultura

  Padre Matteo Ricci rappresenta un'eredita' preziosa per le Marche e la cultura italiana'

Lo ha detto l'assessore al Turismo della Regione Marche, Serenella Moroder, a Macerata nell'ambito delle celebrazioni per il quarto centenario dalla morte di Matteo Ricci, missionario gesuita maceratese conosciuto e amato in Cina e in tutta l'area asiatica.

leggi tutto        

The CDth Anniversary of This Blog's Namesake's Death

"Today is the 400th anniversary of the death of Matteo Ricci (Li Madou), the legendary Jesuit who was born in 1552 and died in 1610," reminds Michael Kelly — Matteo Ricci, Jesuit and Chinese pioneer. "His life and the example of his approach to China have been a matter of constant fascination, study and research, not least in the last six months with three international conferences - in Taipei, Paris and San Francisco - assessing his significance," the author writes. "He was the first to propose and successfully live a completely fresh way for the West to engage with China." His mentor, Fr.

leggi tutto        

Servant of God Paul Hsu Kuang-ch'i (1562-1633)

News of hopes that "the first Catholic in Shanghai" and "Catholic Chinese imperial official" "may also be proclaimed a saint along with Father Matteo Ricci" — Hopes for Ricci’s helper to become a saint too.

The duo "collaborated closely in Beijing to translate Western texts on mathematics, hydraulics, astronomy, trigonometry and geography into Chinese," and "also translated Confucian classics into Latin so as to introduce the dominant Chinese philosophy to Europe."

leggi tutto        

Matteo Ricci, Jesuit and Chinese pioneer

Today is the 400th anniversary of the death of Matteo Ricci (Li Madou), the legendary Jesuit who was born in 1552 and died in 1610. writes Michael Kelly.

His life and the example of his approach to China have been a matter of constant fascination, study and research, not least in the last six months with three international conferences - in Taipei, Paris and San Francisco - assessing his significance.

leggi tutto        

Matteo Ricci was Italian

di Riccardo SESSA, Italian ambassador to China

I have fully appreciated last week's edition commentary "Ricci, relevance of tolerance" made by Chen Longxiang and Zhang Guogang.

As well emphasized by the authors, Matteo Ricci's endeavours in Ming Dinasty China offer us a set of values that are still up-to-date in today's globalized world. His first book in Chinese "Dell'Amicizia" (Treatise on Friendship), as correctly stated, truly delivers a message of friendship, tolerance and mutual understanding.

leggi tutto        

Marche: Marcolini, salone libro torino occasione valorizzare talenti

'Una vetrina straordinaria che consente di valorizzare la straordinaria e vasta produzione culturale ed editoriale delle Marche insieme ai suoi talenti''. Lo ha detto l'assessore alla Cultura della Regione Marche, Pietro Marcolini, per spiegare il senso della partecipazione istituzionale alla 23esima edizione del Salone internazionale del Libro di Torino, in programma dal 13 al 16 maggio. La Regione sara' presente con uno stand di 140 metri quadri al cui allestimento hanno collaborato insieme Giunta e Consiglio regionale, cosi' come accade ormai da quattro anni.

leggi tutto        

Matteo Ricci profeta dell’Inculturazione

di Paola Vismara, Vicedirettrice Missio-Centro Missionario Diocesano

In occasione del 4° centenario della morte: Matteo Ricci, profeta dell’Inculturazione nello splendore dei Ming

Dire: ‘missionario in Cina’ in questa diocesi di Bolzano-Bressanone, significa alludere a san Giuseppe Freinademetz, il santo missionario verbita originario della Val Badia! E chi altro se non lui?

leggi tutto        

Ricci the sinologist

di Paul K Lyons

Matteo Ricci, a pioneering Italian sinologist, died four hundred years ago today. He was one of the first Jesuit missionaries to be allowed into China, and never returned to Europe. He wrote several important books in Chinese and composed a now famous map of the world. However, his most important legacy, at least in the West, may be the manuscript he wrote in Italian, which was translated soon after into Latin, but not into English until more than 300 years later: China in the Sixteenth Century: The Journals of Matteo Ricci.

leggi tutto        

A Palazzo Buonamici: Matteo Ricci, un gigante della storia.

di Gianni Limberti, Presidente Associazione Matteo Ricci

In corso a Palazzo Banci Buonamici (la sede della Provincia di Prato) una mostra a carattere bibliografico per celebrare il quarto centenario della morte di Padre Matteo Ricci. Missionario gesuita arrivò in Cina nel sedicesimo secolo per predicare il Vangelo e morì a Pechino nel 1610 dove ancor oggi vi è - ben conservata - la sua tomba, primo occidentale ad avere un tale privilegio: i barbari non potevano essere seppelliti nella città dell'Imperatore.

leggi tutto        

400 anni nel segno di Li Madou

di Antonio Talia

La maniera migliore per celebrare i quattrocento anni dalla morte di Matteo Ricci? Un incontro “tra amici” avrebbe forse detto il gesuita che, primo tra gli occidentali, seppe farsi ponte tra le due culture: si è svolto oggi alla UIBE di Pechino (University of International Business and Economics), organizzato dall’Ambasciata d’Italia un simposio al quale hanno partecipato alcuni dei più importanti studiosi cinesi della figura del missionario marchigiano.

leggi tutto        

Speech on the First Matteo Ricci Symposium on China-European Cultural Exchange and Applied Ethics

di H.E. Serge Abou, Ambassador, Head of the Delegation of the European Union to China

The First Matteo Ricci Symposium on China-European Cultural Exchange and Applied Ethics took place on 11th May, 2010 at University of International Business and Economics. This event was designed to ease intercultural dialogue between China and Europe, and enabled several Chinese and European scholars and officials to express their views on sino-european relations.

Mr Ambassador,
Dear distinguished scholars
Ladies and Gentlemen,

It is a great pleasure for me, as an Ambassador of the European Union to China, to speak in front of such a distinguished audience. All of us, I know, share this deep awareness of the true importance of cultural exchanges between China and Europe.

leggi tutto        

Hopes for Ricci’s helper to become a saint too

Catholics are hoping that Paul Xu Guangqi, the first Catholic in Shanghai, may also be proclaimed a saint along with Father Matteo Ricci.

Italian Jesuit Father Matteo Ricci (1552-1610) and Catholic Chinese imperial official Paul Xu Guangqi (1562-1633) collaborated closely in Beijing to translate Western texts on mathematics, hydraulics, astronomy, trigonometry and geography into Chinese.

They also translated Confucian classics into Latin so as to introduce the dominant Chinese philosophy to Europe.

leggi tutto        

Matteo Ricci

di Mark O´Neill

Pioneer Jesuit missionary revered in East and West

This year marks the 400th anniversary of the passing of Matteo Ricci, one of the most important Roman Catholic evangelists to China and a model for the thousands of missionaries who followed him.

leggi tutto        

Letteratura/Dialogo, sulle orme di Li Madou

“DIALOGO” Sulle orme di Li Madou (Edizioni Ephemeria, Macerata 2010): con quest’opera di liriche ed acquerelli il poeta Prof. Gian Mario Maulo e il noto artista urbinate di adozione maceratese Carlo Iacomucci rendono omaggio al loro illustre concittadino Padre Matteo Ricci (Li Madou in cinese) a 400 anni dalla morte avvenuta a Pechino l’11 maggio 1610.

leggi tutto        

MATTEO RICCI: Celebrazioni del 400o Anniversario della morte

L’IIC Shanghai e’ lieto di annunciare il programma di Celebrazioni del 400o Anniversario della morte diPadre Matteo Ricci, in collaborazione con la Diocesi di Shanghai:
- S.E. il Vescovo di Shanghai, Mons. Aloysius Jin, celebrera’ una Santa Messa nella Cattedrale Mariana di Sheshan
- il Maestro chitarrista Riccardo Tamai accompagnera’ la funzione con musiche del Rinascimento Italiano; performance del Coro dei Seminaristi di Sheshan;
- interventi del Console Generale d’Italia, Min. Plen. Massimo Roscigno, di Autorita’ Italiane e Cinesi;

leggi tutto        

Time is ripe to follow Ricci’s lead

Today, May 11, is the 400th anniversary of the death of Matteo Ricci (Li Madou) the legendry Jesuit who was born in 1552 and died in 1610. His life and the example of his approach to China have been a matter of constant fascination, study and research, not least in the last six months with three international conferences - in Taipei, Paris and San Francisco -assessing his significance.

leggi tutto        

Macerata onora Padre Matteo Ricci nel giorno del quarto centenario della morte

Domani 11 maggio 2010 nel giorno del quarto centenario della morte di padre Matteo Ricci tante iniziative renderanno omaggio nel mondo al grande gesuita maceratese che aprì la strada del dialogo tra l’Oriente ed Occidente. Anche Macerata, la sua città natale, onorerà in maniera solenne la figura di questo uomo straordinario, annoverato tra le cento persone più importanti del passato millennio, con eventi promossi dal Comitato Celebrazioni Ricciane, Comune, Diocesi e Istituto Ricci.

leggi tutto        

Chunghwa Post Company to Issue Memorial Envelopes Commemorating the 400th Anniversary of the Passing of Father Matteo Ricci, S.J. (1552-1610)

Chunghwa Post Company to Issue Memorial Envelopes Commemorating the 400th Anniversary of the Passing of Father Matteo Ricci, S.J. (1552-1610)
Following the recommendation and coordination with the Ministry of Foreign Affairs of the Republic of China (Taiwan), Chunghwa Post Company will officially issue an envelope on May, 2010 commemorating the 400th anniversary of the passing of Father Matteo Ricci, S.J. (1552-1610) in order to highlight his important contributions to the exchanges between Eastern and Western civilizations.

leggi tutto        

L'11 maggio di 400 annni fa moriva Matteo Ricci

"L'11 maggio di 400 annni fa moriva Matteo Ricci. Celebrare la figura e l'opera di Matteo Ricci significa anche capire il concetto moderno di cultura e inculturazione tra popoli e modelli etnici. Ricci ha rappresentato un punto di riferimento tra lingue e conoscenza tra civiltà. Una riproposta non solo dal punto di vista religioso ma anche antropologico".

leggi tutto        

Matteo Ricci, alias “Li Madou”, missionario, anche sulla luna

di Pietro Mariano Benni

A Shangai, Martedì 11 Maggio, giorno in cui 400 anni fa morì a Pechino il missionario gesuita Matteo Ricci, una Messa nella basilica mariana di She Shan (Chiesa della Santa Madre in Cina), sull’omonima collina nel distretto di Songjiang, costituirà uno dei momenti più intensi delle celebrazioni organizzate in diverse zone del mondo, a partire dall’Italia, dove si distinguono le numerose iniziative del Pontificio istituto missione estere (Pime) e della diocesi di Macerata, città in cui il missionario nacque il 6 Ottobre 1552.

leggi tutto        

Celebrazioni del IV centenario di p. Matteo Ricci

di Redazione del ilmascalzone.it

Esposizione a palazzo Buonaccorsi, Macerata Concorso Scuole della Provincia di Macerata hanno partecipato 30 scuole, oltre 100 classi, più di 2000 studenti

Nel corso della II Giornata dell’Amicizia si è svolta la premiazione del concorso rivolto agli studenti delle scuole dell’Infanzia Primaria e Secondaria di primo grado, nato in collaborazione tra la Diocesi di Macerata-Tolentino- Recanati-Cingoli-Treia e l’Associazione Italiana Maestri Cattolici. L’iniziativa rivolta alle scuole che fanno capo alla Provincia di Macerata ha proposto ad allievi e docenti la possibilità di produrre aquiloni, un gioco dell’oca e delle cards ispirate alla vita e allo stile missionario di P.

leggi tutto        

Il Card. Paul Shan sottolinea l’inestimabile contributo del suo confratello gesuita p. Matteo Ricci alla comunione e al dialogo tra la cultura cinese e quella occidentale

“Matteo Ricci e la comunione e il dialogo tra la cultura cinese e occidentale” è stato il tema dell’intervento del Card. Paul Shan, Vescovo emerito della diocesi di Kao Hiung, durante il Convegno Internazionale svoltosi all’Università Cattolica di Fu Ren nell’ambito dell’Anno Ricuciano, che ricorda i 400 anni della morte del missionario gesuita, avvenuto a Pechino l’11 maggio 1610. Il Card.

leggi tutto        

Gli abiti del buon governo: Matteo Ricci e la porta dell'amicizia

Come potete spiegare che proprio nelle nostre Marche e soprattutto nella nostra provincia maceratese sia nato il maggior numero dei pochi orientalisti italiani, anzi, quelli che penetrarono nelle regioni più inaccessibili dell'Asia? Pensate: Matteo Ricci da Macerata apre la strada della Cina ed una impossibile missione francescana resiste a Lhasa in Tibet dal 1703 al 1745... (Giuseppe Tucci)

leggi tutto        

Funzione celebrativa per il 400° anniversario della morte di padre Matteo Ricci

di Giorgio Riccardi

Shanghai – L’Istituto Italiano di Cultura di Shanghai ha comunicato e diramato il programma dei festeggiamenti che si terranno nella città cinese per il 400° anniversario della morte di Padre Matteo Ricci, gesuita, storiografo e intellettuale molto amato nel Paese asiatico. I festeggiamenti sono organizzati in collaborazione con la Diocesi di Shanghai e sono previsti per l’11 maggio, giorno della morte del gesuita.

leggi tutto        

Mostra del pittore cinese Ye Zhaocheng a Macerata

Tra gli appuntamenti e gli eventi previsti per celebrare il IV Centenario di Padre Matteo Ricci che si svolgeranno durante questa settimana, e in particolare nell’ambito della seconda edizione della Giornata di Amicizia con la Cina (8-9 maggio), si segnala la mostra del pittore cinese Ye Zhaocheng.

L’artista esporrà le sue opere alla Galleria Galeotti di Macerata, in piazza Vittorio Veneto, dall’8 al 23 maggio.

L’inaugurazione, alla quale sono state invitate autorità civili, religiose e militari, è prevista per le ore 17, di domani, sabato 8 maggio

leggi tutto        

A Macerata un sabato nel segno di Padre Matteo Ricci

Proseguono gli eventi per celebrare a Macerata il IV Centenario di Padre Matteo Ricci nell’ambito della seconda edizione della Giornata di Amicizia con la Cina (8-9 maggio).

Tra gli eventi culturali di sabato:

- la presentazione del libro: “La Vita di P. Matteo Ricci scritta da P. Giulio Aleni (1630)”, Introduzione, traduzione e note di P. Gianni Criveller – Auditorium S. Paolo, alle ore 15.30.

leggi tutto        

Ricci, relevance of tolerance

di Chen Longxiang

The history of exchange between ancient China and the West cannot be complete without mentioning the contributions of Marco Polo (1254-1324) and Matteo Ricci, SJ (Li Madou, 1552-1610).

leggi tutto        

Coro cinese interpreta per il Papa una canzone di Matteo Ricci

Nelle celebrazioni dei quattrocento anni dalla morte

"La pace è nel tuo cuore" è il messaggio della canzone, composta in cinese da Matteo Ricci nel 1601, che il coro Beitang della chiesa del nord di Pechino ha fatto ascoltare al Papa in Piazza San Pietro durante l'Udienza generale di questo mercoledì.

