Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Inaugurazione mostra del Pittore cinese Ye Zhaocheng

La mostra del pittore Ye Zhaocheng sarà inaugurata nel pomeriggio del Sabato 8 Maggio 2010 presso la Galleria Palazzo Galeotti in piazza Vittorio Veneto a Macerata fino al 23 Maggio.

Ye Zhaocheng , è nato il 7 luglio 1942 da una famiglia molto colta e tradizionalmente cattolica a Shanghai. Suo padre, Ye Yuqing, conosceva molto bene sia la cultura cinese che quella occidentale e fu il primo segretario cinese del Consolato Generale francese di Shanghai.

Allievo del pittore gesuita Yu Kaixi, molto noto in Cina e della scuola pittorica dei Gesuiti, chiusa durante la rivoluzione culturale, è l’ultimo rappresentante vivente di questa scuola, rivalutata anche dal governo cinese. La sua pittura è una coniugazione di temi e tecniche occidentali e cinesi.