Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


"Matteo Ricci: l'incontro culturale tra Oriente e Occidente - Passato e presente"

A cura di
Istituto Italiano di Cultura di Seoul
Ambasciata d'Italia in Corea

Sede
Sogang University

Periodo
16-17 settembre 2010

Nell'ambito di questo convegno sarà allestita una mostra di documenti e "memorabilia" ricciani con particolare riferimento anche alla sua influenza sulla cultura coreana a cura del prof. Luigi Ricci.
Inoltre l'Istituto Italiano di Cultura organizzerà per il giorno 17 un concerto di musiche con testi ricciani, interpretate dal soprano coreano So-eun Jeon accompagnata dalla pianista Elena Stamera.