Lo storico coro cattolico che ha fatto proprie le "otto canzoni per clavicordo occidentale", i cui testi vennero composti dal missionario gesuita per la corte imperiale, è per la prima volta in Italia.

leggi tutto        

Macerata in festa per Padre Matteo Ricci Musica, arte e cultura guardano all’Oriente

di Alessandra Pierini

La Cina è l’Italia sono molto lontane nel planisfero disegnato da Padre Matteo Ricci e riprodotto sulla parete della sala a lui intitolata, nella quale sono state presentate questa mattina, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni cittadine, le iniziative previste per il IV centenario della morte di Padre Matteo Ricci, ormai alle porte. La Cina e Macerata sembrano ancora più lontane se si pensa alla distanza, non solo in linea d’aria ma soprattutto infrastrutturale tra di loro.

leggi tutto        

Matteo Ricci: Mons. Giulidori, “La sua eredità” continua a “interpellarci”

“Ricordiamo e celebriamo p. Matteo Ricci con immensa gratitudine ma anche con la speranza che ne venga riconosciuta la santità e che la sua eredità porti ancora frutti abbondanti per il bene dell’umanità e per la diffusione del Vangelo”. È l’auspicio di mons. Claudio Giuliodori, vescovo di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, in occasione del IV centenario della morte di padre Ricci (Pechino, 11 maggio 1610), il gesuita maceratese che ha posto le “basi all’evangelizzazione della Cina e al dialogo tra Occidente e Oriente”.

leggi tutto        

Proseguono le iniziative dedicate Matteo Ricci, il missionario che evangelizzò la Cina.

Un docufilm, una conferenza e una mostra bibliografica. Con queste tre iniziative prosegue «Matteo Ricci. Un ponte tra oriente e occidente», la manifestazione promossa dalla Diocesi di Prato, dall’Associazione Matteo Ricci e da Associna per celebrare anche a Prato i 400 anni della morte del missionario gesuita che evangelizzò la Cina.

leggi tutto        

Global Positioning c. 1600: A Rare World Map

Exhibition at the Minneapolis Institute of Arts features world’s first map to combine Eastern and Western cartography

Matteo Ricci’s monumental world map of 1602 is the oldest surviving Chinese map to show the Americas - and the first known map to combine western and eastern cartography and which placed China at the world’s center. Only six complete copies of the woodblock print are known to exist. Now, the Twin Cities is home to the only example in the United States, acquired last year by the James Ford Bell Trust after it emerged from a private Japanese collection.

leggi tutto        

Matteo Ricci: an encounter of civilizations; the first Western visitor to the Forbidden City - - Seamus Grimes, Shanghai

di Seamus Grimes, Visiting Professor of Geography, East China Normal University, Shanghai

Matteo Ricci (1552-1610), an Italian Jesuit priest, was an accomplished mathematician and was fluent in Mandarin. He translated Euclid's "Elements of Geometry" into the language and met Ming Emperor Wan-li in the Forbidden City, in Beijing, in 1601 - - There was at that time a problem with the European's understanding of whether the country which Marco Polo had visited by an overland route, and called Cathay, was the same country as China which had been visited by sea.

leggi tutto        

La ventesima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana rendiamo nota, ancora una volta, una porzione di testo tratta dall’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina. In questo brano Matteo Ricci descrive alcuni aspetti dell’antica astrologia cinese, delle scienze matematiche (aritmetica e geometria) e dell’arte tradizionale della medicina. A proposito degli astrologi cinesi Ricci osserva che: «fanno altre costellationi di stelle diverse dalle nostre» e ritengono che «tutto quanto si fa in questo mondo inferiore dipenda dalle stelle».

leggi tutto        

Riusciranno la Cina e l’Italia ad "incontrarsi" all’Expo di Shangai?

di Costante Portatadino, presidente della Fondazione Europa e Civiltà

Shanghai inaugura il 1° Maggio la più gigantesca ed emblematica Esposizione universale mai vista da almeno cent’anni. Forse sarà soltanto una manifestazione di potenza, forse si aggiungeranno scampoli di antica finezza orientale, difficilmente ci saranno occasioni per seri richiami alle libertà civili, religiose e politiche da sempre conculcate.

leggi tutto        

La morte a Pechino un dono alla missione

di Gianni Criveller

Il privilegio della sepoltura sancì definitivamente la legittimità della presenza cristiana

«Maestro Ricci, ormai in fin di vita, si confessò di nuovo e chiese di ricevere la santa Comunione. Appena che il confratello sacerdote la portò al suo letto secondo il rito, Maestro Ricci si sforzò di alzarsi e la ricevette, prostrandosi incessantemente in riverenza. I confratelli a causa della gravità della malattia volevano che lui rinunciasse a tali riverenze e tornasse a letto per riposare, ma Maestro Ricci non osava trasgredire con leggerezza neanche la più piccola regola della riverenza. Poco dopo, ad un tratto, chiuse gli occhi, come assorto in pensiero, e seduto serenamente morì».

leggi tutto        

Matteo Ricci: chi era costui?

di Alessandro Armato

Cosa sanno gli studenti italiani del missionario forse più grande di ogni tempo? Abbiamo letto per voi i manuali di storia in uso dei Licei. Ecco il risultato

«GESUITI EUCLIDEI vestiti come dei bonzi per entrare a corte degli imperatori della dinastia dei Ming». Così cantava, alcuni anni fa, Franco Battiato in Centro di gravità permanente. Sono parole che conoscono un po' tutti. Ma pochi sanno che si riferiscono all'esperienza missionaria in Cina, tra la fine del Cinquecento e l'inizio del Seicento, di due dotti italiani della Compagnia di Gesù: Matteo Ricci e Michele Ruggieri.

leggi tutto        

Cina di oggi dopo Matteo Ricci: anche l’economia ha bisogno di libertà religiosa

Il convegno organizzato da AsiaNews ai Musei Capitolini a Roma ribatte l’attualità del messaggio del missionario gesuita. Un incontro fruttuoso fra oriente e occidente può avvenire solo nell’amicizia, che accoglie elementi materiali e spirituali, creando una vera “società armoniosa” all’interno e all’esterno del Paese cinese. Libertà religiosa e l’unità della Chiesa in Cina sono le prime urgenti tappe.

Il dialogo scientifico, culturale, religioso, iniziato da Matteo Ricci 400 anni fa è ancora molto attuale nella Cina di oggi segnata da un gigantesco sviluppo economico, che crea però anche abissali povertà, conflitti e un vuoto spirituale che può essere colmato solo da una proposta che sappia mettere insieme la scienza e lo spirito, l’economia e la libertà religiosa. A rischio fallimento è lo stesso programma della leadership cinese di costruire “una società armoniosa, un mondo armonioso”.

leggi tutto        

Expo Shanghai 2010: The missionary world is also present through Matteo Ricci

"Everyone in China knows Matteo Ricci who, along with Marco Polo, is the only Italian featured in the millennium monument in Beijing” said, last March, monsignor Claudio Giuliodori, bishop of Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, president of the Episcopal Commission Cei for Culture amnd Social Communication, presenting in the headquarters of Vatican Radio, the two international conferences dedicated to the Jesuit missionary born in Macerata, who would become the first missionary to go to China – who became a Chinese among the Chinese’ – in the context of the Shanghai Expo, coinciding wit

leggi tutto        

Se la Cina riscopre Li Madou

di Gianni Criveller

Il gesuita è entrato nella storia come il primo letterato occidentale capace di stabilire un rapporto fecondo con la civiltà cinese. Nel 2010 una fitta serie di eventi ne celebra la memoria

L'11 maggio 1610, il fondatore della Chiesa cattolica in Cina, il gesuita Matteo Ricci moriva a Pechino, dopo 28 anni di permanenza nell'impero di mezzo. Aveva compiuto un'impresa a dir poco prodigiosa: partendo dalla proibizione assoluta per uno straniero di risiedere in Cina, era riuscito a fondare comunità cristiane in cinque importanti città, incluse le capitali Nanchino e Pechino, ottenendo il favore verso il cristianesimo di alti funzionari e dello stesso imperatore.

leggi tutto        

Una Sala intitolata a Matteo Ricci e altri eventi in suo onore

Omaggio al gesuita maceratese nella Biblioteca Nazionale di Taipei

Logo convegno
Con un grande ricevimento nel giardino della Nunziatura a Taipei, si è conclusa mercoledì 21 aprile una ricca serie di eventi relativi alla memoria del IV Centenario della morte del gesuita maceratese.

Ufficio Italiano di Promozione Economica, Commerciale e Culturale di Taipei (Taiwan)

leggi tutto        

Viaggio nella regione di Yushu tra i fantasmi del sisma censurato

di Giampaolo Visetti (foto Mattia Marinolli)

Il disastro di due settimane fa in Cina rischia di trasformarsi in terremoto politico. Il regime continua a ignorare la tragedia. Alcuni monaci buddisti accorsi per aiutare la popolazione sono stati cacciati dai funzionari del partito comunista. Migliaia di superstiti scavano ancora

Una delle aree distrutte dal sisma nello Yushu GYEGU - Il terremoto che il 14 aprile ha sconvolto la contea di Yushu, nella regione tibetana del Qinghai, rischia di trasformarsi in un sisma politico per l'intera Cina. Migliaia di monaci buddisti, accorsi da tutte le zone del Tibet storico per aiutare la popolazione, sono stati cacciati dai funzionari del partito comunista.

leggi tutto        

Vi lascio davanti una porta aperta

di Raffaele Lindt

In questo mese si celebra il 400 anniversario della morte del gesuita Matteo Ricci, uno dei più grandi e geniali missionari della Compagnia di Gesù e dell’intera Chiesa. Alcune sue intuizioni hanno fatto scuola: i missionari di ogni continente gli devono molto.

leggi tutto        

Convegno internazionale “La Cina di oggi e Matteo Ricci”

Si terrà il 29 aprile alle 16 in piazza del Campidoglio a Roma. Matteo Ricci è stato soprattutto un missionario, non un neutro mediatore culturale. Fra Cina e occidente oggi è importante un dialogo sugli elementi spirituali e la libertà di religione. Fra gli invitati: mons. Robert Sarah, Segretario della Congregazione vaticana per l’evangelizzazione dei popoli; p. Savio Hon, sdb, di Hong Kong, della Commissione teologica internazionale; il prof. Giuseppe Jing, direttore del Centro culturale Cina-Europa; il prof. Zhuo Xinping, dell’Accademia delle scienze sociali di Pechino, direttore dell’Istituto delle Religioni mondiali; p. Bernardo Cervellera direttore di AsiaNews.

“La Cina di oggi e Matteo Ricci” è il titolo del Convegno internazionale proposto da AsiaNews, che si terrà giovedì 29 aprile alle 16 nella sala “Pietro da Cortona” presso i Musei Capitolini in piazza del Campidoglio a Roma.

Il Convegno vuole mettere a fuoco la figura del missionario gesuita che per primo ha potuto evangelizzare il mondo cinese vivendo a Pechino. Quest’anno ricorrono i 400 anni dalla sua morte, avvenuta l’11 maggio 1610.

leggi tutto        

Matteo Ricci (I)

di Antonino Lo Nardo

L’11 maggio del 1610 si spegneva a Pechino il grande gesuita, matematico e cartografo italiano Matteo Ricci.

leggi tutto        

“Dialogo sulle orme di Limadou” Nuovo libro di Maulo e Iacomucci

di Francesco Ciccarelli

E’ andato in stampa nei giorni scorsi “Dialogo sulle ombre di Limadou”, nuovo libro scritto dal professor Giammario Maulo e dal pittore maceratese Carlo Iacomucci. Il libro contiene alcune poesie scritte dal professor Maulo in passato ma anche recentemente. Per scrivere questo libro il professor Maulo e Iacomucci sono andati alla ricerca delle tracce ancora presenti nella nostra città e nel nostro territorio che testimoniano la presenza di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

Kyegu, on my mind

When I saw photographs of the tough, determined looking monks digging through the ruins of Kyegu town, I was struck by a sense of helplessness and frustration. Probably, some of you readers felt that way too. I wanted to be out there with those monks, helping to find survivors in the rubble, or at least unearthing the bodies of those that had perished — cleaning them up, restoring some dignity to them, before taking them away to be cremated.

leggi tutto        

Sarnano invasa dai cinesi per entrare nelle Università italiane

di Alessandra Pierini (foto di Guido Picchio)

Un po’ di Oriente si è rifugiato nel cuore del centro storico del piccolo comune di Sarnano. Sono ben 66 i ragazzi cinesi che, dal marzo scorso e fino ad agosto, studieranno la lingua italiana all’interno del Centro linguistico e di ricerca promosso dall’Associazione Culturale “Le Antiche Torri” di Sarnano e che poi, superando l’esame finale, avranno accesso alle università italiane.

leggi tutto        

关于利玛窦我们还能知道多少?

关于利玛窦我们还能知道多少利玛窦、熊三拔、徐光启后代400年后相聚上海


利玛窦和徐光启 “无论是他待我们,还是我们待他,就如同我们是多年的故交一样。”

利玛窦设计的记忆之宫:这个虚拟的宫殿7排7列,由49间房间组成,每个房间绘有各种图像和符号

《交友论》是利玛窦用中文写的第一部书

在启程前往上海之前,意大利马切拉塔大学教授路易吉·利奇把一摞利玛窦神父(Matteo Ricci,1552年—1610年)的著作《交友论》放进了行囊。利奇教授是利玛窦的后代,此行是参加纪念徐光启暨《几何原本》翻译出版400周年国际学术研讨会,他选择《交友论》作为礼物送给中国的朋友们。

  《交友论》是利玛窦用中文写作的第一部著作。1595年,到达南昌以后,利玛窦就将《交友论》分赠当地的达官贵人。“这部《交友论》使我赢得了人们的信任,同时,也使人认识了我们欧洲的作为。这部作品是文学、智慧和德行的结晶。(利玛窦1599年书信)

leggi tutto        

利玛窦“记忆之宫”的12 个房间

di 作者: 顾湘 江晓原

为纪念对中西文化交流作出巨大贡献的耶稣会传教士利玛窦逝世400 周年,意大利马尔凯大区政府和中国文物交流中心合作,于2 月-7 月先后在北京、上海、南京三地巡回举办“利玛窦—明末中西科技文化交流的使者”展览。4 月2 日-5 月23 日,展览在上海博物馆举行,展品共计113 件(组),由中意两国文博与图书收藏机构共同提供。

  利玛窦(1552-1610),号西泰,是第一个变西文姓名为中文姓名的人。1578年的春天,他搭乘“圣路易”号离开里斯本,4 年半后由澳门踏上中国的土地,随后越五岭、驻江右、下江南、过山东、进京城、入皇宫。直到1610 年5月中的一天,他感到大限将至,当有人问他将留给世人什么时,他回答:“一扇功德之门,但不无艰苦磨难。”次日,利玛窦溘然长逝,万历皇帝赐地安葬。那扇“功德之门”开在明王朝的封闭之上,西方的科学与文艺之风由此吹入,欧洲人也得以更深入地了解了中国文化。利玛窦以其非凡的智慧和毅力建造了这扇门,用的是信仰、友爱,以及欧洲的数学、天文、地理、哲学、精密仪器、绘画艺术、记忆术……

leggi tutto        

Ieri al Lauro Rossi di Macerata la prima di Li Madou

Il vento dell'amicizia dell'Orchestra Filarmonica Marchigiana

Concerto Li MadouSuccesso ieri al Teatro Lauro Rossi di Macerata per la prima de Lì Mǎdòu : Il vento dell'amicizia, l'opera composta da Carmine Emanuele Cella, in occasione del IV Centenario della morte di Padre Matteo Ricci, commissionata ed eseguita dalla FORM.

