Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Spacca ha inaugurato mostra su Matteo Ricci a Pechino

Amicizia Marche-Cina si rafforza nel nome grande missionario

Il presidente della Regione Gian Mario Spacca ha inaugurato a Pechino la mostra itinerante ''Matteo Ricci. Incontro di civiltà nella Cina dei Ming''. L'esposizione e' dedicata alla figura del gesuita e missionario maceratese che fece conoscere la Cina all'Occidente. Fra maggio e luglio si sposterà a Shangai e Nanchino. Presenti all'evento il rappresentante del ministero della Cultura Cinese Dong Baoh Va, il vicepresidente della Commissione Cultura dell'Assemblea popolare Li Shu Wen, il vicepresidente della Democratic League Li Chong Ai. ''Se Matteo Ricci fosse con noi oggi - ha esordito il governatore - probabilmente inizierebbe il suo discorso cosi': 'Siamo qui in cerca di nuovi amici. Veniamo dalla terra di mezzo dell'Adriatico, le Marche. Portiamo la nostra conoscenza e le nostre virtu'. Vogliamo scambiarle con voi per costruire una comunità migliore'''.


Fonte:

Ansa

6 febbraio 2010