Dialogo è accettare l'altro come è e come egli stesso si definisce e si presenta a noi, di non cessare di essere se stessi mentre ci si confronta con il diverso, di essere consapevoli che la nostra identità esce arricchita e non sminuita da chi di questa identità non accetta alcuni elementi, magari anche quelli che noi riteniamo fondamentali. La riconciliazione è possibile, tra i cristiani e nella compagnia degli uomini. (Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose)


Armonie fra cielo e terra, concerto in onore di Padre Matteo Ricci e Giovanni Battista Pergolesi

Il concerto in onore di Padre Matteo Ricci e Giovanni Battista Pergolesi, con le musiche di G.B. Pergolesi e D. Zipoli, si svolgerà a Macerata presso la Cattedrale di San Giuliano venerdì 5 marzo 2010 ore 21,30 ed a Jesi presso il Teatro-Studio V. Moriconi sabato 13 marzo 2010 ore 21.00.

clavicembalo Mariella Guazzaroni
soprano Stefania Donzelli, Romina Assenti
contralto Isabella Conti
tenore Patrizio Saudelli
direttore Alfredo Sorichetti
Orchestra e Coro del '700 Italiano

Il Concerto "Armonie fra cielo e terra" dedicato a due illustri Marchigiani: Padre Matteo Ricci, nel quarto centenario della scomparsa, e Giovanni Battista Pergolesi, nel terzo centenario della nascita, nasce dalla collaborazione tra tre importanti enti quali la Diocesi di Macerata, la Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi e i Rotary Clubs della provincia di Macerata e di Jesi. La spiritualità è il filo conduttore che unisce il Gesuita Padre Matteo Ricci al Gesuita Domenico Zipoli, autore della Messa di Sant'Ignazio e della Suite per cembalo solo, strumento che per primo Padre Matteo Ricci importò in Cina quale testimone della cultura occidentale, facendone conoscere l'uso e le potenzialità espressive e scrivendo anche il testo di otto canzoni in onore dell'Imperatore.

Non meno spiritualità troviamo nelle composizioni di Giovanni Battista Pergolesi, autore, pur nella sua breve vita (26 anni) di grandi capolavori nei più svariati generi musicali, di cui sarà eseguito, tra l'altro, il LaudatepueriDominum per soprano, coro e orchestra. Interpreti l'Orchestra e Coro del '700 Italiano e il suo Direttore musicale, il maestro marchigiano Alfredo Sorichetti che ne è il fondatore.

Formazione, questa, che pone tra i suoi obiettivi quello di far conoscere e di valorizzare lo straordinario repertorio del XVIII secolo per coro e orchestra.

Programma:

G.B. Pergolesi (1710-1736)
L'Olimpiade Ouverture
Revisione critica a cura di Francesco Degrada e Claudio Toscani Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini

D. Zipoli (1688-1726)
Messa di Sant'Ignazio
Per soprano, contralto, tenore, coro a tre voci, due violini e basso continuo
Revisione critica a cura di Luis Szaran e Roberto Antonello Edizioni Musicali Pizzicato

D. Zipoli (1688-1726)
Suite in si minore
Dalle "Sonate di intavolatura per organo e cimbalo"
Revisione critica a cura di Luigi Tagliavini Edizione Henle Verlag (Urtext)

G.B. Pergolesi (1710-1736)
Salve Regina in do minore
Per soprano, archi e continuo
Revisione critica a cura di Federico Agostinelli Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini

G.B. Pergolesi (1710-1736)
Laudate pueri Dominum
Antifona per soprano, coro e orchestra
Revisione critica a cura di Alessandro Monga
Edizioni Fondazione Pergolesi Spontini

Macerata
Cattedrale di San Giuliano
Venerdì 5 marzo 2010, ore 21,30

Jesi
Teatro-Studio V. Moriconi
Sabato 13 marzo 2010, ore 21.00

AllegatoDimensione
PFS PIEGHEVOLE119.74 KB