Lo spettacolo ha proposto l'esecuzione per orchestra e live electronics dell'opera di Cella diretta da Manlio Benzi, con testi di Matteo Ricci, scelti e adattati da Filippo Mignini e recitati da Lucia Ferrati.

leggi tutto        

Tagungen zu China-Missionar Matteo Ricci in Taiwan und Deutschland

di Von Michaela Koller

Kardinaldekan Angelo Sodano: "Er war vor allem ein Vorbote der Botschaft Christi"

Aus Anlass des 400. Todestags von China-Missionar Matteo Ricci wird aktuell an mehreren Orten des kulturverbindenden Jesuiten gedacht. Mindestens 90 Gelehrte aus der ganzen Welt sind seit Montag zu einer der umfassendsten Konferenzen über den Matteo Ricci in der Fu Ren Universität in Taiwans Hauptstadt Taipeh versammelt. Ricci starb am 11. Mai 1610 in Peking.

leggi tutto        

Wan Li dressed by his servants

di Mary-cosplay

Wan Li vestito dai suoi servitoriProgetto in collaborazione con L'itas Matteo Ricci di Macerata:

-10 tavole realizzate a mano su alcuni eventi salienti della vita di padre Matteo Ricci,il primo missionario in Cina-

I lavori andranno inseriti in un libretto illustrativo che verrà inserito poi in un gioco di ruolo prodotto dalla famosa ditta "Clementoni".

Tecniche usate:Acrilici,pennarelli e pastelli su carta.

Particolare della tavola "la vestizione dell'imperatore".

leggi tutto        

【利瑪竇年-電影座談】「利瑪竇,龍之國度的耶穌會士」 暨座談會

時 間:2010年4月20日(星期二)下午2:30-4:30

地 點:國家圖書館一樓簡報室

座 談:
紀錄片導演克倫德雷卡先生(Gjon Kolndrekaj)解說影片並與
輔仁大學義大利語文學系系主任圖莉教授(Antonella Tulli)座談,
並由圖莉教授現場口譯中文。

主辦單位:漢學研究中心、台北利氏學社、國家圖書館、
輔仁大學義大利語文學系

報名網址:http://activity.ncl.edu.tw/Evns_mgm.aspx

聯絡人:廖箴

電 話:(02)23619132轉352 傳 真:(02)23712126

leggi tutto        

Simposio su Matteo Ricci: 90 studiosi da tutto il mondo, anche dalla Cina

Fra gli esperti anche due missionari del PIME. L’ambasciatore di Taiwan presso la Santa Sede esalta l’incontro culturale e religioso fra i due lati dello Stretto. Un messaggio del card. Sodano.

Ospiti mostrano la statua in bronzo di padre matteo ricciAlmeno 90 studiosi da tutto il mondo sono radunati da ieri nell’università Fu Ren (Xinzhuang, Taipei) per uno dei più enciclopedici convegni sulla figura del missionario gesuita Matteo Ricci, a 400 anni dalla sua morte, avvenuta a Pechino l’11 maggio 1610.

leggi tutto        

Prato, due mostre, un convegno e un concorso per i 400 anni dalla morte di Matteo Ricci, missionario in Cina

Cartografo, esploratore, matematico e missionario ma soprattutto pioniere del dialogo interculturale. A cavallo tra ‘500 e ‘600 il gesuita padre Matteo Ricci partì dalla natia Macerata per evangelizzare l’oriente, in particolare la Cina, dove si fece «cinese tra i cinesi». Quest’anno, esattamente l’11 maggio, ricorrono i 400 anni dalla sua morte e numerose iniziative sono state organizzate in Italia e nel mondo per riscoprire la vita e le opere di padre Ricci.

leggi tutto        

La diciannovesima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana pubblichiamo la prima porzione del decimo capitolo dell’opera di Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina in cui Matteo Ricci descrive le varie comunità religiose presenti al tempo in Cina.

leggi tutto        

Ricci symposium brings together East and West

Guests unveiling the bronze statue of Father Matteo RicciMore than 90 scholars will present papers at Fu Jen Catholic University in a four-day symposium to commemorate the 400th anniversary of the death of Jesuit Father Matteo Ricci.

More than 300 participants from around the world, including 25 from mainland China, gathered on April 19 to discuss East-West dialogue in terms of philosophy, history, religion, culture, science and education.

leggi tutto        

【利瑪竇年-啟用式】利瑪竇太平洋研究室啟用典禮

1577年,文藝復興宛若怒放的紅蕊,義大利的嬌豔吸引著世人的目光!
利瑪竇年-活動一覽表 下載

此刻,一位年輕的耶穌會傳教士利瑪竇卻悄然離開了熱鬧繁華的羅馬,輾轉到了明朝的中國,展開宣揚天主教義之旅;他沒有官職,卻讓明朝的儒士們折服;他無權在手,卻影響了中國的曆法改革;因為他,嫦娥奔月的神話憑空夭折;因為他,明朝人的世界觀煥然改變;更因為他,漢學開始行銷國際;利瑪竇,不僅是位傳教士,美國生活雜誌推許他是公元第一千年至二千年全球最有影響力的百名人物之一。

然而,是什麼樣的因緣際遇促使利瑪竇捨棄瑰麗的義大利,選擇了遙遠的東方宣揚教義?又,利瑪竇究竟如何由「番僧」的身份,晉身成為明朝士人景仰的「泰西儒士」?利瑪竇的一生,複雜多變,尤其是傳教生涯,處處驚險,其中的秘辛,更引人好奇......

透過一部珍貴古籍的牽線,國家圖書館與耶穌會台北利氏學社攜手合作籌畫一系列活動,以紀念利瑪竇神父(Matteo Ricci, 1552-1610)逝世400周年,表達世人對一代知識巨擘的崇敬,同時感念利氏為東西文化交流的貢獻,活動盛大,精采可期。

leggi tutto        

La Form ricorda in musica Padre Matteo Ricci

di Francesco Ciccarelli

Anche la Form - Orchestra Filarmonica Marchigiana – è entrata a far parte del calendario degli eventi che ricorderanno Padre Matteo Ricci a 400 anni dalla scomparsa. L’orchestra, infatti, il 20 aprile 2010 suonerà al teatro Lauro Rossi di Macerata il brano “Li Madou che poi è il nome di Matteo Ricci in lingua cinese. L’opera è stata realizzata su commissione della Form dal maestro Emanuele Cella ed i testi che saranno recitati dalla lettrice e speaker Luci Ferrati sono stati rivisti ed adattati dal professor Filippo Mignini.

leggi tutto        

Secretary of the Pontifical Council for Culture of the Holy See Fr. Barthelemy Adoukonou to Visit Taiwan

At the invitation of the Ministry of Foreign Affairs, Fr. Barthelemy Adoukonou, Secretary of the Pontifical Council for Culture of the Holy See, and Fr. Theodore Mascarenhas will visit Taiwan from April 17 to 21, 2010. During their stay, the delegates will attend a welcoming luncheon hosted by the Deputy Minister of Foreign Affairs, Dr. Lyushun Shen.

leggi tutto        

Deux grandes expositions 岬 l'affiche 岬 Beijing

di Yannine

Point de mire met le coup de projecteur sur les deux grandes expositions actuellement 岬 l'affiche du Mus岢e de la Capitale, 岬 Beijing. L'une est consacr岢e 岬 la vie de Matteo Ricci, missionnaire italien, venu en Chine pour diffuser la culture occidentale, il y a de cela plus de 400 ans. La seconde exposition s'int岢resse 岬 l'exportation des porcelaines chinoises en Europe qui commence d岢s le 18岢me si岢cle.

leggi tutto        

Matteo Ricci: Building bridges in Ming China

In 1577, Father Matteo Ricci was assigned by the Roman Catholic Church to missions in the Far East. After a formidable journey, he finally landed in China.


An exhibition recently opened at the Shanghai Museum to mark the 400th anniversary of Ricci's death.

The great intellectual is regarded as the first man to link the two great civilizations.

leggi tutto        

Presentazione del libro "Il chiosco delle fenici" di Filippo Mignini presso la Biblioteca Mozzi-Borgetti di Macerata

Copertina del LibroSi terrà venerdì 16 aprile alle ore 17.30 presso la Sala degli Specchi della Biblioteca Mozzi-Borgetti di Macerata il nuovo incontro con l'autore della rassegna "Libriamoci, in Biblioteca Letteralmente Fantastico", dedicato alla figura di padre Matteo Ricci in occasione delle varie iniziative per il quarto centenario della sua morte.
Il professore di filosofia Filippo Mignini, curatore delle opere

leggi tutto        

A Libriamoci Matteo Ricci secondo Filippo Mignini

Il nuovo incontro con l’autore della rassegna Libriamoci, in Biblioteca letteralmente fantastico, fissato per venerdì (16 aprile), alle ore 17.30, nella sala degli Specchi della Mozzi Borgetti, è dedicato alla figura di padre Matteo Ricci che, oltre ad essere stato missionario, matematico, cartografo ed esploratore nel regno del drago, ha dimostrato di saper raccontare con le sue opere, da vero antropologo moderno ante litteram, anche usi e costumi di un altro mondo molto lontano, come d’altra parte ha saputo trasmettere scienze e conoscenze del mondo europeo a quello cinese.

leggi tutto        

Pigliapoco: ridurre i costi e raggiungere maggiori risultati

di Avv.Giuseppe Pigliapoco

Tante Signore anziane di ieri e forse anche di oggi hanno ritenuto e ritengono che Padre Matteo Ricci (o Li Madau come si faceva chiamare in Cina ) sia Santo a prescindere dalla Canonizzazione. Alcune di esse, tra cui una mia zia ormai defunta ,erano convinte di aver ricevuto delle grazie o un sollievo alle loro sofferenze invocando Padre Matteo Ricci .

leggi tutto        

Racconta in un video l'integrazione

di Valentina Ceccatelli

Concorso per i giovani nel nome di Matteo Ricci

"Multicultura Multimediale" è il nome di un concorso per giovani videomaker inserito nel programma della celebrazione dei 400 anni dalla morte di Matteo Ricci. Matteo Ricci, missionario pratese in Cina, fu il primo occidentale ad essere sepolto a Pechino dopo averne assorbito usanze e cultura.

leggi tutto        

Cittadini del mondo Selezione di 'corti'

di Lucia Pecorario

Concorso video. L'idea di Limberti

Quando i riflettori si accendono sulla multiculturalità, non c’è obiettivo migliore, per raccontare cosa succede, di quello del video maker. Ne è convinto Marco Limberti, il regista pratese noto per aver girato 'Cenci in Cina', e che oggi lancia Multicultura multimediale: "Un concorso – spiega Limberti – rivolto ai giovani sotto i 30 anni che ha come obiettivo la produzione di un cortometraggio che racconti cosa significa essere cittadini del mondo e cosa si immagina quando si usa l’espressione 'ponte fra culture'".

leggi tutto        

L’orologio storico in Cina

di Giuseppe Porzi

Costruito sul modello di padre Mateo Ricci sarà esposto a Shangai

E’ la riproduzione di un orologio costruito da Padre Matteo Ricci in Cina più di quattro secoli fa, è l’opera di uno dei più importanti mastri orologiai a livello internazionale e da sette anni riposa praticamente dimenticato in un deposito della provincia. Ora, il meccanismo, prezioso soprattutto per la testimonianza storica, torna nuova vita e da Macerata sarà trasferito a Shangai per essere rimontato all’Expo in programma all’inizio di maggio nella sezione dedicata al grande gesuita maceratese.

leggi tutto        

Matteo Ricci's Place in Korean History

The learning I shall now discuss is a learning entirely to do with the inner life and which is for oneself–in a word, it is that learning whereby a man is made whole.
--Matteo Ricci (利瑪竇) (1552-1610)

Matteo Ricci, a Jesuit missionary and one of the founders of the Jesuit China Mission, wrote "The Cheonju Sileui" (True Meaning of the Lord of Heaven), the book that persuaded some Confucian Korean scholars to study Catholicism, and so began the Church in Korea.

leggi tutto        

紀念利瑪竇逝世400週年國際學術研討會 全球逾300學者齊聚輔大東西方對話

義大利耶穌會傳教士利瑪竇 (Matteo Ricci,1552-1610) 於明朝萬曆11年(西元1583年)來華,不僅引進天主教信仰,也促進中西方交流,並因此改變了東西方的歷史。

為擴大紀念利瑪竇神父逝世四百週年,輔仁大學於今年4月19日至22日舉辦「紀念利瑪竇逝世四百週年國際學術研討會-東西方對話的初啟與開展」。本次研討會邀請歐洲、美洲、亞洲、澳洲逾90位學者發表論文,全球超過300位學者參與會議,其中邀請宗座科學院秘書長Marcelo Sorondo Sanchez、教廷文化委員會秘書長Secretary Don Barthelemy Adoukonou、宗座額我略大學哲學系教授Joao J. Vita-Cha,並由比利時魯汶大學漢學系鐘鳴旦教授(Nicholas Standaert)、清華大學歷史研究所黃一農教授、加拿大多倫多大學沈清松講座教授等人進行主題演講。會議中以「中西文化交流」為主軸,延伸討論至哲學、歷史、宗教、科學、文化、教育、政治等不同領域。

leggi tutto        

Omaggio al fondatore della moderna sinologia

Disponibile dal 20 aprile il francobollo per Matteo Ricci firmato dalle Poste magistrali. Il nominale è da 2,50 euro

Francbolo con Matteo Ricci“La ricca personalità di Matteo Ricci ha dato un apporto fondamentale al dialogo e alla reciproca comprensione tra Cina e Europa. Grazie alla sua preparazione scientifica egli introdusse in Cina la matematica e la geometria dell'Occidente; presentò le grandi acquisizioni del Rinascimento nel campo della geografia, della cartografia e dell'astronomia.

leggi tutto        

MOSTRA su P. Matteo Ricci "Il vero significato del Signore del Cielo"

di Luca and Paolo_The-Twins

Una bellissima mostra che racconta la straordinaria esperienza di Padre Matteo Ricci: letterato, scienziato e matematico gesuita, primo missionario in CINA. LA MOSTRA propone la conoscenza dell’operato di Padre Matteo Ricci, autentico testimone, quattrocento anni fa, del Vangelo di Cristo nella Cina imperiale.

leggi tutto        

Prato e la multiculturalità, un concorso video organizzato dall'Associazione Matteo Ricci ed Associna

Marco LimbertiUn corto per raccontare l’integrazione a Prato. Attraverso un video, realizzato con telecamera, una webcam o con un semplice telefonino, è possibile partecipare al concorso lanciato dall’Associazione Matteo Ricci di Prato in collaborazione con Associna, associazione della seconda generazione cinese.

leggi tutto        

Matteo Ricci a 400 anni dalla morte

di Pierfranco Bruni

L’inculturazione come ponte di civiltà tra Occidente ed Oriente

Matteo Ricci (Macerata, 6 ottobre 1552 – Pechino, 11 maggio 1610), gesuita, missionario, esploratore delle culture e ricercatore tra le geografie dell’Oriente, è stato certamente un “ponte” tra il mondo rappresentato dalle culture dell’Occidente e la realtà dell’Oriente. Un dialogo che ha permesso non solo di applicare la metodologia della comprensione e delle integrazioni ma soprattutto di penetrare tessuti storici, in una determinata temperie epocale, che sembravano non solo inesplorabili ma irraggiungibili.

leggi tutto        

Dire il Vangelo in lingua cinese

di M. Antoni J. Üçerler S.I.

