Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Una Sala intitolata a Matteo Ricci e altri eventi in suo onore

Omaggio al gesuita maceratese nella Biblioteca Nazionale di Taipei

Logo convegno
Con un grande ricevimento nel giardino della Nunziatura a Taipei, si è conclusa mercoledì 21 aprile una ricca serie di eventi relativi alla memoria del IV Centenario della morte del gesuita maceratese.

Ad aprirla era stata la solenne inaugurazione del 16 aprile, presso la Biblioteca Nazionale di Taipei, di una grande sala di lettura intitolata al Gesuita italiano e di una bella mostra ("The Jesuits' Encounter with Chinese Scholars - A meeting of East and West: An Exhibition Commemorating the 400th Anniversary of Matteo Ricci 1552-1610") che illustra la sua vita e le sue opere anche con delle belle immagini della sua citta natale, Macerata, che il Comitato promotore delle celebrazioni ricciane ha fatto pervenire per l'occasione.

Oltre alla Cina Continentale, che ha voluto significativamente celebrare Matteo Ricci (unico italiano, insieme con Marco Polo) nel Monumento del Millennio a Pechino, anche Taiwan ha reso omaggio al gesuita con la "Sala di Lettura di Studi del Pacifico Matteo Ricci". La Biblioteca Nazionale mette infatti a disposizione del grande pubblico e degli studiosi di tutto il mondo tutti i libri di Ricci e su Ricci ed una grande quantità di documenti relativi alla tematica dei rapporti culturali tra Oriente e Occidente, compresi i 30.000 volumi ricevuti in affidamento dall'Istituto Ricci di Taipei.

La Biblioteca Nazionale ha ospitato anche un altro importante evento ricciano che si era gia' svolto in anteprima presso l'Università Cattolica Fujen: la presentazione e la proiezione, il 20 aprile, di "Matteo Ricci. Un Gesuita Nel Regno Del Drago", l'ormai noto libro-documentario sui passaggi piu significativi della vita e delle opere di Matteo Ricci realizzato da Gjon Kolndrekaj.

Si e' inoltre tenuto a Taipei, dal 19 al 22 aprile, il Simposio internazionale "Genesi e Sviluppo del Dialogo tra Oriente e Occidente", organizzato dall'Universita' Fujen con il supporto dell'Istituto Ricci di Taipei per gli Studi Cinesi e con il contributo delle sezioni dell'Istituto Ricci di Macao, Parigi e San Francisco. Il Simposio ha rappresentato soprattutto un momento alto di riflessione sul significato profondo, oggi, del dialogo tra le culture e dell'integrazione tra fede cristiana e cultura cinese, sulla scia del fondamentale insegnamento di Padre Matteo Ricci.


Fonte:

Ufficio Italiano di Promozione Economica, Commerciale e Culturale di Taipei (Taiwan)

29 aprile 2010