Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Capodanno cinese 2013: inizia l'anno del serpente

di Omar Cecchelani

I festeggiamenti coinvolgono le più numerose comunità cinesi in Italia

La Cina entra nell'anno del serpente festeggiando in tutta Italia il 10 febbraio 2013.
Nel corso della notte tra sabato 9 e domenica 10 febbraio i cinesi festeggeranno il loro Capodanno e l'arrivo dell’ anno del serpente. I festeggiamenti riguarderanno tutte le comunità cinesi del mondo comprese quelle numerose in Italia.
Se siete affascinati dall'oriente dunque potrete cogliere l’occasione per partecipare al Capodanno cinese organizzato a Roma e nelle altre città italiane presso vari ristoranti cinesi ed associazioni.
Le serata avranno luogo nei ristoranti in tutte le città italiane con ricche cene di pietanze tipiche del capodanno cinese e altre iniziative legate alle tradizioni orientali con rappresentazioni e rituali legati alla tradizione.

⇒ Capodanno Cinese a Roma all'Esquilino

Due giornate di festeggiamenti per la “Festa delle Lanterne”, avvenimento che chiude le celebrazioni del Capodanno cinese (conosciuto anche come Festa di Primavera o Chun Jie), che si svolge ogni anno per la celebrazione del capodanno cinese, quest'anno il 9 e 10 febbraio 2013
L’evento, è promosso dal Progetto Esquilindo (condotto dalle Cooperative Sociali Eureka I° Onlus e Parsec) ed è stato finanziato dalla Provincia di Roma con il patrocinio del Municipio Roma Centro Storico.
Questa ricorrenza, si realizza dal 2006 nel rione capitolino ed è organizzata dai mediatori culturali che gestiscono il progetto in collaborazione con la comunità cinese e la rete delle associazioni dell’Esquilino.
Molte persone sono state presenti; insieme i cittadini, parteciperanno alle realtà cinesi, italiane e di altre nazionalità, per le quali è fondamentale riconoscere la cultura dei luoghi e le relazioni sociali fondate sul reciproco rispetto e sulla coesione sociale.

⇒ Festeggiamenti per il nuovo anno secondo il calendario cinese a Prato

Il Capodanno segna l’inizio della nuova stagione che si celebra nel secondo novilunio dopo il solstizio d'inverno.
Il clou dei festeggiamenti sono i lunghi cortei, ormai celebri in tutto il mondo, con le immancabili maschere raffiguranti il drago cinese, i leoni, i suonatori di piatti e tamburi e i coloratissimi fuochi d’artificio.
L'evento pratese, per la scenografia, la spettacolarità e l’ampiezza è uno dei più importante al di fuori della Cina ed è l'unico con due cortei (uno dei quali coinvolge una intera zona industriale).
Si articola in due giornate il 9 febbraio ed il 10 febbraio 2013: nell'intero giorno di sabato, all'interno dell'area industriale Macrolotto uno, e nella mattinata di domenica, la sfilata parte dal Tempio Buddista e attraversa la zona della città nella parte a massima concentrazione di popolazione di origine cinese per arrivare nel centro storico.
Il Dragone, dopo la benedizione al Tempio Buddista, porta i suoi auguri per il nuovo anno entrando ed uscendo dai numerosi magazzini e negozi che addobbati con rossi fiocchi e striscioni offrono al pubblico le loro offerte.

⇒ Spring Festival – Capodanno Cinese 2013 a Milano

Festa di Fine Anno 2013 con cena, sabato 09 febbraio 2013 c/o Shaolin Temple Italy: Via Parravicini 16 -Milano.
Una serata in compagnia per celebrare il Capodanno cinese e aggiornarsi sull’ importante progetto di un sempre migliore servizio al Tempio Shaolin in Cina, al Rappresentante Ufficiale del Venerabile XXX Abate ShiYongXin in Italia, Monaco 34°generazione ShiYanHui e alla divulgazione della Millenaria Cultura dei Monaci Guerrieri con particolare riferimento alla capitale lombarda e a tutto il Nord Italia.
Durante la serata sarà possibile offrire donazioni (a propria discrezione) per la raccolta fondi in favore dell’Orfanotrofio Shaolin e la campagna di sostegno Umanitario Avsi Tende 2012-2013
- Special Gifts: a tutti i partecipanti sarà donato un omaggio per la Salute e per approfondire meglio la Millenaria Cultura dei Monaci del Tempio Shaolin.
Inoltre a Milano in via Paolo Sarpi la chinatown meneghina, dietro piazzale Baiamonti, i tanti ristoranti cinesi di Milano organizzano cene con menù tipici e magari diversi dal solito involtino primavera.