Quali furono le scelte compiute da Matteo Ricci nel portare - come san Paolo agli albori della Chiesa - l'annuncio del Vangelo a una civiltà antica e complessa? Lo ha spiegato uno storico e teologo gesuita intervenendo al convegno di Milano del 23 gennaio «Dell'Amicizia. Oriente e Occidente in dialogo»

Quest'anno si celebra in tutto il mondo la commemorazione del 400º anniversario della morte di Matteo Ricci a Pechino. Lo si ricorda soprattutto come un uomo di profonda apertura che dischiuse la strada per un dialogo proficuo tra la cultura occidentale e l'antica civiltà della Cina, ossia del Regno di Mezzo. Ma in quanto missionario gesuita, Ricci non vide il proprio compito come quello di un anonimo diplomatico venuto da lontano, ma piuttosto come di un teologo.

leggi tutto        

Il "segreto" delle "mappe" di Ricci...

di P. Gianni Criveller

"Conoscere" e "riprodurre" la "terra", per lui significava partecipare all’"opera" di Dio.

Nel 1584 Matteo Ricci stupì i "visitatori" presso la sua residenza di Zhaoqing, producendo la «Mappa completa delle montagne e dei mari del mondo». E nel suo resoconto, «Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina», Ricci scrisse che la "mappa" era «la migliore e più utile opra che in tal tempo si poteva fare, per disporre la Cina a dar credito alle cose della nostra Santa Fede». Come noto, Ricci introdusse in Cina numerose conoscenze dalle "discipline scientifiche" europee, tra le quali la "matematica" e l'"astronomia".

leggi tutto        

Le Poste magistrali verso la prima uscita del 2010. Tre le voci in calendario: Botticelli (con sovrapprezzo pro Haiti), Sindone e Matteo Ricci.

Dalla romana via Bocca di Leone 68, sede delle Poste magistrali (ma un ulteriore sportello, anche se aperto soltanto a cavallo delle emissioni, si trova nell'altro punto storico dell'Ordine, sull'Aventino), hanno deciso: l'uscita che apre il 2010 si concretizzerà il 20 aprile.

Tre le voci predisposte, che confermano quanto “Vaccari news” aveva anticipato il 22 marzo. L'omaggio a Sandro Botticelli, nel quinto centenario della morte del pittore, vale 60 centesimi ed è gravato di un sovrapprezzo per 1,00 euro in favore dei terremotati ad Haiti.

leggi tutto        

E il gesuita stupì la Cina

di Francesco Occhetta

Nato a Macerata, il giovane entra nel noviziato dei gesuiti a Roma. Inviato in Oriente come missionario, viene ordinato sacerdote a Goa (India). Nel 1582 giunge in Cina, dove annuncia il Vangelo a milioni di cinesi. Muore all’età di appena 58 anni.

La vita di Matteo Ricci, il gesuita che non ha portato in Europa i tesori dell’Oriente, ma ha regalato alla Cina la cultura dell’Occidente, ha dello straordinario: astronomo e teologo, studente di diritto e matematico, missionario e diplomatico, scienziato e sinologo.

leggi tutto        

Taglio del nastro a Shanghai per la mostra su Padre Matteo Ricci

Astronomicum cesareum in mostra a ShanghaiTaglio del nastro venerdì 2 aprile allo Shanghai Museum di Shanghai per la mostra Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming"organizzata dalla Regione Marche e dal Comitato nell'ambito delle celebrazioni per il IV centenario di Padre Matteo Ricci e curata dal prof Filippo Mignini dell'Istituto per le relazioni con l'Oriente di Macerata.

leggi tutto        

Shanghai non dimentica Matteo Ricci

E' seconda tappa della mostra del gesuita nella 'terra di mezzo'

La mostra dedicata a Matteo Ricci, dopo la tappa di Pechino, prosegue il suo viaggio fino a Shanghai dove e' stata inaugurata oggi.

Presenti le autorita' locali, il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca, che e' stato il promotore di questo omaggio al gesuita marchigiano e del direttore dell'Istituto italiano di cultura di Shangai, Paolo Sabbatini. Tutto si svolge allo Shanghai Museum, una delle piu' importanti sedi museali della Cina dove sono raccolte 120mila opere d'arte.

leggi tutto        

Spacca: Il Governo non ha capito la portata della mostra su Matteo Ricci

Trovo questo episodio - ha puntualizzato Spacca - particolarmente grave. Il missionario gesuita e' un marchigiano, ma l'accoglienza ricevuta in Cina gia' in occasione della mostra di Pechino, dimostra che questa figura appartiene al mondo e che il suo messaggio di pace e' ancora oggi di grandissima attualita'. Grazie proprio alla sua lezione in tema di diplomazia, siamo riusciti a stabilire un solido rapporto di amicizia tra le Marche e la Cina, potenza economica mondiale in grande crescita e mercato strategico per le nostre imprese.

leggi tutto        

Si inaugura domani a Shanghai la mostra su padre Matteo Ricci

E' la seconda tappa dopo Pechino della mostra itinerante per i 400 anni del gesuita maceratese

Immagine di Matteo RicciDopo il grande successo ottenuto a Pechino, la mostra "Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming" sarà inaugurata domani (2 aprile) allo Shanghai Museum di Shanghai, una delle più importanti sedi museali della Cina, conosciuta in tutto il mondo per l'intensa attività di interscambio culturale con le più prestigiose istituzioni internazionali.

leggi tutto        

Il segreto delle mappe di Ricci

di Gianni Criveller

Conoscere e riprodurre la terra per lui significava partecipare all’opera di Dio

Nel 1584 Matteo Ricci stupì i visitatori presso la sua residenza di Zhaoqing producendo la «Mappa completa delle montagne e dei mari del mondo». E nel suo resoconto Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina, Ricci scrisse che la mappa era «la migliore e più utile opra che in tal tempo si poteva fare, per disporre la Cina a dar credito alle cose della nostra Santa Fede». Come noto, Ricci introdusse in Cina numerose conoscenze dalle discipline scientifiche europee, tra le quali la matematica e l'astronomia.

leggi tutto        

Spacca parte subito per Shangai: C’è la mostra su Matteo Ricci

Dopo il grande successo ottenuto a Pechino, la mostra “Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming” arriva a Shangai il 2 aprile.

La mostra, realizzata dalla Regione Marche, ripercorre le orme del gesuita marchigiano: il primo uomo a stabilire un solido ponte culturale fra Occidente e Cina, aprendo al mondo il grande Paese sul finire della dinastia Ming.

La seconda tappa del ‘tour’ cinese dell’esposizione – curata da Filippo Mignini – è ospitata dallo Shanghai Museum, una delle principali sedi museali della Cina.

leggi tutto        

Mostre: Matteo Ricci arriva a Shangai

Dopo il grande successo ottenuto a Pechino

Dopo il grande successo ottenuto a Pechino, la mostra 'Matteo Ricci. Incontro di civilta' nella Cina dei Ming' arriva a Shangai il 2 aprile. La mostra, promossa e realizzata dalla Regione Marche, ricostruisce gli eventi e ripercorre le orme di Matteo Ricci, gesuita marchigiano di cui quest'anno ricorrono i 400 anni dalla morte: il primo uomo a stabilire un solido ponte culturale fra Occidente e Cina, aprendo al mondo il grande Paese sul finire della dinastia Ming.

leggi tutto        

Who was Matteo Ricci?

di John Yegge

Matteo Ricci was a Jesuit priest who founded the Catholic missions in China in the 16th century. Fr. Ricci traveled to China for missionary work only forty years after the founding of the Jesuit Order, but even this early adventure was not the first to China. Catholic monks had traveled to China for missionary work as early as the 12th and 13th centuries. Other Catholic missionaries attempted to evangelize the Chinese people in the decades just before Fr. Ricci’s journey, but were forced to leave the country. Father Ricci arrived in 1583 and achieved incredible success in China.

leggi tutto        

Andar per mostre

di Rita Rutigliano

CINA — Shanghai Matteo Ricci

Dal 2 aprile al 23 maggio lo Shanghai Museum ospita, dopo la tappa a Pechino, la mostra su Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming nell’ambito del Progetto Padre Matteo Ricci (Macerata 1552 - Pechino 1610) ideato e promosso dalla Regione Marche che comprende varie iniziative da realizzarsi - di concerto con altri Enti ed Istituzioni - nel triennio 2009-2011.

leggi tutto        

La Columbia University Press di New York pubblica la traduzione inglese dell'Amicizia di Matteo Ricci

Si tratta della prima traduzione inglese dell'opera, dopo quella italiana edita nel 2005 dalla Quodlibet

Copertina dell'operaPubblicata dalla Columbia University Press di New York la prima traduzione inglese dell'Amicizia di Matteo Ricci, "On Friendship". Disponibile per la prima volta in inglese, l'opera si presenta con il testo cinese a fronte attentamente curato e comprende note, fonti e biografia, oltre a numerose informazioni di carattere storico e culturale.

leggi tutto        

Da ieri è visitabile la mostra fotografica su Padre Ricci a Montegranaro

Resterà aperta fino a domenica 18 aprile la mostra fotografica dedicata a Padre Matteo Ricci, allestita presso il teatrino della Pievania a Montegranaro. Il percorso espositivo è costituito da 30 pannelli fotografici, corredati di testi che illustrano le tappe della vita di Ricci e le diverse fasi della sua missione.

leggi tutto        

Una sala della Biblioteca Nazionale di Taipei intitolata a Padre Matteo Ricci

Eventi per il quarto centenario della morte del gesuita maceratese

Verrà inaugurata il 17 aprile presso la Biblioteca Nazionale di Taipei una grande sala di lettura intitolata a padre Matteo Ricci ("Li Madou Dushu Shi"): tutte le opere e le documentazioni in essa contenute verranno messe a disposizione di lettori e ricercatori. L'inaugurazione sarà accompagnata da una conferenza del sinologo belga Nicolas Standaert.

leggi tutto        

Caritas in veritate: La “pedagogia” di Matteo Ricci e del santo curato d'ars

“La capacità di portare i distacchi e le malinconie alla luce della graduale trasformazione di sé” e “l’integrazione degli insuccessi, quali momenti della croce, verso la resurrezione”. Sono due delle “dodici linee pedagogiche” individuate nella vita e nel pensiero di padre Matteo Ricci da Grazia Maria Costa, medico pneumologo e presidente dell’associazione “Edith Stein” di Genova.

leggi tutto        

Dall'Australia un film-documentario su Padre Matteo Ricci

Presentato al Saint Ignatius' College di Riverview in Australia il 26 febbraio 2010 un documentario sul gesuita maceratese, realizzato dall'australiano P. Jeremy Clarke e dall'americano Jom McDermott.

Con una cinepresa, un treppiedi e poc'altro, i due padri gesuiti nel corso del 2009 hanno percorso la Cina in lungo e in largo sui passi di padre Matteo Ricci e di altri pionieri dell'evangelizzazione della Cina.

leggi tutto        

Matteo Ricci’s tomb

Tomba di Matteo RicciMatteo Ricci’s tomb (利玛窦陵墓 Lì Mǎdòulíngmù) is located two miles from the west gate of the Beijing city. Ricci died in Beijing in June 1610 at the age of 58. According to the code of the Ming Dynasty, foreigners who died in China had to be buried in Macao. The Jesuits made a special plea to the court, requesting a burial plot in Beijing in view of Ricci’ s contributions to China.

leggi tutto        

La 18esima traduzione delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Il capitolo VII dell’opera ricciana Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina che rendiamo noto oggi, fornisce una descrizione delle usanze matrimoniali che Ricci aveva imparato a conoscere nel corso della sua permanenza nel Regno del Drago. Li Madou fu il primo, nella storia della nostra civiltà occidentale, che, con metodi scientifici, dette una descrizione esatta degli usi e costumi della Cina.

leggi tutto        

I segreti della Città Proibita

di Narelen

Terza mostra della serie delle mostre dedicate alla Cina ospitate alla Casa dei Carraresi a Treviso. “I segreti della Città Proibita – Matteo Ricci alla corte dei Ming” segue le prime due mostre ovvero “La via della seta e la civiltà cinese” e “Gensis Khan e il tesoro dei Mongoli”. Devo dire che come mostra si è presentata molto bella esteticamente soprattutto per i meravigliosi pezzi esposti, tra cui spiccava la corona di un’imperatrice, una meraviglia in lamine turchese, fenici e draghi in oro e una profusione di perle e pietre preziose.

leggi tutto        

Padre Matteo Ricci al Grande Fratello

di Giancarlo Liuti

Parco commerciale cineseLe medaglie hanno sempre due facce ed è sbagliato guardarne una sola. Di medaglie, poi, ce ne sono vari tipi, quelle al valore e quelle al disvalore, quelle alla memoria e quelle alla dimenticanza. Ed è sbagliato non accorgersi delle differenze.

leggi tutto        

Dedicata a Matteo Ricci la 46esima stagione lirica dello Sferisterio Opera Festival

di Anna Feliziani

E’ dedicata ai 400 anni della morte di Padre Matteo Ricci la 46esima stagione lirica dello Sferisterio Opera Festival di Macerata

A maggior gloria di Dio è il titolo dell’edizione di quest’anno, che, riprendendo il motto dei Gesuiti, intende intende unire la tradizione canora maceratese, di uno dei teatri italiani più interessanti, con l’occasione di celebrare la morte di un macerate tra i più illustri, Matteo Ricci, ritenuto universalmente un importante ponte tra Oriente e Occidente.

leggi tutto        

La strada di Ricci verso la Cina

Quest’anno ricorrono due anniversari in qualche modo legati tra loro: il 400º anniversario della morte del gesuita Matteo Ricci ed il 40º anniversario dell’allacciamento delle relazioni diplomatiche fra Cina e Italia. E proprio per promuovere gli scambi fra i due paesi e soprattutto far conoscere la nostra cultura nell’estremo oriente, è stata organizzata in tre importanti città cinesi una mostra - evento. La mostra è dedicata a colui che fu tra i primi artefici della reciproca conoscenza e del mutuo rispetto tra civiltà così distanti tra loro.

leggi tutto        

Pechino: pronto il progetto di restauro della tomba del gesuita Matteo Ricci

Pechino- In occasione del quarto centenario della morte di Padre Matteo Ricci le autorità cinesi hanno concordato con l'Ufficio di cooperazione dell'Ambasciata d'Italia a Pechino il restauro della tomba del gesuita e di una parte del piccolo cimitero nel quale fu seppellito, quello di Tenggong Zhalan a Pechino. I lavori saranno gestiti da esperti italiani dell'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro, che hanno già avviato un confronto con gli esperti cinesi della Chinese Academy of Cultural Heritage di Pechino.

leggi tutto        

Matteo Ricci, gesuita nella Cina dei Ming

di S. i. N.

