Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Agorà 2010

Conferenza stampa di presentazione dell'Agorà dei Giovani del Mediterraneo.


Si è svolta oggi presso il Centro Giovanni Paolo II la conferenza stampa di presentazione dell'Agora dei Giovani del Mediterraneo, che si svolgerà dal 6 al 12 settembre.
Questa edizione avrà per tema " 'Siete voi il sale della terra. Siete voi la luce del mondo'. Padre Matteo Ricci modello di evangelizzazione e di inculturazione" ed è legata alle celebrazioni del IV centenario della morte del grande missionario maceratese Padre Matteo Ricci s.j. (Macerata 1552 - Pechino 1610).
Dopo l'introduzione di Don Francesco Pierpaoli, direttore del Centro Giovanni Paolo II, l'arcivescovo prelato di Loreto Mons. Giovanni Tonucci ha ricordato come il Centro stia diventando sempre più un luogo di incontro di giovani di provenienze, culture, religioni diverse.
Mons. Claudio Giuliodori, vescovo della diocesi di Macerata, ha poi ripercorso le tappe principali della vita di Padre Matteo Ricci, ponendo l'accento sulla sua devozione alla Madonna, e sul legame che aveva con la Santa Casa di Loreto e la sua miracolosa traslazione, che amava raccontare ai suoi interlocutori cinesi.
Infine l'intervento del Dott. Lorenzo Cerquetella, Segretario Commissione Diocesana Celebrazioni IV Centenario P.Matteo Ricci di Macerata, ha ricordato le principali manifestazioni svolte durante questo importante anniversario, e come l'Agora del Mediterraneo ne sia la degna conclusione.

Durante la conferenza stampa è stato presentato un breve video di introduzione e saluto inviato da Istambul da P. Claudio Monge, religioso domenicano, superiore della Comunitò e responsabile del Centro Domenicano per il Dialogo di Istambul, che sarà relatore durante l'Agorà sul tema delle "Sfide dell'inculturazione della fede e sull'evangelizzazione delle culture".

In allegato il video


Fonte:

Centro Giovanni Paolo II

3 settembre 2010