Matteo Ricci, gesuita marchigiano, è un eroe della storia culturale del mondo. Fu infatti il primo uomo a stabilire un solido ponte culturale fra l'Occidente e la Cina, aprendo al mondo il grande Paese asiatico nel periodo finale della dinastia Ming.

leggi tutto        

Matteo Ricci (1552-1620)

di Warren Stewart

Matteo Ricci was born into a noble Italian family in Macerata, Italy. He studied law in Rome but became more interested in the new science that was sweeping Western Europe. Entering the Society of Jesus in 1571, he continued his studies in philosophy, theology, mathematics, cosmology, and astronomy. Ricci was sent on a mission to Asia and in 1580 was sent by Alessandro Valignani, superior of Jesuit missions in the East Indies, to prepare to enter China.

leggi tutto        

L'intervista a Michela Fontana

Autrice di "Matteo Ricci - Un gesuita alla corte dei Ming"

Matematica e divulgatrice scientifica, Michela Fontana è autrice del libro “Matteo Ricci- Un gesuita alla corte dei Ming”. Ha da poco concluso una serie di conferenze in giro per la Cina in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura.

Che interesse ha riscontrato nel pubblico di studenti cinesi davanti al quale ha tenuto un ciclo di conferenze su Matteo Ricci?

leggi tutto        

Da Shangai a Tokyo: 6a Conferenza Internazionale sulla Linguistica Missionaria

L’IIC Shanghai e’ lieto di annunciare la partecipazione alla 6a Conferenza Internazionale sulla Linguistica Missionaria, che avra’ luogo a Tokyo dal 16 al 19 marzo 2010.

Nel pomeriggio di martedi’ 17 marzo, alle:

- ore 15.45: l’Addetto Culturale, Prof. Giorgio Casacchia e la Prof.ssa Mariarosaria Gianninoto dell’Universita’ di Grenoble, parleranno su “Le grammatiche cinesi della lingua latina nel XVIII e XIX secolo”;

- ore 16.15: il Direttore IIC Shanghai, Dott. Paolo Sabbatini, parlera’ su “Matteo Ricci e l’introduzione della musica italiana in Cina durante la Dinastia Ming”.

leggi tutto        

Il “Tianzhu shiyi” di Matteo Ricci

di Ludwik

Matteo Ricci, Il vero significato del Signore del cielo, a cura di Alessandra Chiricosta, Urbaniana University Press, Città del Vaticano 2006, pp. 320, euro 20.

La figura intellettuale di Matteo Ricci (1552-1610) – del quale ricorre quest’anno il quarto centenario della morte – è senz’ombra di dubbio tra le più affascinanti dell’intera storia del cristianesimo. Astronomo, matematico, geografo e umanista, ma soprattutto missionario alla corte dei Ming, il gesuita Ricci sembra quasi incarnare e far convergere su di sé tutti i tratti tipici dell’uomo rinascimentale e barocco. Fu anche il primo autore occidentale a scrivere direttamente in lingua cinese.

leggi tutto        

Ricci exhibition shows a lost age of cultural vitality

di Lu Jingxian

For those of us who believe the balance of power is shifting to the East, and an era of Chinese power is coming, it might be worthwhile to look back a lengthy trip 400 years ago.

Matteo Ricci, an Italian missionary, first set foot on the Chinese mainland in 1583 after years in Goa and Macao.

He came from a continent going through the Renaissance, and where nascent capitalism, in the form of the Italian banks, was beginning to develop. He was about to meet a country that was determined to shut itself off from the rest of the world.

leggi tutto        

Matteo Ricci Un gigante della fede (e, quindi, del dialogo...)

di Carlo Cammoranesi

A Macerata un convegno ricorda, a 400 anni dalla morte, il gesuita marchigiano partito per la Cina

Anche il segno del Papa nel convegno internazionale “Scienza ragione fede. Il genio di padre Matteo Ricci” che si è tenuto a Macerata, dal 4 al 6 marzo, in una delle manifestazioni più importanti per il IV centenario della morte a Pechino del gesuita maceratese. Benedetto XVI, in un messaggio agli organizzatori, ha infatti sottolineato «la straordinaria opera culturale e scientifica del nobile figlio di codesta terra» e «il suo profondo amore alla Chiesa e lo zelo per l’evangelizzazione del popolo cinese».

leggi tutto        

In China, following in the footprints of Matteo Ricci

The Jesuit missionary who died four centuries ago is celebrated in the Asian country with a large exhibit running first in Beijing, then in Shanghai and in Nanking. The exhibition highlights his role in the encounter between the Western and Eastern cultures

In commemoration of the four-hundred anniversary of the Jesuit's death, the Region of Le Marche announces the organisation of a travelling exhibit entitled “Matteo Ricci. Encountering the Ming Civilisation in China” , curated by Filippo Mignini, director of the Matteo Ricci Institute for Eastern Relations. The exhibit will appear in three locations: Beijing (February 6th – March 20th), Shanghai (April 2nd – May 23rd), Nanking (June 4th – July 25th).

leggi tutto        

Il punto sulle attività ed il programma per le celebrazioni ricciane

di Adriano Ciaffi, presidente del Comitato

Non una celebrazione ma una operazione culturale di ampio respiro

Ho il dovere di rispondere alle domande dei cittadini e di informare sul programma che stiamo svolgendo per onorare il nostro grande concittadino padre Matteo Ricci, nella ricorrenza del IV Centenario della sua scomparsa. Riferire sullo stato di attuazione del nostro programma credo sia anche un utile contributo al dibattito amministrativo in corso.

Padre Matteo Ricci non è solo un ponte tra culture diverse ma nell'odierna società ed economia globale è anche un formidabile biglietto da visita per l'integrazione economica e politica.

leggi tutto        

Matteo Ricci: no targa a Macerata,non si conosce casa natale

Ciaffi, mancano certezze documentali, solo indicazioni sito

Non e' prevista la collocazione di una targa sulla casa natale di Matteo Ricci, perche' non ci sono certezze documentali sull'ubicazione della casa stessa.

leggi tutto        

Incontro, dialogo, scambio: Matteo Ricci e la Cina

di Cecilia Limpido

[…] doppo che la Cina è Cina, mai vi è memoria che nessun farestiere stesse in essa come noi stiamo. (Matteo Ricci)

Lo chiamavano “Xitai”, il maestro dell’estremo Occidente. Era più di un ambasciatore, molto più di un Padre gesuita. Matteo Ricci fu il primo uomo a stabilire un solido ponte culturale tra Occidente e Cina, fu colui che “riuscì a fare breccia nella corte imperiale cinese e a ricevere l’onore, mai concesso prima ad uno straniero, di essere seppellito lì”, ricorda Gian Mario Spacca, Presidente della Regione Marche. La mostra “Matteo Ricci.

leggi tutto        

Relazioni della giornata su Matteo Ricci

Potete scaricare dai link qua sotto le registrazioni degli interventi della giornata di formazione dell'arcipelago ignazionano su Matteo Ricci svoltasi a Marana-thà il 7 febbraio.

Presentazione di Matteo Ricci da parte di alcuni studenti

Relazione della professoressa Michela Fontana

Relazione di p. Stefano Titta s.j.

leggi tutto        

Chi è Padre Matteo Ricci?

di Ilenia Paciaroni

Li Madou è il nome cinese del maceratese Padre Matto Ricci di cui, quest’anno, ricorre il quarto centenario della morte. Abbiamo incontrato il Prof. Filippo Mignini, docente di Storia della Filosofia dell’Università di Macerata e direttore dell’Istituto Matteo Ricci per le relazioni con l’Oriente.

Chi è Padre Matteo Ricci e come mai la sua figura è ancora oggi così affascinante?

leggi tutto        

Inaugurata a Macerata una mostra mail-art su Padre Matteo Ricci

In occasione della Giornata della donna si è inaugurata sabato 6 marzo 2010 presso lo Spazio Mirionima di piazza della Libertà una mostra mail-art in onore di Padre Matteo Ricci. Curata dall’esperta Anna Boschi, la mostra – Matteo Ricci da Macerata a Pechino – si articola in 85 opere dedicate al gesuita maceratese in occasione del quarto centenario della sua morte, e si inserisce all’interno dell’iniziativa organizzata dal Cif (Centro italiano femminile) di Macerata, con il patrocinio del Centro servizi per il volontariato, del Comune e della Provincia di Macerata.

leggi tutto        

Omaggio a Giovanni Battista Pergolesi e Matteo Ricci

di Amalia Coletta

Nei giorni 11-13-16 marzo a Jesi

Omaggio a Giovanni Battista Pergolesi (1710-2010). Nei giorni 11-13-16 marzo in scena gli spettacoli: Macchine del tempo: posto unico non numerato, Armonie fra cielo e terra: posto unico non numerato e Musiche per la Passione.
Ecco il programma:
Celebrazioni Pergolesiane 2010-
Giovedì 11 marzo 2010, ore 21
Jesi, Teatro-Studio V. Moriconi
MACCHINE DEL TEMPO

leggi tutto        

Serata di benvenuto a studenti cinesi a Sarnano: annunciato il restauro della tomba di Padre Matteo Ricci

un momento della serataUna serata-spettacolo all'insegna dell'amicizia, "Tra musica e poesia", ha dato il benvenuto, sabato al teatro della Vittoria di Sarnano, agli studenti cinesi ospiti dell'associazione Antiche Torri, nell'ambito del progetto "Marco Polo". La serata è stata promossa dall'associazione culturale sarnese, con il patrocinio del Comitato celebrazioni ricciane, il Comune di Sarnano, la Comunità montana Monti Azzurri ed il Circolo di Piazza Alta.

leggi tutto        

Il genio e la profezia di Matteo Ricci

di Roberto Catalano

"Scienza, ragione e fede. Il genio di Padre Matteo Ricci". Così Macerata ha ricordato nei giorni scorsi, uno dei suoi figli.

Forse non è il più celebre dei suoi figli, ma senza dubbio è il più attuale. Ricci, infatti, gesuita vissuto a cavallo del XVI e XVII secolo, arrivato fino alla corte dell'imperatore a Pechino, resta uno dei simboli del «modo soave» di proporre il Vangelo ad altre culture.

leggi tutto        

Cuochi di Marca in Cina per l'inaugurazione della mostra dedicata a Matteo Ricci

di Andrea Angeletti

Forse non tutti sanno che Padre Matteo Ricci (Macerata, 6 ottobre 1552 - Pechino, 11 maggio 1610) è stato un gesuita, matematico e cartografo italiano. La sua azione missionaria nel territorio cinese dal 1582 alla morte, nel 1610, ha segnato la ripresa del cattolicesimo cinese, dopo le origini dell'attività della Chiesa cattolica in Cina con il francescano Giovanni da Montecorvino.

leggi tutto        

Benedetto XVI: Matteo Ricci amò la Chiesa e il popolo cinese

Telegramma del Papa al Vescovo di Macerata per un convegno sul missionario

Padre Matteo Ricci nutrì sempre un profondo amore per la Chiesa e per il popolo cinese. E' quanto ricorda Benedetto XVI in un telegramma inviato al Convegno internazionale “Scienza, ragione, fede. Il genio di padre Matteo Ricci”, svoltosi a Macerata in occasione dei 400 anni dalla morte del missionario gesuita.

leggi tutto        

Il sapere scientifico come ponte tra Cina ed Europa

di Clara Caverzasio Tanzi

Matteo Ricci a 400 anni dalla morte

Il primo scambio consistente tra la cultura europea e quella cinese avvenne per la fede di un missionario partito dalle Marche. Matteo Ricci (Macerata 1552- Pechino 1610), matematico, astronomo, cartografo e letterato di sconfinata erudizione, aveva compreso che solo la conoscenza e il rispetto reciproci avrebbero reso possibili la sua missione e, soprattutto, il dialogo tra la cultura occidentale e quella della Cina.

leggi tutto        

Si è chiuso con successo a Macerata il convegno internazionale su Padre Matteo Ricci

Oltre ottocento persone, ospitate nella giornata di apertura al Teatro Lauro Rossi e, in contemporanea, presso l’Auditorium San Paolo, e circa mille, in totale, gli accessi al sito www.diocesimacerata.it. Queste le prime cifre del Convegno internazionale «Scienza Ragione Fede. Il genio di Padre Matteo Ricci», svoltosi a Macerata dal 4 al 6 marzo, che si è rivelato un successo superiore a qualsiasi aspettativa, come testimoniato dalla straordinaria adesione di pubblico.

leggi tutto        

Concluso il convegno su Matteo Ricci, Scienza, fede e ragione

Si sono concluse oggi nell'auditorium di San Paolo a Macerata le tre giornate di studio su padre Matteo Ricci.

Il convegno "Scienza, fede e ragione. Il genio di Padre Matteo Ricci", promosso dalla Diocesi nell'ambito delle celebrazioni del IV centenario ricciano e apertosi giovedì nel teatro Lauro Rossi con una prolusione del cardinal Camillo Ruini, ha visto la partecipazione di illustri relatori internazionali che hanno approfondito gli aspetti del rapporto tra fede, ragione, cultura e scienza legati all'opera di padre Matteo Ricci e alla sua attualità.

leggi tutto        

Matteo Ricci ed il suo metodo di dialogo e annuncio della fede cristiana nel contesto cinese: Lectio Magistralis all’Urbaniana

In occasione del IV centenario della morte del missionario gesuita padre Matteo Ricci, il Centro Studi Cinesi della Pontificia Università Urbaniana, propone un confronto con una delle massime autorità europee nel campo della Sinologia, scienza che studia il mondo culturale cinese, la sua storia e la sua relazione con le altre culture del mondo.

leggi tutto        

L’iniziazione sacramentale nella missione ricciana

di Ad Dudink

Ci sono alcune, ma non molte informazioni per trovare nel diario e nelle lettere di Ricci notizie sull’iniziazione cristiana nella sua missione.

leggi tutto        

La vita spirituale di P. Matteo Ricci

di Don Benedetto Testa

La vita spirituale di Padre Matteo Ricci si presenta in azione, la si può rilevare solo dall’esistenza concreta quotidiana. È caratterizzata da un’azione misteriosa dello Spirito Santo, costantemente accolta con gioia e in modo pieno.

Le circostanze poi hanno permesso al Ricci, tramite le scienze e la ragione, di annunciare Gesù Cristo e di introdurre, insieme ai suoi confratelli, una specifica ed esemplare modalità missionaria.

Data questa situazione, la vita spirituale riflette con chiarezza la disponibilità a seguire queste circostanze e ogni occasione come grazia divina.

leggi tutto        

La Comunità Cristiana e il funerale di p. Matteo Ricci

di Nicolas Standaert SJ

Quando si guarda a Matteo Ricci da una prospettiva attuale, inevitabilmente lo si guarda attraverso la vicenda della Controverisa dei Riti, in cui il cosiddetto metodo ricciano quale metodo missionario “adattivo” diventa un concetto cruciale.

leggi tutto        

Telegramma del Papa al vescovo di Macerata per il convegno su padre Matteo Ricci: fu grande missionario e uomo di cultura fra i cinesi

L’anniversario dei 400 anni dalla morte padre Matteo Ricci, grande apostolo dei cinesi, è in queste settimane al centro di numerose manifestazioni. Una di esse è in corso a Macerata, città marchigiana che diede i natali al religioso gesuita, nella quale si conclude oggi il Convegno internazionale intitolato “Scienza, ragione, fede. Il genio di padre Matteo Ricci”.

leggi tutto        

Il cattolicesimo nel mondo moderno e l’espansione della Chiesa

di Paola Vismara

Dopo qualche considerazione generale sulle più aggiornate riflessioni storiografiche relativamente alla Chiesa in età moderna, ne vengono presi in esame i tratti salienti: essenziale è la riconsiderazione della natura e della funzione della Chiesa in un mondo che cambia.

leggi tutto        

L’opera di p. Matteo Ricci nel quadro dello slancio missionario della chiesa post-tridentina

di Roberto Sani

Il contributo si propone di lumeggiare l’esperienza di padre Matteo Ricci in Cina nel quadro della più generale evoluzione della Chiesa e del cattolicesimo europeo tra Cinque e Seicento e, in particolare, alla luce della nuova progettualità missionaria elaborata dalla Compagnia di Gesù con specifico riferimento alle Indie Orientali.

leggi tutto        

Dire “Dio” in Cinese: la traduzione del Signore del Cielo da una prospettiva filosofico-interculturale

di Alessandra Chiricosta

Il presente contributo intende leggere alcune questioni sollevate dall'operato di Matteo Ricci in Cina alla luce di metodologie della filosofia contemporanea, in particolare nella declinazione cosiddetta Interculturale del pensiero filosofico.

leggi tutto        

Le fonti antiche negli ultimi scritti morali di p. Matteo Ricci

di Margherita Redaelli

La classicità latina e greca costituisce il nucleo della formazione di p. Ricci al Collegio Romano e rimane riferimento costante in tutta la sua produzione in lingua mandarina.

leggi tutto        

La formazione di un gesuita ai tempi di p. Matteo Ricci

di Robert Maryks

Il codice pedagogico gesuita conosciuto come Ratio Studiorum (1599) era un prodotto di impegno degli insegnanti gesuiti nell’educazione di giovani nella seconda metà del sedicesimo secolo.

leggi tutto        

Le categorie filosofiche nella missione gesuitica

di Elisabetta Corsi

Per comprendere l’uso e la natura delle categorie filosofiche prevalenti nella missione gesuitica, occorre in primo luogo delineare ciò che si intendeva per “filosofia” ai tempi di Matteo Ricci.

leggi tutto        

Confucianesimo, buddismo e taoismo nelle opere di p. Matteo Ricci.

di Franco Di Giorgio

La comunicazione intende delineare la conoscenza che Padre Matteo Ricci ebbe del confucianesimo, del taoismo e del buddismo, presenti in Cina alla fine del XVI secolo.

leggi tutto        

Vaticano - Cina: Papa, far conoscere Matteo Ricci

Benedetto XVI esorta a 'far conoscere la straordinaria opera culturale e scientifica di padre Matteo Ricci, nobile figlio delle Marche, come pure il suo profondo amore alla Chiesa e lo zelo per l'evangelizzazione del popolo cinese'. L'incoraggiamento e' rivolto al vescovo di Macerata, mons. Claudio Giuliodori, e ai partecipanti al convegno 'Scienza, ragione, fede. Il genio di padre Matteo Ricci', dedicato al missionario gesuita evangelizzatore della Cina, che sara' 'testimonial' dell'Italia all'Expo' di Shangai 2010. I lavori all'Universita' di Macerata sono stati aperti ieri dal card.

leggi tutto        

Aspetti filosofici ed ermeneutica nel “Vero significato del signore del Cielo”

di Giuseppe Jing

In questo lavoro, sulla base della riflessione di P. M. Ricci, vogliamo approfondire, con il metodo etimologico e ermeneutico filosofico, il significato teologico del Tian, Shangdi e Dao che sono i concetti chiavi nel testo di M. Ricci e anche i concetti ultimi e principali nella cultura cinese. Per quanto riguarda il Tian e Shangdi P. Matteo afferma molto chiaramente che il Tian o Shangdi è proprio il Dio cristiano. Il termine Dao, invece, è applicato nel suo testo in modo molto spontaneo e ampio.

leggi tutto        

L’ars moriendi nell’opera dei missionari in Cina

di Eugenio Menegon

Un’intenso anelito per la salvezza post-mortem accomunò Cina ed Europa nel periodo primo moderno. Quando Matteo Ricci e i gesuiti raggiunsero la Cina alla fine del Cinquecento, trovarono un ambiente intellettuale e spirituale aperto non solo ad apprendere elementi della filosofia naturale occidentale, ma anche ad assorbire gli insegnamenti morali e religiosi europei sulla salvezza.

leggi tutto        

Il metodo missionario di p. Matteo Ricci

di Giovanni Criveller

Il metodo missionario di Matteo Ricci viene analizzato in chiave soprattutto teologica, a partire dal complesso della sua attività e scritti, in particolare la Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina e le lettere.

leggi tutto        

Padre Matteo Ricci un “incisore di sicomori”

di Card. Stanisław Ryłko

L’inculturazione del Vangelo nella società cinese

Le celebrazioni del IV centenario della morte di padre Matteo Ricci stanno dando prova dell’enorme fascino che il genio del gesuita maceratese, la sua persona e la sua opera continuano ad esercitare anche nella nostra epoca. Lo ha confermato ancora di recente la proiezione, nella sede dell’Unesco a Parigi, del film documentario Matteo Ricci. Un gesuita nel regno del Drago, alla quale hanno assistito circa 700 persone – il triplo di quelle attese – tra cui una vasta rappresentanza di ambasciatori, e lo conferma questo convegno internazionale organizzato nella città che gli ha dato i natali.

leggi tutto        

“Scienza, Ragione e Fede” Il genio di P. Matteo Ricci

Intervento del presidente Capponi in occasione del’apertura del convegno Internazionale su Padre Matteo Ricci.

Eminenza Cardinal Ruini, Magnifici Rettori, Eccellenza mons. Giuliodori, Autorità civili, religiose, militari, Illustri relatori, Gentili Signore e Gentili Signori,

E’ con estremo piacere che Vi porgo oggi il mio personale saluto e quello dell’Amministrazione provinciale tutta.

leggi tutto        

Matteo Ricci tomista alla cinese

di Camillo Ruini

Matteo Ricci è giustamente ritenuto un genio dell’inculturazione del cristianesimo – e in concreto del cattolicesimo – in un Paese e in una civiltà estremamente diversi da quelli nei quali il cattolicesimo aveva allora il suo baricentro, e più ampiamente da quelli in precedenza penetrati dal cristianesimo. Si può aggiungere che la «strategia dell’inculturazione» adottata da Matteo Ricci risentì certamente delle condizioni imposte dall’autosufficienza del mondo cinese e dalla sua diffidenza nei confronti degli stranieri.

leggi tutto        

L'apostolato di Matteo Ricci nel Grande Regno del Dragone

di Silvia Guidi

Nessuna strategia predeterminata da seguire, ma una costante attenzione agli spiragli di apertura, curiosità reciproca e fiducia che di volta in volta si venivano ad aprire lungo il cammino, unita a una grande capacità di ascoltare i bisogni dell'altro e muoversi di conseguenza; è probabilmente questo il segreto del successo sorprendente di Matteo Ricci nel dialogo con gli intellettuali del Grande Regno del Dragone, nella seconda metà del Cinquecento fino al 1610, l'anno della morte.

leggi tutto        

Prolusione del Cardinale Camillo Ruini al Convegno Internazionale su Matteo Ricci

di Camillo Ruini, Cardinale

Parlare di ragione, cultura e fede in un Convegno dedicato a Matteo Ricci, nella città che gli ha dato i natali e nel IV Centenario della sua morte, da una parte rimanda all’opera straordinaria da lui compiuta, nella quale le tre parole “ragione”, “fede”, “cultura” hanno trovato una sintesi straordinariamente lungimirante, coraggiosa ed efficace, in vista dell’incontro tra il Vangelo di Cristo e il mondo della Cina del suo tempo.

leggi tutto        

Discorsi di saluto al Convegno internazionale “Scienza ragione fede. Il genio di P. Matteo Ricci”

Mons. Claudio Giuliodori - Saluto
Vescovo di Macerata – Tolentino – Recanati – Cingoli – Treia

leggi tutto        

Matteo Ricci: Gigante della fede e del dialogo interculturale

“Il tempo non sembra ridimensionarne la rilevanza, piuttosto ne fa emergere la grandezza sotto molteplici profili. Quanto più approfondiamo la conoscenza della sua statura umana e spirituale tanto più ci rendiamo conto di trovarci di fronte ad un vero gigante della fede e del dialogo interculturale”. Con queste parole mons. Claudio Giuliodori, vescovo di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, è intervenuto oggi al convegno internazionale “Scienza Ragione Fede. Il genio di Padre Matteo Ricci”.

leggi tutto        

Moderatori Convegno "Scienza Ragione Fede. Il genio di Padre Matteo Ricci"

Edoardo Bressan
Università degli Studi di Macerata

leggi tutto        

Matteo Ricci exhibition marks anniv.

Actually the cultural exchanges between China and the rest of the world started long ago. Catholic missionary, Matteo Ricci, introduced western culture, art and science to China during the Ming Dynasty nearly 500 years ago.

A priest and intellectual, Ricci helped created the first cultural bridge between China and the West. 2010 marks the 400th anniversary of his death. An exhibition at Beijing's Capital Museum is showcases his life journey and the communications between China and the West.

leggi tutto        

Convegno internazionale 'Scienza Ragione Fede. Il genio di Padre Matteo Ricci'

Macerata si prepara ad ospitare uno degli eventi più importanti e prestigiosi di questo 2010 dedicato al IV Centenario dalla morte di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

Il Mandarino cristiano

di Davide Magni

Umanista e scienziato, il missionario gesuita si fece «cinese tra i cinesi» e, con il suo stile fatto di dialogo e amicizia, fu in grado di aprire le porte del Celeste Impero al cristianesimo. Semidimenticato per molti anni, oggi il religioso di Macerata è al centro di una vasta serie di celebrazioni che ne esaltano le intuizioni profetiche. Ma qual è oggi la realtà della Chiesa cattolica in Cina? Quali i problemi e le sfide? E chi si occupa della comunità cattolica cinese che risiede in Italia?

Cerimonia sulla tomba di Matteo RicciScrivendo di sé, nell’opera Paradoxe (1608), Matteo Ricci si definisce come un uomo eccentrico: un uomo animato dall’entusiasmo di conoscere e che, allo stesso tempo, stimola interesse e curiosità nei suoi confronti. A distanza di quattro secoli dalla morte, questa sua autopresentazione rimane tuttora valida.

leggi tutto        

Padre Zhao: il modello Ricci futuro del cattolicesimo

di Annie Lam (traduzione di Ludovica Eugenio)

Intellettuale cattolico di primo piano, il vicario generale della diocesi di Pechino ci spiega perché, anche oggi come quattrocento anni fa, la scommessa è quella del dialogo e dell’inculturazione della fede.

Padre Peter Zhao Jianmin, vicario generale della diocesi di Pechino, è uno dei primi preti cinesi ad aver studiato e ottenuto un dottorato all’estero. Oggi è impegnato nella ricerca e nella formazione di giovani fedeli e studiosi cattolici. Nato in una famiglia cattolica da sei generazioni a Zhengding, nella provincia di Hebei, il 47enne sacerdote cinese dirige l’Istituto di Pechino per lo studio del cristianesimo e della cultura (Beijing Institute for the Study of Christianity and Culture).

leggi tutto        

Tre giornate per celebrare il genio di Padre Matteo Ricci

Macerata si prepara ad ospitare uno degli eventi più importanti e prestigiosi di questo 2010 dedicato al IV Centenario dalla morte di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

“Matteo Ricci e il dialogo tra fede e cultura”, secondo il Card. Rylko

di Anita S. Bourdin

Una delle figure “più significative della storia dell'umanità”

Foto di Stanislaw RylkoPer il Cardinale Stanislaw Rylko, padre Matteo Ricci SJ è “una figura tra le più significative della storia dell'umanità”: un saggio e un missionario che “getta le basi di uno sviluppo della conoscenza reciproca e del dialogo tra Oriente e Occidente”.

Sottolineando l'attualità di padre Ricci, ha aggiunto che il suo esempio “indica chiaramente la rotta da seguire per vincere la sfiducia e preparare il terreno in vista di una collaborazione effettiva e duratura”.

leggi tutto        

Due Convegni internazionali dedicati a p. Matteo Ricci, “plasmato dai cinesi”

Nell’ambito delle celebrazioni per il 400° anniversario della morte del missionario gesuita maceratese p. Matteo Ricci (Macerata 1552-Pechino 1610), sono stati promossi due convegni internazionali dedicati alla sua figura ed alla sua opera missionaria. La prima iniziativa è una giornata di studio promossa dalla Pontificia Università Gregoriana che si svolge oggi, 2 marzo, a Roma, ed ha per tema una espressione dello stesso Ricci: “In tutto mi accomodai a loro” e per sottotitolo “P. Matteo Ricci plasmato dai cinesi”.

leggi tutto        

Alla Pontificia Università Gregoriana Giornata di studi su padre Matteo Ricci, il gesuita che si fece "cinese tra i cinesi"

di Benedetta Capelli

“In tutto mi accomodai a loro” è il titolo dell’odierna Giornata di studio su padre Matteo Ricci, promossa dalla Pontificia Università Gregoriana di Roma. La figura del gesuita che si fece “cinese tra i cinesi” viene analizzata sotto diversi punti di vista, a partire dal processo di inculturazione fino alla sua importanza nell’attuale evangelizzazione della Cina.

E’ in quell’accomodarsi a tutto la chiave per leggere la figura di Matteo Ricci. Perché in essa c’è il percorso del gesuita e la rottura della “cortina di diffidenza” che isolava “il suo mondo da quello circostante”. Il concetto espresso da padre Gianfranco Ghirlanda, rettore della Pontificia Università Gregoriana, ha introdotto il “modello di approccio apostolico che Ricci per primo attuò”.

leggi tutto        

Matteo Ricci tra mostre e convegni, studi e leggende

di Laura Denaro

Il 2010, anniversario del quarto centenario della morte del gesuita Matteo Ricci, entra nel vivo. Dopo le mostre di Roma e Treviso sul più noto missionario italiano in Cina, una giornata di studi a Roma, un convegno internazionale a Macerata e… una leggenda.

A Roma e Treviso sono state allestite due mostre dedicate a Matteo Ricci. Queste esposizioni sono state accompagnate da riflessioni e ricerche che saranno proposte in due appuntamenti organizzati in questo mese.

leggi tutto        

A proposito di un eroe italiano in Cina

di Franco Cardini

Nell’immenso salone del parlamento cinese, alle spalle degli scranni di presidenza, un grande mosaico di gusto realistico-eroico staliniano ricapitola a vivi colori le glorie e gli affanni della storia della Cina. Pochi in esso i cenni al rapporto tra l’orgoglioso “Impero del Centro” e il resto del mondo, il che non stupisce. La Cina si è sempre sentita sufficiente a se stessa.

leggi tutto        

Padre Matteo Ricci, modello di integrazione e rispetto

di Francesco Morena

Della cosa che sto per scrivere sono assolutamente convinto, da sempre. Ovvero, se avessi avuto l’intenzione di dedicarmi allo studio dell’arte cinese e giapponese come comunemente si intende, avrei dovuto lasciare l’Italia in giovane età, trasferendomi già prima di iniziare la carriera universitaria in Estremo Oriente, o almeno in paesi meglio attrezzati del nostro da questo punto di vista, come gli Stati Uniti o l’Inghilterra. Poiché qualsiasi genere d’arte si studia sui libri, ma prima di tutto a stretto contatto con le opere e con l’ambiente culturale in cui furono realizzate.

leggi tutto        

Convegni a Roma e Macerata sull'attualità di padre Matteo Ricci: intervista con mons. Giuliodori

di Mons. Giuliodori, Vescovo di Macerata

L’attualità del messaggio di Padre Matteo Ricci e la sua metodologia missionaria. Queste le linee portanti dei due convegni internazionali, presentati oggi presso la nostra emittente dedicati al gesuita che si fece “cinese tra i cinesi”, nel IV centenario della morte. Il primo convegno si terrà a Roma domani, presso la Pontificia Università Gregoriana, con il titolo “In tutto mi accomodai a loro. Padre Matteo Ricci plasmato dai Cinesi”, mentre la seconda iniziativa avrà luogo a Macerata, dal 4 al 6 marzo, sul tema “Scienza Ragione Fede. Il genio di padre Matteo Ricci”.

leggi tutto        

Shangai 2010: Matteo Ricci sarà testimonial dell'Italia

Padre Matteo Ricci sara' il testimonial dell'Italia all'Expo' di Shangai, che si terra' dal 1 maggio al 31 ottobre. Una gigantografia di questo grande intellettuale e missionario campeggera' infatti all'ingresso del padiglione italiano a sottolineare l'attualita' delle via del dialogo con la cultura cinese iniziata 400 anni fa dal gesuita marchigiano. E nella metropoli cinese sara' anche riproposta la mostra 'A servizio del Signore del Cielo' che ha riscosso nei giorni scorsi uno straordinario successo a Pechino.

leggi tutto        

Matteo Ricci, primo missionario in Cina, all'Expo di Shangai

"Tutti in Cina conoscono Matteo Ricci che, insieme a Marco Polo, è l'unico italiano presente nel monumento del millennio di Pechino" ha sottolineato oggi monsignor Claudio Giuliodori, vescovo di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia, presidente della Commissione episcopale Cei per la cultura e le comunicazioni sociali, presentando nella sede della Radio Vaticana i due convegni internazionali dedicati al gesuita maceratese, primo missionario in Cina - che si fece ‘cinese tra i cinesi’ - nel contesto della prossima Expo di Shangai, in coincidenza con il 400° anniversario della morte.

leggi tutto        

Matteo Ricci, un incontro di civiltà

di Guerrino Mattei

L’Italia è il Paese che ospita mostre di tutti i generi. Solita ad importare qualsiasi cosa che sembri nuova e sensazionale, come se di suo da mandare all’estero non avesse nulla. Finalmente però una grande rassegna storica, artistica, didattica e sociale è stata promossa da una nostra regione nello sconfinato territorio dei Ming, in quella Cina che ha dato luce e civiltà nei secoli passati a tutto l’Oriente.

leggi tutto        

Avviare una nuova stagione di studi

“Inaugurare una nuova stagione di studi su Matteo Ricci e sul rapporto tra la Chiesa e la Cina”: questo, hanno spiegato gli organizzatori, lo scopo principale delle iniziative romana e maceratese, “un unico convegno in due tempi”, come lo ha definito mons. Giuliodori. “In Cina – ha ricordato quest’ultimo – Matteo Ricci è nei libri di storia: con Marco Polo, è uno dei due italiani presenti nel Monumento del Millennio a Pechino”. Per i cinesi, e per i cattolici in particolare, Matteo Ricci è “uno di loro”, un “padre della Cina”, un “elemento di identità del cattolicesimo cinese”.

leggi tutto        

Ricci e Valignano amici per la missione

di Gianni Criveller

Dal seminario fino alla morte di Valignano, storia di un’amicizia fondata su grandi valori e vedute

Il 15 agosto 1571 Matteo Ricci, 19 anni, bussa alla porta del noviziato di Sant'Andrea al Quirinale. Ad accoglierlo c'è Alessandro Valignano, 32 anni. I due fondatori della missione cinese si incontrano per la prima volta, dando inizio a un legame che ha segnato in modo indelebile la missione della Cina. La stima e la solidarietà, unite all'identità di vedute e di progetti, fanno del rapporto tra Ricci e Valignano una bella e rara storia d'amicizia, come non se ne incontrano molte nella storia missionaria.

leggi tutto        

Plasmato da un incontro

di Nicolas Standaert S.I., Professore nell'Università Cattolica di Lovanio (K.U. Leuven, Belgio)

Si può parlare di una «strategia missionaria» dei gesuiti nella Cina del XVI-XVII secolo? Analizzando lo stile di Matteo Ricci risulta chiaro che la sua azione fu piuttosto il frutto di continui adattamenti e influenze reciproche con la cultura ospitante

Come si può raccontare la storia di Matteo Ricci nel 2010? Negli ultimi anni nella storiografia si è molto sviluppata l'attenzione sui contatti e le influenze tra le culture, interrogandosi sulla prospettiva da cui bisogna guardare al missionario: dalla propria prospettiva o dalla prospettiva della cultura ricevente? Ponendosi in tale ottica, questo articolo rileggerà la storia del gesuita maceratese e si chiederà come egli sia stato plasmato dai cinesi e dalla loro cultura.

leggi tutto        

Li Madou visto dalla generazione Duemila

L'Istituto Sociale di Torino, retto dai gesuiti, e la Lega missionaria studenti hanno organizzato in novembre un convegno sulla figura di Matteo Ricci. Ecco come il missionario gesuita viene «raccontato» da due studentesse

«La fede e la ragione sono come le due ali con le quali lo spirito umano s'innalza verso la contemplazione della verità». Questo è quanto insegnò Matteo Ricci, il padre gesuita che si recò in Cina per diffondere il Vangelo. La giornata del 21 novembre è stata una splendida occasione per rinnovare o accendere l'interesse per la figura di un uomo straordinario.

leggi tutto        

Risalto della stampa ufficiale alla mostra su p. Matteo Ricci aperta a Pechino

Pechino – “Matteo Ricci - Incontro di civiltà nella Cina dei Ming”, la mostra per commemorare i 400 anni della morte del missionario gesuita italiano, è stata aperta a Pechino con grande copertura della stampa ufficiale in lingua cinese e inglese, come l’agenzia Xin Hua, sottolineando che il grande missionario italiano è stato il primo europeo che ha portato i successi della tecnologia e dell’arte in Cina.

leggi tutto        

L’arte del rispetto reciproco

di Sergio Romano

Quando Matteo Ricci mise piede sul continente cinese nel 1582, l’Europa conosceva la Cina appena un po’ meglio di quanto la Cina conoscesse l’Europa. Ricci, quindi, fu per certi aspetti un doppio Cristoforo Colombo: rivelò la Cina agli europei e l’Europa ai suoi ospiti. E lo fece, per meglio raggiungere il suo scopo, assumendo per quanto possibile una identità cinese. È giusto quindi che la mostra organizzata in suo nome cerchi di dare un ritratto culturale dei due mondi fra cui Ricci divenne mediatore e interprete.

leggi tutto        

Quaresimali 2010 del Vescovo dedicati a P. Matteo Ricci

Anche per questo 2010 nella Diocesi di Macerata – Tolentino – Recanati – Cingoli – Treia sono in programma i Quaresimali itineranti guidati dal Vescovo mons. Claudio Giuliodori in vista della Santa Pasqua.

Come nelle edizioni passate tutti gli incontri, che si terranno alle ore 21.00, saranno trasmessi in diretta televisiva anche su èTV Marche.

leggi tutto        

Puntata numero 17 delle traduzioni delle opere di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Questa settimana pubblichiamo un breve stralcio tratto dall’opera di Matteo Ricci dal titolo Della Entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina. In questa porzione di testo il gesuita descrive l’atteggiamento di distacco e di diffidenza dei cinesi del tempo nei confronti degli stranieri. Al tempo di Ricci, infatti, la legge cinese non solo limitava la possibilità di accesso agli stranieri, ma ad essi era addirittura vietato risiederci.

leggi tutto        

Una statua per Matteo Ricci in quella che era …la sua piazza

di Gabor Bonifazi

L’attimo fuggente in uno scatto del fotografo Palmieri diventa un documento di storia sociale. Una rara cartolina di Piazza Ricci alla quale il viaggiatore ha aggiunto il nome del ristorante dove aveva probabilmente mangiato: «Restourant Fanfulla». Un’immagine della Macerata di inizio ‘900 che ci tramanda la scena di un trasloco, probabilmente verso Palazzo Ricci: sei buoi di pura razza marchigiana e relativi birocci carichi di botti, colti in un attimo di sosta.

leggi tutto        

Matteo Ricci testimone del Vangelo tra rinascimento e confucianesimo

di StanisLaw RyLko

Alla sede dell'Unesco di Parigi è stato presentato il film documentario "Un gesuita nel Regno del Drago" di Gjon Kolndrekaj. Pubblichiamo stralci del discorso tenuto per l'occasione dal cardinale presidente del Pontificio Consiglio per i Laici.

Matteo Ricci pose le basi per sviluppare conoscenza reciproca e dialogo tra Oriente e Occidente; fra Roma, cuore della cristianità, e Pechino, dove da oltre due secoli regnava la grande dinastia Ming.

leggi tutto        

Mons. Giuliodori su P. Matteo Ricci

di Mons. Giuliodori, Vescovo di Macerata

L'intervento di S. E. Mons. Claudio Giuliodori, Vescovo di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia, e Presidente della Commissione diocesana per le Celebrazioni del IV Centenario di P. Matteo Ricci, pronunciato in occasione del prestigioso simposio svoltosi mercoledì 16 febbraio 2010, presso la sede dell'UNESCO di Parigi in onore di Padre Matteo Ricci.

leggi tutto        

Una statua per padre Ricci sorgerà in piazza S. Giovanni

L'opera è stata commissionata allo scultore Cecco Bonanotte. Sarà di bronzo dorato e alta tre metri, poggerà su una base di marmo

MMatteo Ricciacerata - Una statua che sia il segno della grandezza di Padre Matteo Ricci, uno dei figli più illustri di Macerata. E non è un caso, tanto per dare un’idea della sua popolarità all’estero e ovviamente in Cina, che la rivista Life l’abbia inserito tra le 100 personalità più importanti del secondo millennio.

leggi tutto        

Matteo Ricci: “Ponte di dialogo tra Europa e Cina”

di Mons. Claudio Giuliodori, Vescovo di Macerata

Il motto dei gesuiti “Ad maiorem Dei gloriam” ha trovato in Matteo Ricci “uno dei più illustri e originali interpreti. La sua straordinaria avventura missionaria lo ha portato a costruire, per la prima volta nella storia, un vero ponte di dialogo e di scambio tra l’Europa e la Cina. Un incontro che ha segnato profondamente il cammino dell’umanità fino ai nostri giorni”. Ha esordito così, ieri pomeriggio a Parigi, mons. Claudio Giuliodori, vescovo di Macerata-Tolentino-Recanti-Cingoli–Treia e presidente della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali della Cei.

leggi tutto        

Oltre settecento persone vedranno a Parigi il film su Padre Matteo Ricci

Oltre 700 personalità dell’UNESCO di Parigi hanno aderito alla proiezione del docufilm di Gjon Kolndrekaj «Matteo Ricci, un gesuita nel Regno del Drago», del regista Gjon Kolndrekaj, e l’inaugurazione dell’esposizione «P. Matteo Ricci. A servizio del Signore del Cielo».

leggi tutto        

L’Unesco celebra Matteo Ricci con un simposio e una mostra

Proseguono in tutto il mondo le celebrazioni per il IV centenario della morte di padre Matteo Ricci. Domani alla sede Unesco di Parigi è in programma il simposio dal titolo “Sull’amicizia: un metodo per l’incontro. Riflessione sull’esperienza di padre Matteo Ricci”. Durante l’incontro sarà proiettato il docufilm di Gjon Kolndrekaj “Matteo Ricci, un gesuita nel Regno del Drago”, e al termine dell’evento sarà inaugurata l’esposizione “P. Matteo Ricci.

leggi tutto        

Matteo Ricci, un modèle d’inculturation missionnaire

di Béatrice Bazil

Aujourd’hui encore, la façon dont Matteo Ricci s’est plongé dans la culture chinoise inspire les missionnaires. Le jésuite italien est allé jusqu’à s’habiller comme un lettré chinois

Quatre cents ans après la mort de Matteo Ricci, son aventure chinoise constitue toujours un exemple riche d’enseignements pour les missionnaires d’aujourd’hui.

Plus que jamais, à l’heure de la mondialisation, le rapport entre Évangile et cultures pose une double question au christianisme : comment l’Évangile peut-il être annoncé dans les différentes cultures ? Doit-il et, si oui, comment peut-il se laisser interpeller par elles ?

leggi tutto        

Matteo Ricci, un passeur de cultures

di Béatrice Bazil

Élevé chez les jésuites, le jeune Italien Matteo Ricci étudie ensuite longuement à Rome et à Florence avant d’être envoyé en Extrême-Orient. Il y transmet l’essentiel de la foi catholique et du savoir occidental

Chez les jésuites, 1552 marque une date très symbolique. C’est l’année du décès de l’Espagnol François Xavier, qui meurt sur une île déserte au large de Canton, juste avant de pouvoir pénétrer en Chine. Mais c’est aussi l’année de la naissance de l’Italien Matteo Ricci. Moins de cinquante ans plus tard, en 1601, celui-ci sera le premier missionnaire occidental à être autorisé par l’empereur à résider à Pékin.

leggi tutto        

Matteo Ricci, un gesuita alla corte dei Ming

Le celebrazioni per il quarto centenario della morte di Li Madou, il gesuita maceratese che realizzò un incontro di civiltà tra Europa e Cina, ci deve riportare l'interesse verso questo personaggio e verso la sua lungimirante strategia di cristianizzazione, a lungo incompresa dalla stessa Chiesa ma ammirata da Giovanni Paolo II

Fervono i preparativi per le mostre atte a celebrare il quarto centenario dalla morte del padre Matteo Ricci (Macerata, 6 ottobre 1552 - Pechino, 11 maggio 1610). 'occidentale più noto e venerato in Cina, anche più di Marco Polo. E a ragione, perché più del mercante veneziano, il gesuita marchigiano comprese la mentalità dell "Impero di Mezzo". Più del mercante veneziano, padre Ricci (ovvero "Li Madou" per i cinesi) il gesuita realizzò un incontro di civiltà.

LA SCARSA BIBLIOGRAFIA SUL GESUITA IN CINA E IL LIBRO DI MICHELA FONTANA

leggi tutto        

Matteo Ricci: Building bridges in Ming China

di Liu Fang

In 1577, Father Matteo Ricci was assigned to missions in the Far East. He left Italy, and after a formidable journey, finally arrived in Zhaoqing, of China's southern province of Guangdong, in 1583. There he began his lifelong mission to link the two great civilizations.

2010 marks the 400th anniversary of Ricci's death, and an exhibition was kicked off at Beijing's Capital Museum last Saturday that follows the footsteps of the great intellectual who created the first cultural bridge between China and the West.

leggi tutto        

In Cina abbiamo trovato molti amici

di Gian Mario Spacca, Presidente della Regione Marche

"Siamo andati in Cina per cercare nuovi amici e ne abbiamo trovati molti. Alcuni, forse, potranno aiutarci a risolvere problemi importanti nella vita della nostra comunità''. Lo ha detto Gian Mario Spacca, presidente della Regione Marche, al rientro sera da Pechino dove ha partecipato all'inaugurazione della mostra su Padre Matteo Ricci. ''Abbiamo avuto conferma che Matteo Ricci - ha aggiunto - e' una figura straordinaria che in Cina puo' aprire qualsiasi porta.

leggi tutto        

Matteo Ricci, uomo-ponte verso la Cina dei Ming

di Roberto Onorati

A Pechino grande mostra dedicata al gesuita che fu il primo a dialogare, 400 anni fa, con l’Oriente

C’è da chiedersi cosa direbbe oggi papa Ratzinger di Matteo Ricci. Un gesuita che giunto nella Cina del tardo periodo Ming, accettò di smettere i propri abiti e simboli cristiani occidentali, per vestirsi prima come un bonzo buddista e infine come un mandarino locale. E che finì per essere mantenuto dall’amministrazione imperiale, con lo scopo preciso di aprire un varco nelle relazioni tra Cina e Occidente, prima ancora che all’evangelizzazione di quel popolo.

leggi tutto        

Riflettori sul gesuita Matteo Ricci e la Cina è più vicina

di Lidia Lombardi

Vola a Pechino Mario Resca, il manager prestato ai Beni Culturali, e con lui il Presidente della Regione Marche, Spacca, che della promozione attraverso le ricchezze museali sta facendo un punto di forza, con una rampante campagna di comunicazione. Così ieri la vernice al Capital Museum di Pechino della mostra dedicata al gesuita missionario nel quarto centenario della scomparsa (Ricci nacque a Macerata nel 1552 e morì a Pechino nel 1610) è stata l'occasione per propagandare il Bel Paese, stringere alleanze con il colosso dell'Est, calamitare sponsor e investimenti.

leggi tutto        

Matteo Ricci torna in Cina per un incontro di civiltà

di Di Stenio Solinas

Da un quarto di secolo la sua tomba è qui, nel piccolo cimitero portoghese ospitato all’interno della scuola internazionale da cui escono i funzionari statali, ovvero i quadri dell’amministrazione.

leggi tutto        

Matteo Ricci eroe dell’altro mondo

di Stefania Scateni

Il giardino è spoglio e silenzioso, bassi mucchietti grigi di neve ghiacciata decorano gli angoli dei sentieri, lasciando la strada si cammina tra due siepi in uno stretto viottolo che si apre su un piccolo spiazzo che accoglie due alberi e una tomba.

leggi tutto        

Ritorno a Pechino

di Del Corona Marco

L' «ambasciatore» Matteo Ricci Cina e Italia lo celebrano come il ponte tra due civiltà

Gli ultimi momenti di Matteo Ricci furono attraversati da una serenità quasi ilare, come dopo un lavoro ben fatto. Il gesuita marchigiano moriva ma gli anni in Cina non erano trascorsi invano. Unico rimpianto: non aver potuto mai incontrare l' imperatore. La Cina. Ai confratelli Ricci confidò: «Una porta aperta ha grandi meriti ma non è senza molti pericoli e tribolazioni». Quasi una profezia. La porta era aperta, Cina ed Europa avevano cominciato a conoscersi grazie a lui, che aveva tradotto Confucio in latino e classici della matematica in mandarino.

leggi tutto        

Aperta oggi la mostra a Pechino. In mattinata cerimonia sulla tomba di Matteo Ricci

di Anna Pisa

Onore a padre Matteo Ricci oggi (6 febbraio) a Pechino con l'inaugurazione della mostra Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming. La giornata è iniziata alle 11 (ora locale) nel Cimitero di Zhalan, nel Collegio Amministrativo di Pechino per l'omaggio alla tomba del gesuita da parte della delegazione italiana, guidata dal presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca che ha pronunciato il discorso commemorativo.

leggi tutto        

Spacca ha inaugurato mostra su Matteo Ricci a Pechino

Amicizia Marche-Cina si rafforza nel nome grande missionario

Il presidente della Regione Gian Mario Spacca ha inaugurato a Pechino la mostra itinerante ''Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming''. L'esposizione e' dedicata alla figura del gesuita e missionario maceratese che fece conoscere la Cina all'Occidente. Fra maggio e luglio si sposterà a Shangai e Nanchino. Presenti all'evento il rappresentante del ministero della Cultura Cinese Dong Baoh Va, il vicepresidente della Commissione Cultura dell'Assemblea popolare Li Shu Wen, il vicepresidente della Democratic League Li Chong Ai.

leggi tutto        

L'Italiano che inventò la Cina

di Francesco Sisci

Una mostra a Pechino celebra dopo quattro secoli il gesuita che rimane una pietra miliare dello sviluppo culturale cinese, mentre è in secondo piano da noi

Immagine di Matteo RicciNel 1610, l’anno della sua morte, il centro del mondo sembrava ancora che fosse l’Italia e Venezia, la città che stava guidando la guerra contro la maggiore potenza del tempo, l’impero turco.

leggi tutto        

Ricci: L'amicizia che spalanca la Città Proibita

di Fabrizio Rossi

A 400 anni dalla morte, al Centro Culturale di Milano padre Cervellera ha ripercorso la vicenda del missionario gesuita. Che, ancora oggi, mostra una possibilità reale di dialogo e di incontro con l'altro

«Un ponte di amicizia con l’Oriente, valido oggi più che mai». Così Bernardo Cervellera, missionario del Pime e direttore dell’agenzia AsiaNews, definisce padre Matteo Ricci, il gesuita pioniere delle missioni in Cina. In occasione del 400° anniversario della morte, ieri il Centro Culturale di Milano ne ha riproposto la figura nell’incontro “Cina, l’impossibile dialogo? Matteo Ricci e l’amicizia”.

leggi tutto        

Vaticano-Cina: La mostra su Matteo Ricci sbarca a Pechino

Le iniziative culturali che coinvolgono Vaticano e Cina fanno "nascere il desiderio di sapere e capire ancora di più: questa e' la via migliore per continuare sulla strada aperta da padre Matteo Ricci per la comprensione reciproca, l'amicizia, il mutuo arricchimento fra l'Occidente e la Cina, fra il cristianesimo e la grande cultura cinese".

leggi tutto        

Da Lisbona a Macao il viaggio della vita

di Gianni Criveller

L’odissea vissuta da Ricci ricalca quella, eroica, di tanti missionari del suo tempo

Era davvero il viaggio della vita. Quello che i missionari a partire dal XVI secolo compivano verso le Indie orientali (l'Asia) e occidentali (le Americhe) era un'esperienza rischiosissima. Molti non giungevano a destinazione. Almeno un terzo dei gesuiti destinati alla Cina morirono durante il viaggio. Coloro che vi arrivarono erano già dei sopravissuti, come Matteo Ricci, che arrivò a Macao mezzo morto. Il viaggio è stata una componente predominante nella vita di Ricci.

leggi tutto        

Anno Culturale della Cina in Italia: eventi a Napoli

di Alessandra Ronza

L’Anno Culturale della Cina è una rassegna volta a promuovere la conoscenza della cultura del Paese asiatico in Italia.

NAPOLI. L’iniziativa si colloca in un momento di grande vitalità nella storia dei rapporti fra le due nazioni. Il 6 novembre 2010 Italia e Cina hanno festeggiato infatti 40 anni di relazioni diplomatiche. Previsto un centinaio di eventi di carattere culturale, ma anche economico-commerciale, educativo, tecnico-scientifico, ambientale e turistico, che si sono svolti e si svolgeranno a Roma, Milano, Torino, Napoli, Firenze, ed altre realtà territoriali gemellate con la Cina.

leggi tutto        

La quindicesima traduzione delle opere cinesi di Matteo Ricci

di Filippo Mignini

Dopo una breve pausa riprendono gli appuntamenti dedicati alla messa in rete di stralci tratti dalle opere di padre Matteo Ricci. Questa settimana pubblichiamo una piccola porzione di testo relativo al IV capitolo dell’opera ricciana  Della entrata della Compagnia di Giesù e Christianità nella Cina. In questo breve segmento il gesuita maceratese descrive i principi che dettano l’esempio di vita,  gli usi e i costumi dei padri cattolici e sui quali si deve basare la dottrina cattolica.

leggi tutto        

Anno ricciano. Iniziative della Provincia d'Italia

Conferenze, concerti, pellegrinaggi e campi scuola, visite guidate, aperture di monumenti e dimore storiche solitamente chiuse al pubblico: in occasione del quarto centenario della morte di Matteo Ricci i gesuiti d'Italia organizzano nel 2010 alcuni eventi emblematici dello spirito e del servizio che la Compagnia svolge nella Chiesa e nella società italiana. Il 20 gennaio, presso la Radio Vaticana, il Provinciale padre Carlo Casalone, padre Francesco De Luccia, supervisore degli eventi per il 2010, padre Giuseppe Zito, dalla Fondazione culturale san Fedele, Milano, e padre Flavio E.

leggi tutto        

Le mappe di Matteo Ricci non mettono la Cina al centro del mondo

Padre Ricci disegnò molte mappe Il noto studioso padre Criveller parla ad AsiaNews della non corretta ma diffusa convinzione che il gesuita abbia disegnato la Cina al centro e più grande, per compiacere i cinesi. La cartografia come strumento di missione e per conoscere meglio la Creazione di Dio.

leggi tutto        

Quattro mostre per ripercorrere la strada di Matteo Ricci: “Così portò l’Europa in Cina”

di Tommaso Venturini

Dopo 400 anni Padre Matteo Ricci ritorna in Cina. Dal prossimo 6 febbraio infatti partirà dal Capital Museum di Pechino il ciclo di mostre cinesi dedicate al personaggio maceratese più importante di tutti i tempi. L’anno per celebrare il quattro centenario dalla morte di Ricci si apre dunque con uno dei più importanti eventi realizzati per tenere viva la memoria del gesuita e per tenere unito, oggi più che mai, il filo diretto tra il pensiero occidentale e quello orientale, non più così lontano e imperscrutabile come un tempo.

leggi tutto        

Vaticano-Cina: Inizia Processo Beatificazione di Matteo Ricci

Con il benestare della Santa Sede, riparte la causa di beatificazione di padre Matteo Ricci, l’evangelizzatore della Cina, già dichiarato “Servo di Dio” nell’aprile del 1984.

leggi tutto        

Presentazione alla stampa dell'evento: "Matteo Ricci. Incontro di cilviltà nella Cina dei Ming"

Presentata oggi in Regione la mostra Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming, promossa e realizzata della Regione Marche, nell'ambito delle manifestazioni programmate dal Comitato celebrazioni padre Matteo Ricci, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e con il patrocinio del Ministero per gli Affari Esteri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

leggi tutto        

Matteo Ricci, un gigante della scienza e della fede

di Antonio Gaspari

Tra le tante iniziative culturali e religiose dell’anno 2010, spiccano quelle relative alla celebrazione del quarto centenario della morte (1610 – 2010) di Matteo Ricci, un padre gesuita che ha segnato la storia della cultura e della missione in Cina e che la rivista American Life ha collocato tra i 100 personaggi più influenti e importanti del secondo millennio.

leggi tutto        

Feature: Matteo Ricci, bridge between Italy, China

di Xinhua

To Italians, he is known as Matteo Ricci, SJ (1552-1610), but the Chinese call him Li Madou or Taixi.

Although almost 400 years have passed since his death, people in Italy and China still remember him on various occasions and commemorate him with various events. The ongoing exhibition on Saint Peter's Square in Rome is a case in point.

The exhibition curator has concluded that Italian visitors, especially the young, have come to realize that they are in fact appreciating a part of Chinese culture.

leggi tutto        

Matteo Ricci, straniero virtuoso e cattolico illuminato

di Giulio Battioni

Crocifissi rimossi, presepi vietati, pontefici strattonati di persona o insultati e sbeffeggiati via internet. Il Natale de’noantri si è ancora una volta concluso con la spettacolare epifania di una civiltà morente, incapace di ricordare come di guardare al futuro. Chissà cosa penserebbe di noi oggi padre Matteo Ricci. È questa l’angosciosa domanda con la quale siamo usciti dal Braccio di Carlo Magno, presso la Città del Vaticano, dopo aver assistito alla mostra Ai crinali della storia.

leggi tutto        

Esposta la mappa realizzata da Padre Matteo Ricci

In un articolo comparso nella newsletter interna alla Commissione Europea viene annunciata l'esposizione nella Biblioteca del Congresso di Washington di una rarissima mappa realizzata dal gesuita missionario Padre Matteo Ricci. La mappa, definita “Il Tulipano nero della Cartografia”, pone la Cina al centro del mondo e rappresenta una delle più importanti mappe mai realizzate

Matteo Ricci, gesuita maceratese, è conosciuto per essere stato il primo occidentale a introdurre la scienza occidentale in Cina. Ricci creò la mappa nel 1602 su richiesta dell’imperatore Wanli. La mappa include raffigurazioni e annotazioni che descrivono le differenti regioni del mondo. L’Africa era nota per avere il monte più alto e il fiume più lungo.

leggi tutto        

Nel 2010 in Italia cento eventi dedicati alla Cina

A settembre 2010 inizierà l’Anno della Cina in Italia, che si concluderà dopo 12 mesi e oltre cento eventi distribuiti tra Roma, Milano e una ventina di città italiane.

Spettacoli dell’Opera di Pechino, danze tradizionali cinesi, incontri di Kung Fu, ma anche opportunità di scambi economici, turistici e scientifici. A settembre 2010 inizierà l’Anno della Cina in Italia, che si concluderà dopo 12 mesi e oltre cento eventi distribuiti tra Roma, Milano e una ventina di città italiane.

leggi tutto        

Parla Torinese il saggio d'occidente il politecnico in Cina per l'omaggio a Ricci

di Marina Paglieri

Nel 2010 ricorrono i 400 anni dalla morte in Cina del gesuita, missionario e studioso Matteo Ricci e Torino è capofila di un grande progetto che lo celebra nella città di Zhaoqing, dove egli costruì la prima chiesa nell'impero d'Oriente.

leggi tutto        

Pechino, una città ancora proibita

di Gianni Criveller

Come ai tempi di Matteo Ricci la capitale della Cina rimane cruciale per il futuro della missione

«Et arrivarono a Pacchino nel fine dell'anno della Cina, che veniva ad essere a' 24 gennaro del 1601. Alloggiorno quel giorno in un palazzo degli eunuchi fuora della porta. (...) Et il giorno seguente fu portato al palazzo del Re con grande strepito di tutta la città».

leggi tutto